News

Torino

Marzo 4, 2015

IED e Quattroruote presentano la nuova concept car “Syrma”

In occasione dell’ 85° Salone dell’Automobile di Ginevra, in programma nella città elvetica dal 5 al 15 marzo 2015, l’Istituto Europeo di Design e Quattroruote si sono presentati uniti per affermare, su scala mondiale, l’eccellenza e l’innovazione che racchiude in sé il design Made in Italy. IED Torino ha firmato con Syrma il suo 11° modello in scala 1:1 realizzato dallo storico Master in Transportation Design. Quattroruote, da sempre portavoce del ‘viaggiare sicuro’, ha deciso di dare nuova linfa a questo tema chiedendo agli studenti del Master di studiare tecnologie ad hoc da testare proprio sull’inedita concept.

SYRMA (lunghezza 4730mm – larghezza 1980mm – altezza 1155mm – passo 2790mm) è un veicolo dal layout decisamente innovativo: una tre posti anteriori sfalsati, con guida centrale e power unit posteriore. La concept è dotata di un sistema di propulsione ibrida che prevede un motore termico v6 biturbo di circa 4 litri e un motore elettrico. I due propulsori insieme generano una potenza di circa 900 cavalli. La vettura, a trazione posteriore, potrebbe circolare in modalità totalmente elettrica nei centri urbani contribuendo di fatto a ridurre in maniera efficace l’inquinamento atmosferico. E’ stata studiata per essere del tutto sicura, dotata quindi di innovativi dispositivi di sicurezza attiva e passiva. L’auto in modalità elettrica è assolutamente silenziosa negli spostamenti, il suo arrivo è percepito attraverso la proiezione laser anteriore di messaggi e immagini su strada. Dal punto di vista della disposizione interna, al guidatore in posizione centrale è consentita massima visibilità alla guida mentre il cockpit che ‘avvolge’ i due passeggeri laterali, coperto da un parabrezza a goccia, svolge la funzione di scudo protettivo dell’abitacolo.
Scopri il progetto su cardesignschool.it

 
Syrma nasce da un’idea di: Xingwu Li (Cina)
Hanno lavorato al progetto: Marshin  Bhatt (India); Jacek Chrzanowski (Polonia); Gaurav Anand Jagtap (India); Cho-ta Lu (Taiwan); Dror Peleg (Israele); Sunny Gurmukh Ramrakhiani (India); Rahul Surendra Sadwelkar (India); Aldo Hernandez Schurmann (Messico); Reza Shahla (Iran) e Jingwen Wu (Cina), studenti del Master in Transportation Design IED Torino a.a. 2013/14.
 
Il progetto si è svolto sotto il coordinamento di: Luca Borgogno, Lead Designer Pininfarina; Fulvio Fantolino, F&F Design Studio e con la collaborazione di Luca Dazzan, Alberto Filosi, Rustom Mazda e Adriano Piovano tutti docenti IED.
 
Special thanks: Cecomp
Technical Sponsor: Model Resine, Newcast Services, OZ Racing, Pirelli e Proteam Group