Design dei Servizi Turistici Sostenibili

Master - Cagliari

Scarica la brochure

Negli ultimi anni il tema della sostenibilità nella sua accezione più ampia - ambientale, sociale ed economica - ha assunto uno spazio sempre più importante. Gli obiettivi del 2020 del protocollo di Kyoto sono ormai prossimi e il panorama italiano della green economy porta al nostro paese un valore aggiunto di oltre centodue miliardi di euro, pari al 10,3% della nostra economia nazionale. Una azienda su cinque è sostenibile ed il turismo segue questo trend. La ricerca di specialisti del design sostenibile diviene più che mai una richiesta attuale del mercato, ancor più quando viene abbinata al design made in Italy.

In questo quadro l’obiettivo del Master è di creare una nuova figura manageriale che sappia gestire e creare i servizi per il turismo sostenibile e che rientri a pieno titolo fra le figure dei green job.

Opportunità professionali - Alla fine del percorso Master lo studente potrà trovare impiego nella filiera del turismo come figura chiave per definire e sviluppare strategie di sostenibilità, dalle grandi catene alberghiere alle nuove formule di ricettività che valorizzano le peculiarità del territorio, a tutti i servizi relativi al turismo, dall’hotellerie alla mobilità.

  • Partenza
    Novembre 2017
  • Durata
    9 mesi
  • Frequenza
    part-time
  • Lingua
    Italiano

A chi è rivolto - Il Master è rivolto a laureati in discipline economiche, umanistiche e progettuali interessati a sviluppare il proprio know-how nel campo della sostenibilità dei servizi turistici e della valorizzazione del territorio; ad Operatori e Manager del settore che vogliano acquisire nuove competenze in questo ambito innovativo ormai maturo ed evoluto.

Il Master forma specialisti nell’ambito della sostenibilità dei servizi turistici; professionisti altamente specializzati, con forti competenze nell’ambito della sostenibilità e dei settori affini – green economy, blue economy, sharing economy - e con un approccio trasversale rispetto a comunicazione, management e design. La nuova figura professionale, così definita, rientra nelle categorie dei green job e consente l’accesso al mercato come prima opportunità o come riqualificazione della propria esperienza lavorativa in aziende turistiche.
 
Metodologia e struttura - Dal punto di vista metodologico il corso affronta il tema integrando gli aspetti manageriali e di comunicazione con aspetti più specificatamente progettuali. Il design inteso come capacità strategica e di pianificazione, connotato principale di IED, è affiancato dalla collaborazione di un team di esperti e professionisti di rilievo del settore nazionale ed internazionale.

Il corso prevede lezioni frontali, conferenze, attività laboratoriali, workshop, nonché percorsi esperienziali nel territorio regionale e nazionale. Al programma svolto in aula si affianca un percorso di lavoro e di sviluppo personale dei progetti con il supporto di tutor e docenti.

Il Master prevede l’alternanza delle lezioni frontali con esercitazioni pratiche laboratoriali, testimonianze, case study e visite didattiche.

All’interno del programma è prevista una settimana sul campo in una delle città turistiche più famose e complesse in termini strutturali: Venezia.
Il contesto perfetto dove approfondire le tematiche del Design Management.

 

  • Attività formative di base - Conferenze

    • Evoluzione del Concetto di Sostenibilità e Progettazione Ambientale

      Relatore: A. Bailo Modesti

      Si parte dal concetto chiave della sostenibilità, dalla sua prima definizione nel Rapporto Brundland del 1987 per arrivare alla sua affermazione di un nuovo modello di sviluppo capace di coniugare crescita economica e riduzione degli impatti ambientali e della perdita di biodiversità.

       

    • Sociologia del Turismo Sostenibile

      Relatore: A. R. Balzan

      Si ripercorre la storia della nascita del turismo fino ai giorni nostri analizzando l’articolazione complessa del mondo attuale del turismo e come in esso si sia evoluto il concetto di turismo sostenibile.

    • Il Turismo Accessibile

      Relatore: F. Coccia

      Si sviluppa il tem sempre più attuale di garantire l'accesso all'esperienza turistica a tutti i cittadini, indipendentemente dalle condizioni personali, sociali, economiche per loro limitanti. In Italia è stata istituita la Commissione per la promozione e il sostegno del Turismo Accessibile, nata dall’esigenza di mettere ogni persona con i suoi bisogni al centro del sistema turistico.

    • Green Marketing e Comunicazione Sostenibile nel Turismo

      Relatore: A. R. Balzan

      Si analizzano le peculiarità del green marketing rispetto al marketing tradizionale, i vantaggi che le realtà turistiche hanno facendo scelte di sostenibilità. L’asse si sposta dal prezzo al credito valoriale, i clienti sono sempre più attenti al tema della sostenibilità dei servizi turistici in ragione del valore aggiunto che attribuiscono ad un servizio sostenibile. Comunicare la sostenibilità ha le sue regole da rispettare per non incorrere nel greenwashing di cui analizzeremo dei casi.

    • I Nuovi Media

      Relatore: F. Venturini

      Il percorso di digital marketing per il turismo sostenibile è focalizzato sull'analisi della vacation sequence e dei processi decisionali che avvengono online e che portano alla scelta della destinazione turistica.

    • Innovazione del Turismo Sostenibile e Nuovi Trend

      Relatore: A. Barreca

      Si sviluppa il tema dell'innovazione dando una prospettiva storica, tecnologica, metodologica e applicativa su ciò che è avvenuto nel mondo del turismo soprattutto negli ultimi anni. Si valutano la creazione di nuovi strumenti e prodotti turistici, lo sviluppo di nuovi segmenti di mercato, l'analisi del contesto economico e delle tecnologie che hanno cambiato il modo di viaggiare.

    • La Green Economy in Italia nel Settore Turistico

      Relatore: R. Morabito

      Studio, progettazione e implementazione di tecnologie e metodologie eco-compatibili in molteplici settori, in parallelo alle caratteristiche del settore del turismo che comprende differenti aspetti: dalle risorse idriche al risparmio energetico e all’efficienza energetica, ai trasporti, con la realizzazione di sistemi integrati di trasporto e mobilità alternativa.

  • Attività specifiche

    • Design Methods

      Circular economy: teoria, applicazione del modello ai diversi settori dei servizi (turismo, cultura, terziario)

      Il corso offre gli elementi per comprendere come si è creato e sviluppato il modello integrato economico - ambientale conosciuto come circular economy, fornendo spunti per attivare azioni e progetti nei diversi contesti partnedo proprio dal suddetto modello.

    • Communication Lab

      Laboratorio d'innovazione sul turismo sostenibile

      Il laboratorio prende le mosse dalla conferenza introduttiva sull'innovazione nel turismo sostenibile e sviluppa ulteriormanete i temi della comunicazione in un'attività teorico-progettuale.

    • Emergent Technologies

      Brand Reputation nel Turismo

      Si analizzano a livello socio-economico due fattori chiave:
      - La review economy ossia l'economia delle recensioni: un elemento sempre più un primo piano nel settore turistico negli ultimi anni, che ha un impatto enorme sulle prenotazioni turistiche ed è strettamente connessa con la brand reputation della struttura.  
      - La sharing economy: il cliente - turista diventa sempre più un ConsumAttore, decidendo in modo autonomo se, cosa e dove affittare. Cambia quindi anche la strategia di marketing delle strutture turistiche che venderanno sempre più una nuova serie di servizi ad hoc e ad personam di turismo esperenziale.

    • Design Elements

      Strategie e metodi per il turismo

      L'obiettivo del corso è fornire un quadro per lo sviluppo di strategie e strumenti per un turimo sostenibile. Il modulo è diviso nelle sezioni:
      - Turismo e sostenibilità
      - Strategia per il turismo sostenibile
      - Gli strumenti per il turismo sostenibile e le modalità di applicazione nei settori pubblico e privato.

    • Design Management

      Politiche per il Turismo - presso IED Venezia

      Vengono analizzate le diverse policy turistiche adottate dalle Regioni italiane, con particolare riferimento all'utilizzo delle risorse indirizzate allo sviluppo e competitività delle PMI turistiche, le relative modalità valutative e alcuni case history significativi.

  • Workshop

    • Progetto di Comunicazione Integrata per il Turismo Sostenibile

      Il workshop si concentra sulle attività di comunicazione e gestionali delle aziende che operano nel settore turistico e intendano offrire servizi sostenibili. Nello sviluppo progettuale si focalizza l’attenzione sulla coerenza delle varie azioni previste, con l’obiettivo di massimizzare l’efficacia di ogni singola iniziativa e di tutte le iniziative considerate nel loro complesso.

    • I servizi e la Sostenibilità

      In questo workshop si delineano in maniera concreta le modalità per creare nuove forme di servizi turistici sostenibili, nuove proposte di fruizione dei servizi esistenti e riconversione di essi al green. Si lavorerà su più ambiti di possibili servizi e su precise richieste degli stessi studenti che portano una proposta e una propria idea progettuale.

    • Antropologia del Turismo Enogastronomico

      Dopo una breve introduzione teoretico-metodologica sui temi dell'antropologia dell’alimentazione e del turismo agroalimentare si analizzano casi di studio ed esempi di eccellenza di turismo enogastronomico sostenibile, approfondendo la conoscenza di prodotti locali.

È lodato quel maestro che fa egli stesso ciò che insegna agli altri (proverbio italiano)

Allo IED insegnano professionisti che quotidianamente si confrontano con il mercato. Qui puoi approfondire i loro profili professionali.

Ada Rosa Balzan - Coordinatrice del corso

Ada Rosa Balzan - Coordinatrice del corso
Esperta di green marketing e comunicazione sostenibile consegue le specializzazioni in Marketing e Comunicazione, Analista delle Relazioni Internazionali, Food and Green Education, Green Marketing and Crowdfunding, Sviluppo Umano e Ambiente. Tra i principali incarichi e ruoli: Consulente esperta in negoziazione e mediazione per il Ministero dell’Intero Settore Immigrazione; Titolare dell’omonima di green marketing Ada Rosa Balzan; Co-founder 2bgreen strategie di sostenibilità e Responsabile nazionale per i progetti di sostenibilità di Federturismo.

Alessandra Bailo Modesti

Alessandra Bailo Modesti
Esperta di politiche ambientali e di green economy, Membro del consiglio direttivo e Responsabile dell’Area Imprese della Green Economy della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile. Ha una consolidata esperienza di project management e di relazioni pubbliche in particolare verso il mondo delle imprese. Ha coordinato e gestito dal 2012 l’iniziativa degli Stati Generali della Green Economy.

Lorenzo Brufani

Lorenzo Brufani
Fondatore e Direttore Generale di Competence, Co-founder di 2bgreen strategie di sostenibilità. È docente presso Luiss e presso la Business School del Sole24ore di Roma e Milano. In circa 15 anni ha ideato e gestito piani ed eventi di comunicazione per oltre 50 aziende, istituzioni e associazioni tra cui: ANIA, Agos, Castrol, Cofely-GDFSuez, Conad, Coca-Cola, Gi Group, Hasbro, Henkel, LinkedIn, Kellogg, Kiko, Symantec, SEAT PG, Samsung, Spumador, Unes, Verizon, Vivendi Games,  Warner Bros e TripAdvisor di cui è stato portavoce in Italia dal 2008 al 2013.  

Flavia Coccia

Flavia Coccia
Bachelor of Arts - Major in Semiotics, conseguito presso University of Charleston (West Virginia, U.S.A.). Coordinatrice Area Turismo Si.Camera, Sistema Camerale Servizi. Coordinatrice del Comitato per la Promozione e Sostegno del Turismo Accessibile presso il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.  

Maria Luisa Venuta

Maria Luisa Venuta
Laureata in Economia Urbana, si specializza presso la Scuola Europea per Dirigenti in Politiche Pubbliche “Eccellenza territoriale e tempi della città” all’interno del programma Eurexcter del Politecnico di Milano. Vanta un’esperienza decennale nella gestione di supporto agli enti pubblici per i processi integrati di sviluppo territoriale, gestione del processo di valutazione ambientale strategica di piani e di programmi ambientali sul territorio, sviluppo sostenibile su scala urbana e regionale attraverso lo studio del metabolismo territoriale e lo sviluppo sostenibile.

Federico Venturini

Federico Venturini
E’ Analista di Big Data a supporto delle strategie di marketing, progetti di business intelligence e analisi delle performance on line. E’ Consulente esperto di marketing digitale per diverse aziende e dal 2013 per le piattaforme turistiche della Regione Marche. Docente a contratto presso l’Università di Urbino al Corso di Laurea in Comunicazione Pubblicitaria.

Antonio Barreca

Antonio Barreca
Direttore Generale di Federturismo Confindustria dal 2011, è stato a capo dell’Ufficio di Bruxelles fino a luglio 2011. Docente a contratto per Luiss e UniNettuno. General Director of Federturismo Confindustria since 2011, he’s been head of the Bruxelles Office till July 2011. Teacher at Luiss and UniNettuno.

Italo Candoni

Italo Candoni
Attuale Vicedirettore di Confindustria Veneto, Direttore Ebit, Direttore Assitai, Associazione Italiana del Turismo Open Air. Docente a contratto per diversi anni in Ca’Foscari e presso la Luiss in materie economiche internazionali. 

Alessandra Guigoni

Alessandra Guigoni
Antropologa culturale, PhD in Metodologie della Ricerca Etnoantropologica, Direttrice della Collana Ciborama di Aracne e Membro del Comitato Tecnico Scientifico dell'Osservatorio Internazionale sull'invecchiamento attivo e la longevità, editorialista sulla rivista di Expo 2015. Ha all’attivo 60 pubblicazioni tra cui alcuni libri sulla storia e la cultura del cibo.

Alessio Satta

Alessio Satta
Specializzato con un PhD in Cambiamenti Climatici, vanta oltre 15 anni di esperienza nella pianificazione e nell’ingegneria ambientale e più di 10 anni nell’assistenza allo sviluppo internazionale dei paesi MED. Dal 2008 al 2014 ha diretto l’Agenzia Conservatoria delle Coste della Sardegna e si è occupato della definizione delle riforme istituzionali e normative e della formulazione delle strategie di sviluppo in diversi settori strategici legati alla gestione delle aree costiere.

Ilaria Legato

Ilaria Legato
Designer della comunicazione settore HORECA (hotel - restaurant - catering - cafè) si occupa di brand care e progetti di comunicazione in ambito food e design. È Coordinatrice del Corso triennale di Design della Comunicazione IED Roma.