Fotografia

Corso Formazione Avanzata - Milano

Scarica la brochure

|| Speciale EARLY BIRD ||
Questo corso partecipa ad una promozione che offre un'agevolazione del 15% sul costo della retta di frequenza per tutte le iscrizioni formalizzate entro e non oltre il 20/11/17.

Scopri quii tutti gli altri titoli in Early Bird
 

Il Corso di Formazione Avanzata in Fotografia esplora e approfondisce tecniche e linguaggi della fotografia contemporanea. Nel corso di 11 moduli, ciascuno strutturato su tre giornate, i partecipanti sono guidati nella realizzazione di progetti d’immagini in diversi ambiti: dallo still life in sala posa al food photography, dalla fotografia di scena partecipando a spettacoli teatrali e di danza, alla realizzazione di video-foto mix, in laboratori dedicati con set e attrezzature per la ripresa e il montaggio, per concludere con lo sviluppo e stampa, anche in bianco nero, utilizzando i laboratori di camera oscura. Il corso prevede incontri con professionisti del settore in location esterne e interne alla sede IED.

Sbocchi Professionali
Al termine del Corso di Formazione Avanzata in Fotografia, i partecipanti possono inserirsi in diverse realtà professionali in qualità di Fotografo di still life (in particolare per l’ambito food e design), Fotografo di spettacolo (di scena, teatro, musica, danza) Fotografo artista, Videomaker, Archivista.

 

  • Partenza
    Febbraio 2018
  • Durata
    11 mesi
  • Frequenza
    weekend
  • Lingua
    Italiano

A chi è rivolto:

Il Corso di Formazione Avanzata in Fotografia è indicato per tutti coloro che intendano approfondire gli aspetti della tecnica fotografica come fotografi, laureandi e laureati in architettura e scenografia e designer. E’ idoneo anche per chi la fotografia la ama e la studia per passione.

Indirizzi di specializzazione:

Il Fotografo può operare in una molteplicità di set e “palcoscenici”, dalla sala posa per foto still life (moda, food, design..) ai teatri per spettacoli di musica e danza, può realizzare fotografie artistiche o di viaggio e lavorare come Videomaker o Archivista.

Metodologia e struttura:

Il Corso di Formazione Avanzata in Fotografia vede coinvolti affermati interpreti dell’arte della fotografia e si sviluppa in 11 incontri tematici, uno ogni mese mese, durante il week-end.

Il Piano di studi prevede i seguenti moduli: Setting the light (ideazione del set) Magia della scena (visione teorica di tutte le Performing Arts, con incursioni all’esterno in luoghi tradizionali deputati a danza, musica, teatro) Still-life (fotografie oggetti in sala posa) Food photography (interpretazione del cibo nella reinvenzione fotografica) Camera oscura (pratica) Photostory (sviluppo di un progetto fotografico) Photoshop elements (gestione del file digitale per realizzare progetti, portfolios, editoria) Video-photo-mix (multimedialità digitale) Self-publishing (progettaione di un proprio libro fotografico- Dal progetto all’editing delle immagini).

Gli incontri avvengono tra location esterne e interne alla scuola, permettendo da un lato di operare direttamente sul campo (teatri, spettacoli, laboratori, studi, ecc.) e dall’altro di soffermarsi sul processo artistico attraverso l’uso della sala di posa, della camera oscura e dei laboratori foto e video.

I laboratori costituiscono un indispensabile supporto all’attività didattica grazie alle attrezzature disponibili al loro interno, tutte di alto profilo tecnologico. La sede IED di Milano offre ai suoi studenti due sale posa (una di 400 mq) per la realizzazione di set fotografici per la ripresa di oggetti e persone. Il laboratorio di camera oscura permette di maturare esperienze relative allo sviluppo e alla stampa come strumento di progetto. Il locale dedicato alla Ripresa video consente la realizzazione di set cinematografici, ripresa e montaggio video. Lo studente ha a disposizione tutte le attrezzature per l’illuminazione, la ripresa, l’editing e la postproduzione video. Lo studio è inoltre dotato di Rig per le riprese stereoscopiche in formato full HD non compresso. Completa l’offerta un laboratorio professionale per montaggio video e color correction (Da Vinci) e produzioni stereoscopiche.

Il Corso termina con un’esposizione fotografica dei lavori degli studenti aperta al pubblico.

Ied + Adobe//Autodesk//Microsoft. Grazie all’accordo con le più importanti software house, tutti gli studenti del corso hanno in esclusiva e completamente gratuito l’accesso al pacchetto Design & Web Collection, ai software Autodesk e Microsoft. Tutti i programmi sono utilizzabili sia dai laboratori IED sia dal proprio computer personale.

  • Aree di approfondimento

    • Setting The Light

      Fotografia in sala di posa, tecnica e metodo. Creare il set, l’ambiente operativo“sensibile”, padroneggiare l’artificio tecnicamente ed emotivamente, utilizzando e disponendo di flash e luci continue in schemi semplici o complessi. La luce come cifra stilistica. Come organizzare il servizio secondo uno schema produttivo efficiente.. Il modulo verrà tenuto in una delle due nuove Sale di Posa di IED Milano.

    • Magia Della Scena

      Un palcoscenico pieno di musica, teatro e danza. Il lavoro del fotografo di spettacolo illustrato in tutte le sue fasi. Introduzione ai generi fotografici che la foto di spettacolo comprende, ritratto on e backstage, reportage di musica, danza e teatro, foto di scena classica.

    • Still-life

      ovvero come catturare l’anima degli oggetti comprendendoli nello sguardo fotografico. Marirosa Ballo, del pionieristico studio Ballo di Milano, introdurrà alla fondamentale esperienza di un atelier fotografico che ha interpretato decenni di produzione italiana di complementi di arredo. Un viaggio attraverso immagini che si sono rivelate essenziali per la diffusione del design italiano nel mondo. Una riflessione su funzione e responsabilità dell’arte fotografica, storicamente mai indifferente al richiamo della “natura morta” o dell’oggetto artistico.. Il modulo verrà sviluppato sia in esterno (si potrà accedere all’Archivio Ballo e Ballo) sia nella Sala di Posa di IED Milano

    • Photoshop Elements

      Metodo e gestione dell’immagine digitale. Ottimizzazione e destinazione del file. Print area, valutazioni e metodi nel passaggio tra files e stampe non tralasciando riferimenti a creativita e progetto, scansione di negativi e positivi. Il modulo di Photoshop elements si svolgera in un laboratorio Mac, con rapporto macchina studente 1:1.

    • Camera Oscura

      Si affronteranno i temi della camera oscura di base come quella “artistica”. Si metteranno anche in relazione le tecniche tradizionali di stampa con quelle digitali e con le tecniche di ritocco e trattamento digitale del file. Un imprescindibile ponte con la tradizione. Il modulo verrà svolto nella camera oscura di IED Milano.

    • Food Photography

      Il corso si svolgerà nell’attrezzatissimo studio di una specialista nel campo: Francesca Brambilla. Partendo dall’ideazione ed esecuzione della ricetta da parte dell’home economist o food stylist, attraverso la costruzione del piatto dal punto di vista redazionale, per giungere al momento della ripresa. Come modulare la luce nelle trasparenze, nelle materie opache inerti e in quelle vive come il cibo fresco. Naturalmente apprenderemo alcuni indispensabili trucchi caratteristici di questo genere fotografico.

    • Photostory

      Come sviluppare un progetto fotografico, individuare il percorso internoalla propria idea pensando per sequenze, fissando le tappe del racconto.Selezione e organizzazione del lavoro fotografico, elaborazione di un portfolio, della sua presentazione fornendone la lettura e comprensione. Progettazione di libri, mostre, installazioni. La confluenza e il muoversi delle immagini nell’ambito di network privati e pubblici, sull’web, un sistema visibile e i suoi dispositivi. Le immagini disposte ed animate sulla timeline di un programma di montaggio.

    • SELF-PUBLISHING

      Come progettare il proprio libro fotografico. Dal progetto all’editing delle immagini, la pre-visualizzazione del prodotto e della confezione libro. Come effettuare autonomamente la distribuzione del proprio libro.

    • Video-photo-mix

      Metodo e gestione dell’immagine digitale. Elementi base sulla modifica delle immagini. Post-produzione professionale. Gestione del colore: spazio di lavoro e profilo stampa nella ink-jet fine-art; inchiostri, supporti di stampa e conservazione. Finalizzazione alla realizzazione di tesi, portfolio, editoria digitale.Il modulo di Photoshop elements si svolgerà in un laboratorio Mac, con rapporto macchina studente 1:1.

È lodato quel maestro che fa egli stesso ciò che insegna agli altri (proverbio italiano)

Allo IED insegnano professionisti che quotidianamente si confrontano con il mercato. Qui puoi approfondire i loro profili professionali.

SILVIA LELLI - COORDINATORE

SILVIA LELLI - COORDINATORE
Laurea in architettura a Firenze. Da fotografa segue le arti performative. Pubblica Storia di un soldato (1979) e Ritratti senza posa (1985). Sperimenta grande formato e installazione intervenendo sugli ingrandimenti con graffi e mosaico, Senza titolo (1990) o inserendo elementi al neon Sogni al neon (1995). Altre mostre e/o pubblicazioni (1998-2009): Danza Dentro-Danza Oltre, Korper und Raum, In cammino-al bordo. Espone (2011) alla 54 Biennale di Venezia-Padiglione Italia. Fotografa ufficiale del Teatro alla Scala di Milano (1979/1996) con Roberto Masotti. Assieme hanno realizzato mostre, installazioni, video: Ravenna recenti memorie, L’attimo prima della musica, Suoni-Spazi-Silenzi, Note Sparse, Musiche- vedere come sentire, Theatrum Instrumentorum, trainCAGEtrain, Bianco Nero Piano Forte, Passacaglia Alta, La Vertigine del Teatro, Stanze al presente. Segue dal 1981 la Filarmonica della Scala, e pubblica “Flying Music” (2008), “Filarmonica della Scala” (2012).

Marianne Boutrit

Marianne Boutrit
Fotografa francese, ha completato i suoi studi all’Ecole Louis Lumière di Parigi. Trasferitasi a Milano agli inizi degli anni 90, si è specializzata nello still life per la pubblicità e l’industria. Tra le sue campagne più note si ricorda la campagna internazionale Mercedes Benz Class-A e le campagne nazionali Berlucchi e l’Oreal. Abbina il suo lavoro professionale all’attività didattica; da anni insegna Tecnica di Camera Oscura allo IED di Milano. 

FRANCESCA BRAMBILLA

FRANCESCA BRAMBILLA
Fotografa. Collabora con Or e con Harper’s Bazar, Vogue Pelle, Mondo Uomo e nel reportage di arredamento con Case Class Country. Nel 1999 si specializza nel food e iniziano le collaborazioni con le principali redazioni come Corriere della Sera, Repubblica, Anna, Grazia, Gran Gourmet, Elle Australia, Men’s Health, Monsieur, Buon Appetito, Mangiar Bene, La mia cucina, Trade Business, Bar Business, Food, Vini, Bar Giornale, Dolce e Salato, Speciale Barilla, Stile Arte. Diplomata in Fotografia presso lo IED Milano.

Saverio Lombardi Vallauri

Saverio Lombardi Vallauri
Diplomato in Fotografia presso lo IED di Roma, è Fotografo professionista dal 1988, con particolare attenzione all'architettura e agli interni. Nel 1991 ha fondato a Firenze Q Studio Srl, centro di produzione di immagini pubblicitarie, industriali, di moda, di architettura e di arredamento. Nel 1997 si è trasferito a Roma, dove ha operato prevalentemente come Fotografo industriale e di architettura. Dall'autunno del 2000 vive a Milano, dove opera come Fotografo per l'architettura, gli interni, l'industria e il sistema fieristico.  

Gianluca lo Presti

Gianluca lo Presti
Esperto in cinema d’animazione. Diplomato presso il Centro Sperimentale di Cinematografia. È Socio dello studio Mamma Fotogramma dove si occupa di spot pubblicitari, animazioni, installazione.

GAETANO MALLIA

GAETANO MALLIA
Alla fotografia di still life in ambito moda, accosta quella d'interni e architettura, naturalistica e di paesaggio collaborando con alcune tra le più importanti aziende del settore tra le quali il gruppo Prada, la rivista Domus, il corpo forestale dello stato.Dopo aver frequentato il corso triennale di fotografia presso IED Milano e aver lavorato come assistente fotografo di studio e freelance per diversi anni, sviluppa in Canada e negli Stati Uniti tecniche pionieristiche quali il collodio umido e la dagherrotipia. Tornato in Italia prende parte a OTTANTOTTO studio, fucina per la pratica e la ricerca fotografica.

ROBERTO MASOTTI

ROBERTO MASOTTI
Artista Visivo, nasce a Ravenna nel 1947; studia industrial design a Firenze. Dal 1973 collabora assiduamente con ECM Records, la più importante etichetta discografica indipendente nel mondo del jazz. Il suo lavoro più noto, You turned the tables on me, e i più recenti Jazz Area e Diario dal Sud, sono stati esposti in numerose città italiane ed europee. A lui è stato dedicato da SKY/Leonardo un programma televisivo per la serie Click.

GIOVANNI PELLOSO

GIOVANNI PELLOSO
Giornalista, critico fotografico del Corriere della Sera per le redazioni “ViviMilano”€e “Tempo Libero”. Per lo stesso quotidiano è stato il copywriter della campagna pubblicitaria stampa e televisiva “Un Secolo di Poesia” (2011). Co-autore del Dizionario mondiale della fotografia (Rizzoli/Contrasto 2002), ha partecipato a progetti editoriali per Mondadori e Hachette. Dal 2009 è membro del comitato direttivo del PhotoFestival di Milano.

SERENA SERRANI

SERENA SERRANI
Fotografa. Dopo la laurea in Scienze delle Comunicazioni e il Master in Fotografia dello spettacolo presso IED Milano, lavora presso il fotolaboratorio professionale Colore Due di Milano responsabile Immagine e Comunicazione del reparto Fine-Art fino al 2007. Nel giugno ’07 entra in società con Francesca Brambilla.

STEFANO VIGNI

STEFANO VIGNI
Si occupa di progetti di fotografia documentaria e reportage. Ha studiato alla Libera Accademia di Belle Arti di Firenze e all’Istituto Europeo di Design di Venezia. Ha collaborato e lavorato con Kairòs Film, Hugo Boss, Le Figaro di Parigi, il comune di Amsterdam e il gruppo INA Assitalia. Ha esposto in gallerie, festival ed importanti eventi nazionali ed internazionali come il Salone del mobile di Milano e l’Open Monumenten Dag di Amsterdam. Insegna fotografia presso IED Milano e Siena Art Institute. E’ autore di “20000km” , libro fotografico sul tema delle strade italiane. E’ rappresentato da Millennium Images Limited di Londra.