Design della Comunicazione

Corsi Triennali e Post Diploma - Milano

Scarica la brochure

Il Corso di Design della Comunicazione offre una preparazione culturale, pratica e strategica ai futuri creativi, progettisti del settore della comunicazione.

I cambiamenti del settore richiedono un approccio trasversale al mestiere, fatto di competenza negli strumenti tecnologici, consapevolezza dei ruoli coinvolti ed equilibrio costante fra creatività e pensiero strategico. I Designer della comunicazione si evolvono così insieme ai cambiamenti e alle esigenze del mercato.

Il corso propone quattro specializzazioni: Communication Management, per la gestione del brand e della sua identità tramite lo sviluppo di strategie e piani di comunicazione efficaci;  Event and PR, per la progettazione e realizzazione di eventi legati al prodotto o alla creazione di valore di un brand o progetto; Copywriting and Content Design, per la produzione di storytelling testuali e visuali coerenti, e specifici dei mezzi online e offline utilizzati; Art Direction per la creazione e la gestione di linguaggi espressivi ed iconografici in relazione al brand e al suo DNA.

Opportunità professionali – Digital PR, Event Specialist, Project Manager, Copywriter, Content Specialist, Creative Specialist, Account Manager, Community Manager, Editor, Art Director.

Titolo rilasciato - Il corso è riconosciuto dal MIUR ed è equiparato ai titoli di Laurea di I Livello rilasciati dalle Università.

Scopri le pagine delle professioni creative: Designer della Comunicazione

  • Crediti
    180
  • Partenza
    Ottobre 2017
  • Durata
    3 Anni
  • Frequenza
    full-time
  • Lingua
    Italiano

Contesto - Il design della comunicazione è un settore in continua crescita ed evoluzione come dimostra la centralità dei processi per lo sviluppo strategico delle iniziative di marca.  
Il mercato richiede professionisti flessibili con una spiccata multidisciplinarità e che affrontino il mestiere con un approccio trasversale, mantenendo costante l’equilibrio fra creatività e pensiero strategico.

Metodologia e struttura – La metodologia didattica si fonda sulla sinergia tra creatività, tecnologia e sperimentazione, affiancando discipline teoriche a classi strumentali e sessioni di learning by doing.

Durante i tre anni di corso si intrecciano approcci trasversali comuni e approcci più verticali finalizzati a fornire competenze specialistiche. Nelle materie trasversali si acquisiscono conoscenze socio-culturali, tecniche e metodologiche; si approfondiscono gli strumenti della professione e al tempo stesso si sviluppa talento personale, creatività, sperimentazione e ricerca necessarie alla gestione del processo creativo e della ricerca della propria identità progettuale.

Grazie alla visione completa del settore della comunicazione, delle professioni, degli attori, dei campi di applicazione sviluppata durante il primo anno, gli studenti scelgono l’area di specializzazione. Durante il secondo anno si approfondiscono le competenze progettuali proprie sia del percorso strategico delle di specializzazioni di Communication Management e Event and PR che di quello creativo di Copywriting and Content Design e Art Direction.  

Durante il terzo anno si affinano gli strumenti per l’elaborazione e la comunicazione di un progetto, applicando delle diverse fasi teoriche di sviluppo di un’idea, dal concept alla realizzazione finale. Si entra nel vivo della sperimentazione interdisciplinare di cui momento più rilevante è lo sviluppo del Progetto di Tesi, articolato in una fase di ricerca e in una fase laboratoriale, simulando quanto avviene nella pratica professionale. 

  • I Anno

    • Storia dell’arte Contemporanea

      Lo studio della cultura visuale ed estetica viene analizzata attraverso la sperimentazione e la ricerca artistica contemporanea, viste in rapporto alle innovazioni tecniche e tecnologiche e alle diverse forme di espressione e comunicazione. 

    • Metodologia della Progettazione

      Vengono forniti allo studente gli strumenti tecnici e di pensiero utili ad affrontare gli aspetti strategici e creativi relativi alla costruzione della narrazione della comunicazione di un’azienda, di un’istituzione o di una committenza. Si introduce l’indagine sulla genesi “dell’idea”, analizzando le condizioni che favoriscono lo sviluppo di soggetti creativi e individuando le tecniche di problem solving e di attivazione del pensiero laterale.

       

    • Computer Graphic

      Attraverso lo studio dei software di Adobe Photoshop, Adobe Illustrator, Adobe InDesign e Keynote, il corso permette l’apprendimento delle funzioni fondamentali nell’ambito dell’impaginazione, dell’elaborazione delle immagini digitali, della grafica vettoriale e degli strumenti di presentazione. Teoria e pratica vengono applicate a progetti creati ad hoc per apprendere e sfruttare le potenzialità dei software, dedicando molta attenzione sia alla progettazione che alla realizzazione.

    • Graphic Design

      Il corso esamina le applicazioni della progettazione grafica per concentrarsi sul rapporto tra tipografia e immagine finalizzata alla costruzione di una corretta comunicazione. In particolare, si acquisiscono gli strumenti e i metodi relativi all’impostazione strutturale di una corretta gerarchia degli elementi, a partire dallo studio del carattere tipografico e del logotipo e delle sue infinite declinazioni in relazione alla comunicazione visiva di marca.

    • Metodologia Progettuale della Comunicazione Visiva 1

      Grazie alle competenze acquisite nel corso di Metodologia della Progettazione, si indaga il rapporto tra bisogno dell’oggetto fisico e bisogno del suo significato, dando una valorizzazione culturale, sociale ed economica che alimenta il successo delle marche, dei prodotti e dei servizi. Attraverso l’analisi di case history viene indagato il valore che oggi ricopre il brand nel mercato, la sua comunicazione in relazione all’immagine, al posizionamento, ai media e al target di riferimento.

    • Semiotica dell’Arte

      Ripercorrendo il ruolo storico e sociale che la semiotica ha avuto nell'arte e nella sua evoluzione fino agli attuali processi di comunicazione, si forniscono gli strumenti critici per leggere il rapporto tra espressione e contenuto e la conseguente generazione di significato. Si analizzano testi giornalistici, artistici, pubblicitari, audiovisivi con particolare attenzione al tema delle strategie marketing e al ruolo della semiotica nell’analisi delle identità di marca e nelle ricerche di mercato. 

       

    • Fondamenti di Marketing Culturale

      Il corso fornisce una panoramica delle tecniche di base del marketing, delle teorie e delle strategie per comprendere il contesto commerciale dell’advertising e, più in generale, del brand. Fornisce, inoltre, la terminologia e il linguaggio tecnico specifico per favorire l’apprendimento della materia e la capacità dello studente di esporla in maniera efficace. Sviluppa la capacità di analisi e di ricerca per arrivare ad analizzare il posizionamento di un brand rispetto ai competitors presenti sul mercato.

    • Storia e Teoria dei Nuovi Media

      Il corso identifica le principali mutazioni dei linguaggi e dei canoni di giudizio nel campo raffigurativo e le sue commistioni con la comunicazione di marca, a partire dalla metà dell’Ottocento fino a tempi più recenti. Offre allo studente una panoramica della storia della comunicazione di marca, evidenziando l’evoluzione del gusto e degli stili comunicativi. Rende visibili le linee di continuità e le rivoluzioni, culturali e di costume, che hanno segnato il passaggio dei vari decenni.

       

  • II Anno

    • Fenomenologia della Arti Contemporanee

      Partendo dalla convinzione che oggetti e immagini debbano essere studiati in relazione al tessuto artistico, culturale, sociale ed economico, il corso offre strumenti di ricerca per un’analisi dettagliata di un oggetto, un’immagine, uno spazio. Fornisce gli strumenti critici per ragionare sulla capacità di oggetti e situazioni di trasferire un senso e un significato. Permettere di acquisire una metodologia di analisi per comprendere la pertinenza di una campagna o di un oggetto rispetto alle esigenze del target e del contesto di riferimento. 

       

    • Inglese per la Comunicazione

      Suddivisi per livelli linguistici, gli studenti sono introdotti alle terminologie, ai significati e, più in generale, agli usi della lingua inglese nell’ambito della pubblicità e del brand. Vengono introdotte case history in lingua da discutere. Si richiede la presentazione di un brief o dei risultati di un progetto di ricerca. L’obiettivo è quello di migliorare l’inglese degli studenti e introdurli all’utilizzo consapevole dei principali termini afferenti al mondo della comunicazione.

    • Teoria e Metodo dei Mass Media

      Communication Management – Event and PR
      Il corso analizza l'importanza di una buona strategia media: le peculiarità del cliente, le caratteristiche del brief, le figure coinvolte, l'agenzia media, il centro media e gli andamenti del mercato dell'advertising. Infine, si approfondiscono gli strumenti tradizionali del media mix: radio, tv e carta stampata.

      Art Direction, Copywriting and Content Design
      All’interno del corso viene offerta agli studenti una panoramica sulla situazione attuale dei media classici e dei new media, ivi compresi i social media, con particolare attenzione alla produzione, diffusione ed elaborazione di contenuti narrativi per le diverse piattaforme online.

    • Metodologia Progettuale della Comunicazione Visiva 2

      Communication Management – Event and PR
      Per progettare una campagna di comunicazione visiva efficace e d’impatto, è necessario possedere una profonda conoscenza del target di riferimento. Il corso affronta la necessità di una comunicazione mirata ed utilizza l'etnografia digitale, un metodo di ricerca qualitativo che utilizza gli strumenti dell’analisi antropologica per studiare a fondo una tribù digitale. L’obiettivo è quello di ottenere insight qualitativi spendibili nello studio e nella progettazione di una comunicazione più precisa e mirata al target.

      Art Direction - Copywriting and Content Design
      Si introduce lo studente alla conoscenza dei linguaggi e delle tecniche della comunicazione visiva; si forniscono gli strumenti necessari per l’utilizzo consapevole dell’immagine fotografica in un progetto di comunicazione di marca; si sviluppa le capacità di comprendere e valutare un’immagine sia dal punto di vista tecnico che linguistico. È previsto un focus sulla Street Photography come forma di linguaggio che permette di avere riferimenti storico sociali attraverso la lettura dello stile di vita.

    • Metodologie e Tecniche della Comunicazione

      Communication Management – Event and PR
      Il corso introduce lo studente alla gestione strategica e operativa della marca, dei suoi prodotti e servizi, in un percorso didattico che prende in esame le componenti del brand e delle sue manifestazioni di comunicazione offline e online. Gli studenti sono chiamati a realizzare progetti strategici e operativi che riguardano la comunicazione di marca e prodotto sui diversi mezzi e canali.

      Art Direction - Copywriting and Content Design
      Il corso ha l'obiettivo di completare l'acquisizione degli strumenti tecnici e metodologici necessarie per poter lavorare, in maniera innovativa e creativa, negli ambiti della comunicazione visiva e del contenuto.  Lo studente sviluppa conoscenze e competenze legate alla elaborazione di contenuti multimediali grazie allo studio di software di animazione grafica, compositing e video editing e all'introduzione di basi di progettazione degli elementi sonori in contesti comunicativi (voice over, jingle, colonne sonore, etc.).

    • Design 1

      Communication Management 
      Il corso rappresenta la prima progettazione d’indirizzo e mette in pratica gli insegnamenti di marketing appresi durante il primo anno. Si introducono gli studenti al concetto di marketing strategico attraverso case study, progettazioni e simulazioni di situazioni reali, visite ad aziende e incontri con esperti esterni.

      Event and PR
      Il corso rappresenta la prima progettazione per gli studenti del secondo anno. Un evento reale che li mette in relazione con altri attori del territorio - istituzioni, partner culturali e artistici - per seguire le fasi principali di un evento: ideazione, produzione e comunicazione.

      Art Direction
      Il corso ha l’obiettivo di fornire allo studente gli strumenti indispensabili per l’utilizzo dei linguaggi visivi per affrontare autonomamente gli aspetti della comunicazione integrata che lo richiedono implementando le capacità creative ed esecutive all’interno di una progettazione. 

      Copywriting and Content Design
      La progettazione si basa su brief reali che forniscono le competenze progettuali necessarie, dalla definizione del concept alla sua realizzazione. Il corso offre panoramiche, scenari e tecniche esaustive del copywriting e della sua applicazione con particolare attenzione ai media classici e con un focus sugli storytelling videotelevisivi.  

    • Design 2

      Communication Management 
      La progettazione è volta ad accompagnare gli studenti ad acquisire sicurezza nell’utilizzo degli strumenti necessari ad un approccio strategico di cui un brand necessita. Particolare attenzione è rivolta all’acquisizione degli strumenti necessari alla creazione di un piano strategico.

      Event and Pr
      La progettazione dell’indirizzo di eventi si articola in due moduli: il primo legato a una produzione in ambito moda, tenendo conto del contesto e delle peculiarità del settore, e il secondo volto alla realizzazione di un evento reale con contenuti dall’alto valore creativo. 

      Art Direction 
      Attraverso la progettazione si forniscono gli strumenti necessari ad orientarsi nel complesso universo digitale, dalla usability alle interfacce mobile. Si acquisisce la capacità di sviluppare esperienze multi-device e campagne di comunicazione integrate.  

      Copywriting and Content Design
      All’interno della progettazione si affrontano le tecniche di web writing e si esplora il content come minimo comun denominatore della comunicazione online. Si approfondiscono i temi della personal identity e della brand reputation e della realizzazione di campagne integrate da un punto di vista copy e content. 

    • Progettazione Multimediale 1

      Communication Management
      L’obiettivo formativo del corso è quello di insegnare allo studente la gestione intrinseca nel processo di un social media plan. Si approfondiscono gli aspetti del confronto con il cliente, la costruzione di una strategia, lo sviluppo e l’implementazione di attività e contenuti per i social network. 

      Event and Pr
      L’obiettivo formativo del corso è insegnare allo studente la gestione di un processo di social media plan. Si approfondiscono l’implementazione di contenuti editoriali e di entertainment sui social network con rubriche editoriali sul mondo degli eventi, temi di attualità e iniziative di social media engagement. 

      Art Direction 
      La realizzazione di un cortometraggio affronta l’importanza del ruolo dell’art direction nello sviluppo di prodotti audiovisivi. Si forniscono le nozioni principali sui linguaggi video con esercitazioni di tecniche di ripresa e montaggio, di composizione e movimento, uso dell’illuminazione, uso di software di video editing 

      Copywriting and Content Design 
      La realizzazione di un cortometraggio affronta le strutture narrative come parte tecnica nella produzione di un audiovisivo. Si forniscono le nozioni principali sui linguaggi video con esercitazioni di tecniche di ripresa e montaggio, di composizione e movimento, uso dell’illuminazione, uso di software di video editing.

    • Sociologia della Comunicazione

      Communication Management
      Il corso fornisce le basi teoriche dei processi sociali di comunicazione e ne approfondisce le forme nella vita quotidiana. Si studiano ed analizzano le ricerche di mercato; siano esse quantitative che qualitative, identificando i target di riferimento di una campagna di comunicazione, studiando i comportamenti, le abitudini e le esigenze dei compratori, i mutamenti e le tendenze nelle decisioni di acquisto. Gli studenti vengono introdotti ad un approccio analitico della ricerca. 

      Event and Pr 
      Il corso fornisce le basi teoriche dei processi sociali di comunicazione e ne approfondisce le forme nella vita quotidiana. Si lavora alla creazione di un ecosistema di contenuto digitale - con forte dimensione narrativa - che coinvolga e accompagni il target di riferimento all’evento. Si analizzano case history per individuare le leve per incrementare l’avvicinamento all’evento. Un approfondimento è rivolto al processo di integrazione offline/online.  

      Art Direction 
      Si forniscono strumenti teorici, metodologici e tecnici per l’analisi dei processi comunicativi e mediali con approfondimento su contenuti, linguaggi, forme organizzative e pubblico di riferimento. Il corso sviluppa la capacità di analisi e di comprensione dei contesti di destinazione dei messaggi, permettendo agli studenti un uso più consapevole dei codici visivi e del loro valore simbolico. 

      Copywriting and Content Design 
      Nel corso si forniscono strumenti teorici, metodologici e tecnici per l’analisi dei processi comunicativi e mediali con approfondimento su contenuti, linguaggi, forme organizzative e pubblico di riferimento. La dimensione strategica del lavoro del Copywriter e del Content Designer non può prescindere da un’approfondita capacità di analisi e comprensione dei contesti e dei loro pubblici che si delineano oggi sempre più come co-creatori dei messaggi stessi.

  • III Anno

    • Fenomenologia dei Media

      Il corso descrive e definisce la fenomenologia e l’evoluzione dei media nel quadro della storia della comunicazione di massa. La trasformazione del pubblico nella sua relazione con i media – e i device che ne modificano la fruizione – viene approfondita nelle sue singole fasi  con un’analisi che spazia dalle radici alle sue prospettive future, fornendo tutti gli strumenti per affrontarla professionalmente.

    • Metodologia Progettuale della Comunicazione Visiva 3

      Gli strumenti e il metodo progettuale approfonditi nei primi due anni vengono utilizzati per realizzare un proprio portfolio personale ed originale. Viene posta l’attenzione su presentazioni creative, video, presenza sul web e curriculum, approfondendo strumenti e tecnologie, per presentarsi evidenziando le proprie caratteristiche e competenze in maniera efficace.  

    • Ultime Tendenze delle Arti Visive

      Il corso ha l’obiettivo di studiare e comprendere le ultime tendenze delle arti visive e come queste influenzano e sono influenzate dall’evoluzione delle tendenze degli stili di vita come fenomeno sociale di costruzione di identità. Il corso offre una panoramica delle culture emergenti più importanti e influenti e approfondisce i concetti fondamentali della sociologia dei consumi, in cui un ruolo centrale è giocato dai meccanismi di interazione tra uomo, prodotto e comunicazione, con particolare attenzione alla nozione di tendenza.

    • Marketing and Management

      Il corso approfondisce i nuovi strumenti del marketing legati al mondo digitale e le loro specifiche applicazioni per la creazione di fenomeni commerciali. Viene sviluppata un’analisi delle strategie vincenti di marketing, attraverso l’utilizzo dei media digitali non convenzionali. 

    • Design 3

      Communication Management
      Il corso, a carattere progettuale, ha l’obiettivo di fornire agli studenti gli strumenti e le metodologie necessarie per affrontare e creare concretamente una strategia di marca, affrontandola sia da un punto di vista marketing che da un punto di vista della comunicazione online e offline. Il percorso parte da un’analisi approfondita del mercato, del target, della marca, del pricing e dei trend, che risulta propedeutica alla successiva fase di pianificazione strategica. 

      Event and Pr
      Durante il corso si porta lo studente a simulare un lavoro d’agenzia in cui vengono analizzati tutti gli step della produzione di un evento. Si parte con l’analisi della creatività e la produzione di progetti per le gare, fino ad arrivare all’analisi della produzione dell’evento. Nella fattispecie si realizzeranno presentazioni dei concept creativi con l’utilizzo di PowerPoint, Keynote e gli altri principali programmi di grafica, unitamente a file utili al monitoraggio dei processi e delle informazioni di sviluppo progettuale come Excel. 

      Art Direction 
      Recenti studi nell’ambito delle neuroscienze evidenziano una forte relazione tra l’uso delle mani e lo sviluppo delle capacità creative. Muovendo da questa premessa il corso si propone di aumentare il grado di libertà progettuale e di creatività attraverso una metodologia di lavoro in cui gli aspetti fisici e materici siano elementi fondanti del progetto stesso. Si verifica la capacità di portare un progetto alla sua elaborazione definitiva attraverso sessioni di experiential learning, nelle quali gli studenti simulano progettazioni di agenzia. 

      Copywriting and Content Design
      In un contesto di enorme sovraccarico informativo, è fondamentale utilizzare tecniche che consentano al brand di raggiungere gli utenti finali attraverso il web. L’approccio alla Search Engine Optimization mette al centro i lettori-che-cercano-su-Google, e considera le tecniche di posizionamento come un punto di partenza essenziale. Lo studente impara a progettare, realizzare e comunicare contenuti che si rivolgano al target individuato e rispondano agli obiettivi prefissati. 

    • Progettazione Multimediale 2

      Communication Management 
      Il corso prevede una progettazione avanzata in ambito multimediale, che mette in campo tutte le competenze tecniche e teoriche acquisite negli insegnamenti precedenti. Gli studenti della specializzazione in Communication Management affrontano una progettazione legata alle ultime tecnologie collegate al mondo della creatività e della strategia creativa. 

      Event and Pr
      Il corso prevede una progettazione avanzata in ambito multimediale, che mette in campo tutte le competenze tecniche e teoriche acquisite negli insegnamenti precedenti. Gli studenti della specializzazione in Event and PR affrontano una progettazione che approfondisce l’utilizzo di software per la gestione digitale di contenuti per gli eventi e le PR. 

      Art Direction
      Gli studenti affinano la loro capacità di confezionare progettazioni integrate e dal forte impatto visivo grazie all’acquisizione di competenze per la realizzazione di lavori adatti alla partecipazione a concorsi. Si fornisce un’ampia panoramica su case history vincenti, affrontando il tema del pensiero laterale necessario per l’ideazione di progetti di comunicazione efficaci. 

      Copywriting and Content Design
      Gli studenti si misurano con l’arte della completezza nella sintesi, producendo contenuti in lingua inglese per la produzione di lavori di qualità finalizzati alla partecipazione a concorsi nazionali e internazionali. Viene effettuata un’ampia panoramica su case history vincenti, affrontato il tema del pensiero laterale necessario per l’ideazione di progetti di comunicazione efficaci.

    • Design 4

      Si sviluppa la prima fase del Progetto di Tesi, raccogliendo dati, definendo la strategia, sviluppando il lavoro di ricerca e la pianificazione delle successive fasi operative. In questa fase le competenze verticali interagiscono nello sviluppo di un progetto, simulando quanto avviene nella pratica professionale.

È lodato quel maestro che fa egli stesso ciò che insegna agli altri (proverbio italiano)

Allo IED insegnano professionisti che quotidianamente si confrontano con il mercato. Qui puoi approfondire i loro profili professionali.

Maurizio Murciato - Coordinatore Event and PR

Maurizio Murciato - Coordinatore Event and PR
Laureato in Economia Aziendale e specializzato in Event Management e Marketing ha fondato FREIM, associazione culturale che riunisce Artisti, Videomaker e freelance per promuovere progetti sperimentali nel mercato audiovisivo italiano ed europeo. Nel team di Piano B, è Direttore Commerciale, Coordinatore del portfolio clienti e Responsabile dello sviluppo di business. Collabora come Relatore, Docente e Consulente anche all'interno dello StartUp Ecosystem milanese, attraverso Incubatori, Acceleratori d'Impresa e spazi di Co-Working.  

Ruggero Faggioni - Coordinatore Communication Management

Ruggero Faggioni - Coordinatore Communication Management
Dopo le esperienze presso Leo Burnett, McCann-Erickson e TBWA, nel 2008 a Londra, è membro del team strategico del MediaArtsLab, agenzia dedicata al cliente Apple, e contribuisce al lancio globale di iPhone3G. Successivamente è Head of planning del gruppo Young&Rubicam e nel 2010 è tra i Fondatori della boutique strategico-creativa AttitudeMilano che acquisisce alcuni prestigiosi clienti quali Mondadori, Unipol, Universal Music. Nel 2016 diventa Head of Creative Agency di Yam112003, agenzia di comunicazione parte dell’Endemol Shine Group. 

Cinzia Piloni - Coordinatore Copywriting and Content Design

Cinzia Piloni - Coordinatore Copywriting and Content Design
Creativa, Copywriter, Story Teller, Strategic Planner, Ricercatrice, Poetessa, Founder di Linguaggi, Idiomas, Suhail. Collabora da diversi anni con IED. Coordinatrice della specializzazione in Copywriting and Content Design di IED Milano. Formatrice in Talent, Potential, Value & and High Creativity. Consulente per il copywriting e lo strategic planning nelle maggiori agenzie pubblicitarie. Ricercatrice nei campi della creatività e dello sviluppo personale. Viaggiatrice, Supporter di agenzie umanitarie.

Massimo Verrone – Coordinatore Art Direction

Massimo Verrone – Coordinatore Art Direction
Dal 2016 è Creative Director di Leo Burnett a Milano e Roma. Inizia la sua vita professionale come Disegnatore tessile ed approda alla pubblicità nel 1999 in Publicis. Nel corso della sua carriera ha lavorato in agenzie come Lowe Pirella, Leagas Delaney, 1861 United e Grey, per clienti come Arena, Muller, Aprilia, Zucchi, Saab, Telecom, Mtv fino a venir nominato prima Responsabile Creativo su Goldenlady Group e poi Direttore Creativo su Vodafone e Sky.