Disegno di Interni

Master - Barcellona

Scarica la brochure

Il Master en Diseño de Interiores para Hoteles y Espacios Gastronómicos fornisce le conoscenze e gli strumenti necessari per sviluppare progetti per hotel e spazi gastronomici in collaborazione con clienti reali (Hotel W Barcelona, Hotel Majestic, Hotel Murmuri, Hotel Praktik Rambla, etc.), offrendo così un’esperienza significativa per avere successo nel mercato del lavoro.

Negli ultimi anni si è registrata una crescente domanda di designer d’interni per l’hospitality industry. Questa tendenza è persino maggiore nelle città di grande attrattiva turistica e culturale come Barcellona. È per questo che il programma include uscite in città e visite a spazi di rilievo del settore o a studi di design, nonché a conferenze, workshop, e attività su temi monografici.

Il Master propone tre progetti distinti da realizzare nelle specialità di Hotel e Spazi Gastronomici. 

  • Crediti
    60*
  • Partenza
    Settembre 2020
  • Durata
    6 mesi
  • Frequenza
    full-time
  • Lingua
    Spagnolo

IED Network

Orientamento

Orientamento IED

IED organizza durante l’anno numerosi momenti di incontro e orientamento che permettono di visitare le sedi, incontrare lo staff, o partecipare a workshop, al fine di guidarti nella scelta del corso più adatto alle tue capacità ed esigenze.

Scopri di più

Metodologia

Tutte le materie si traducono in pratica durante lo sviluppo dei progetti. Questo metodo comporta un alto grado di coesione tra la parte teorica e quella pratica, oltre a contribuire a conclusioni sostenibili dal punto di vista economico e della costruzione. Per questo il meccanismo di lavoro è attivo e viene applicato alla realtà professionale, senza dimenticare la libertà di ideazione, sperimentazione e redazione delle ipotesi degli studenti.

Obiettivi

Lavorare su tutti i punti di un progetto di design degli interni nel settore dell’hospitality.

Esplorare soluzioni creative e rendere il design innovativo da un punto di vista critico e contemporaneo.

Proporre una ricerca sugli aspetti formali, funzionali e tecnici che permetta agli studenti di compiere un salto qualitativo nella propria carriera.

Migliorare la capacità di comunicazione grafica degli studenti lavorando sulla presentazione di progetti basati sulla creazione di planimetrie, rendering e plastici.

Allenare gli studenti a svolgere presentazioni orali di fronte a un pubblico di professionisti o a un cliente. 

Fornire agli studenti le capacità di interagire con diversi professionisti del settore.

Acquisire una metodologia creativa e progettuale propria, che permetta agli studenti di intraprendere la propria carriera professionale in questo o in ogni altro ambito del design.

Profilo dello studente

Professionisti con un’esperienza minima di due anni, accreditati in discipline relative al design, preferibilmente in architettura, design degli interni o design industriale.

Professionisti di altri ambiti che non siano puramente di design. In questo caso, gli studenti devono essere consapevoli di dover acquisire per conto proprio un’adeguata conoscenza di design dello spazio, di saper elaborare i concetti applicati al progetto e gestire gli strumenti contemporanei di rappresentazione grafica digitale.

In ogni caso gli studenti dovranno presentare un CV e un portfolio con progetti propri sia dell’ambito accademico sia di quello professionale.

Sbocchi professionali

Il Master prepara gli studenti sia a portare un valore aggiunto a team interdisciplinari in studi di architettura e design degli interni sia a lavorare come freelance dal proprio studio.

*Crediti

La pianificazione didattica di tutti i corsi IED Master si basa sui criteri indicati dallo Spazio Europeo dell’Istruzione Superiore (EHEA). IED Master adotta un sistema di crediti che segue la struttura degli European Credit Transfer System (ECTS). IED Master rilascia esclusivamente titoli privati propri.

È lodato quel maestro che fa egli stesso ciò che insegna agli altri (proverbio italiano)

In IED insegnano professionisti che quotidianamente si confrontano con il mercato. Qui puoi approfondire i loro profili professionali.

Lucas Echeveste Lacy

Lucas Echeveste Lacy
Ha lavorato presso studi di design di prestigio internazionale come lo Studio Daniel Libeskind (Berlino), MAP-Mateo arquitectes (Barcellona) e Jean Nouvel (Barcellona). Durante il suo soggiorno a New York ha collaborato con lo studio Leven Betts ed è degna di nota la sua partecipazione come designer ad alcune mostre per il Cooper Hewitt Smithsonian Design Museum. È socio di El Equipo Creativo, dove è specializzato nelle fasi di ricerca, concettualizzazione e visualizzazione dei progetti. Coordinatore del Master en Diseño de Interiores para Hoteles y Espacios Gastronómicos.

Oliver Franz Schmidt

Oliver Franz Schmidt
Collabora come architetto con lo studio EMBT, Enric Miralles e Benedetta Tagliabue, con lo studio ASTOC- Kees Christiaanse, Architects & Planners e con l’architetto Xavier Claramunt a Barcellona. Dal 2003 si è specializzato in design degli spazi gastronomici. È stato consulente di architettura e responsabile del design della cucina per la Fondazione ALICIA. Socio fondatore di El Equipo Creativo. Coordinatore del Master en Diseño de Interiores para Hoteles y Espacios Gastronómicos

Natali Canas del Pozo

Natali Canas del Pozo
La sua esperienza professionale come architetta include collaborazioni nel Dipartimento di Design delle Mostre del Museo Guggenheim di New York, nello Studio Daniel Libeskind e nello studio ADD + Bailo Rull. È socia fondatrice di El Equipo Creativo, studio specializzato nella creazione di spazi gastronomici. Il suo particolare interesse per la docenza l’ha portata a collaborare in varie scuole di design a Barcellona e nei dipartimenti di architettura del Barnard College e dell’Università della Columbia di New York. Coordinatrice del Master en Diseño de Interiores para Hoteles y Espacios Gastronómicos.

Labs