News

Como

Ottobre 16, 2017

Como ti restauro

Sabato 21 ottobre, dalle 10 alle 12, in collaborazione con l’associazione Sentiero dei Sogni, si terrà una passeggiata tra arte e memoria alla scoperta degli interventi di restauro eseguiti dall’Accademia di Belle Arti Aldo Galli – IED Como nel corso degli ultimi anni.
La prima tappa, nonché punto di partenza, sarà quella della Basilica di San Fedele. Seguendo la luce di Volta, sorta di guida illuminata come Virgilio nella Divina Commedia (nel 190° della sua morte e 90° del grande convegno di Fisica del 1927 che vide la partecipazione di ben 12 Premi Nobel), si scopriranno quattro tesori di Como, dove hanno eseguito preziosi restauri allievi e docenti dell’Accademia di Belle Arti Aldo Galli – IED Como, e alcuni personaggi di cui è importante invece restaurare la memoria per poter maggiormente apprezzare (e narrare ai comaschi e ai turisti) il patrimonio visivo racchiuso nei monumenti toccati dal percorso. Nella fattispecie: per Sant’Abbondio lo stesso patrono di Como e don Serafino Balestra, promotore del restauro che nell’Ottocento riportò l’edificio alle origini romaniche, Enrico Musa per il Carducci, di cui fu fondatore e anima, Plinio il Vecchio per il Duomo e San Fedele per l’omonima Basilica.

La passeggiata sarà condotta da Pietro Berra, giornalista e scrittore, e gli interventi sui singoli restauri saranno invece a cura dei docenti dell’Accademia di Belle Arti Aldo Galli – IED Como (Bruno Fasola a Sant’Abbondio, Elena Luzzani nella Sala dei Nobel, Gisella Bianconi a San Fedele e don Andrea Straffi in Duomo).
Per info e iscrizioni: goo.gl/J3RBtg