News

Milano

febbraio 26, 2020

Duracell ricarica la sua immagine con IED

Il progetto speciale "Pack Design Lab" ha coinvolto un team multidisciplinare di 15 studenti per nuove proposte di packaging modulare e interamente riciclabile

Rinnovare la propria immagine e avvicinare il Brand alle nuove generazioni. Con questo obiettivo l’azienda leader nella produzione di batterie alcaline, Duracell, ha lanciato una sfida agli studenti IED Milano per sviluppare proposte di packaging modulare, eco sostenibile e completamente riciclabile.

Il progetto speciale con Duracell – un Pack Design Lab di 3 mesi che ha coinvolto 15 studenti dei corsi triennali di Graphic Design, Design della Comunicazione e Product Design –  ha visto i giovani progettisti impegnati in una ricerca approfondita sugli ampi temi della sostenibilità, sul mondo del packaging e sul suo potenziale di riuso e sulle tecniche di stampa eco- sostenibili, sviluppata anche grazie alla visita presso la materioteca di Material ConneXion Italia.

Il miglior progetto di packaging modulare, eco sostenibile e completamente riciclabile presentato è stato acquisito dalla storica azienda statunitense.

Il team multidisciplinare di partecipanti  al progetto – guidati dai docenti Federigo Gabellieri e Andrea Grecucci, con la consulenza di Davide Gramatica – è composto da:

  • Noemi Benvenuti, Eliomattia Scordamaglia, Derin Baysal, Maha Haider, Anna-Maria Vassilevska – Graphic Design
  • Filippo Lucchini, Lorenzo Cresciullo, Chiara Falsini, Matilde Kunkl – Communication Design
  • Manamu Takakusaki, Lorena Baiocchi, Paolo Cavagna, Matilda Cremonesi, Federica Vittorielli,
    Xin Wang – Product Design