News

Venezia

Ottobre 15, 2019

Evento “Campiello in Villa”

Progetto corale che vede coinvolti numerosi giovani talenti provenienti da diverse formazioni e ambiti, l’evento “Campiello in Villa” è nato dalla collaborazione tra l’Istituto Regionale per le Ville Venete e la Fondazione Il Campiello, avendo quale comune obiettivo quello di far conoscere il patrimonio artistico e letterario del nostro Paese, sostenendo e promuovendo l’eredità culturale delle Ville Venete con speciale attenzione alle nuove generazioni.

A fare gli onori di casa dell’evento 2019 tenutosi presso Villa Contarini a Mira (VE) lo scorso 18 ottobre, sono stati Cristiano Corazzari, Assessore al territorio, cultura e sicurezza, Silvia Zangirolami, Commissario Straordinario Istituto Regionale Ville Venete e Matteo Zoppas, Presidente della Fondazione Il Campiello e di Confindustria Veneto, mentre protagonisti della serata sono stati gli alunni del C.T.R. Centro Teatrale di Venezia (preparati dalla insegnante di teatro Sara Paolini) che accompagnati dalle musiche degli allievi del Conservatorio di Musica Agostino Steffani di Castelfranco Veneto e vestiti dagli abiti disegnati e realizzati dalle studentesse del corso PTP in Modellista di IED Venezia hanno portato in scena brani tratti dai racconti scritti per l’occasione da Lorenzo Moscardini, Lorenzo Nardean, Elettra Solignani e Teresa Tonin, finalisti e/o vincitori del premio Campiello Giovani 2019 e 2018.

Sette le studentesse IED coinvolte (Elena Bergamo, Martina Cadenaro, Linda Cristofalo, Alina Kutsa, Noemi Maso, Grace Pagdanganan e Melissa Varaschin), che hanno con il loro lavoro accompagnato attori e spettatori in un’epoca fatta di grande sfarzo e povertà, unendo nei capi creati forme semplici ad elementi più ricercati tipici della tradizione veneziana, utilizzando tessuti grezzi come la lana cuciti messi a contatto con altri più innovativi come la lycra, gentilmente offerta dall’azienda MAITEX PIAVE.