News

Milano

marzo 26, 2020

Il Media Design al servizio della comunità, nell’emergenza

Da LOUD - digital agency fondata subito dopo il diploma da 4 ex studenti Ied Milano - arriva il sito per aiutarsi segnalando le attività locali che effettuano consegna a domicilio

Gli alumni Simone Matrone, Piergiuseppe Isonni, Gianluca Cesari e Andrea Merli sono i fondatori di LOUD, start-up digitale aperta subito dopo il diploma triennale in Media Design. Nei giorni di emergenza che stiamo vivendo il nome della loro agenzia, insieme a quello di ENNEVOLTE, sta girando legato ad una bella iniziativa di “servizio”, iorestoacasa.delivery.

Qualche giorno fa hanno sentito l’istinto di mettere a disposizione le loro competenze di progettazione e programmazione digitale per sostenere la comunità impegnata a fronteggiare, con comportamenti coscienziosi, la lotta al Covid-19. Cosi, hanno sviluppato e lanciato in poche ore un sito web al tempo stesso semplice e utile: iorestoacasa.delivery raccoglie e mette in evidenza le attività locali che si sono messe a disposizione con un servizio di consegna a domicilio dei beni di prima necessità nel vicinato, specialmente per le persone in difficoltà.

“Il progetto vuole supportare e  incrementare i processi di solidarietà e collaborazione che si stanno attivando in questo periodo di emergenza. Senza fini di lucro e per il bene comune” raccontando da Loud.

Il sito è facile da usare, sia per l’utente che per il negoziante. Per chi ha un’attività l’iscrizione è semplice e gratuita, attraverso un form da compilare con le informazioni di base . Chi necessita del servizio deve solo inserire il proprio CAP e selezionare la categoria merceologica d’interesse per visualizzare tutte le attività locali vicine, con l’indicazione delle modalità di contatto e prenotazione.

Fondata a settembre 2017 a Milano, l’agenzia Loud (che sta collaborando con ENNEVOLTE per aiutare la diffusione del sito) è specializzata nell’utilizzo e nella creazione di risorse digitali ad ampio spettro a sostegno di qualsiasi tipo di business, per migliorare la propria performance. Negli anni scorsi ha inserito nel suo team altri neodiplomati in Media Design IED, come Maurizio Lucci e Riccardo Oliva.