News

Milano

Ottobre 3, 2016

ITALIAN GAMIFICATION AWARDS: i vincitori

Domenica 2 ottobre si è conclusa la due giorni organizzata da IED all’interno del calendario dei Brera Design Days.

I videogiochi ormai travalicano la dimensione ludica diventando lenti attraverso cui leggere la quotidianità – ha dichiarato Fabio Viola, Coordinatore del Corso di Formazione Avanzata in Gamification & Engagement Design, TOP 3 Gamification Gurus e coordinatore scientifico dell’evento Durante questi due giorni di tavole rotonde, abbiamo parlato di gamification applicata agli ambiti della cultura e delle istituzioni museali, dell’editoria, della green economy, esplorando anche il punto di vista delle donne che lavorano in questo settore, considerato erroneamente, a esclusivo appannaggio degli uomini. Per quanto riguarda gli Italian Gamification Awards, siamo entusiasti di aver ricevuto oltre 60 candidature di progetti sviluppati nell’ultimo biennio da aziende affermate, startup e individui singoli che stanno provando a utilizzare il gioco per rivoluzionare e rendere più coinvolgente e divertente la fruizione del pubblico. Sono 7 le realtà premiate che si sono distinte per la capacità di sfruttare al meglio le tecnologie del gaming in linea con i principi dell’Engagement Design”

Ecco la lista dei vincitori:

BEST CONSUMER ENGAGEMENT:

Clara Faccia e Francesca Arnone con DESWAG un’applicazione che attraverso una serie di giochi permette all’utente di vincere virtualmente capi e accessori moda che posso essere realmente acquistati, attraverso logiche di scontistiche e premiazioni legate al gaming. deSwag non è solo una nuova esperienza d’acquisto ma rappresenta una guida di stile con la quale tenersi sempre aggiornati sulle ultime tendenze e notizie del fashion system, attraverso una selezione di look e quiz dedicati al mondo dei brand affiliati. Obiettivo dell’app in termini di ENGAGEMENT è rivolgersi al consumatore in modo nuovo, informando e coinvolgendo attraverso la logica della sfida, la soluzione di quiz e la promessa di un premio una volta raggiunto un determinato punteggio di gioco (seguendo il trend della gamification). DeSwag è una S.r.l, selezionata e finanziata da H-Farm nel 2015.

BEST ENTERPRISE:

HOOK  con RAIDER GAME: un gioco realizzato nell’ambito di una campagna di comunicazione interna del Gruppo BNL. Un’organizzazione segreta recluta degli infiltrati da inserire in azienda e organizzandoli in cellule diffonde i propri messaggi. Gli infiltrati devono svolgere le loro missioni mantenendo l’anonimato a qualsiasi costo. Il resto dell’azienda è invece chiamato a smascherarli e eliminarli cogliendoli in flagrante. Obiettivo della campagna è quello di aumentare il tasso di interattività degli utenti.

BEST EDUCATIONAL:

ARCADIA CONSULTING con Percorso Sicurezza 2.0: un progetto capace di far vivere i temi della formazione normativa sulla Sicurezza attraverso un’esperienza divertente e partecipativa. Le metodologie e le tecnologie proposte mirano a una vera e propria rivoluzione dell’apprendimento. Il percorso formativo è strutturato secondo le logiche e le meccaniche della gamification come l’acquisizione di conoscenza in micro-molecole, l’estinzione di incendi attraverso simulatori 2D e 3D, fotorealistici e gamificati, la ripetizione di punti da migliorare attraverso piattaforme gamificate, l’uso di visori in Realtà Virtuale per scappare da un incendio, l’assegnazione di punteggi/badge, l’utilizzo di app e dei dispositivi mobile.

BEST HEATH & WELLNESS:

Il team di Alberto Piras con BRAVE POTIONS: una soluzione dedicata ai bambini, per vincere  la paura della visita dal dentista, per tranquillizzarli, in modo da ottimizzare il lavoro del medico. Il gioco trasforma in pozioni magiche gli strumenti del medico e, attraverso brevi cartoni animati e supereroi, rende la visita un momento magico da vivere in modo positivo. Dopo la visita poi i bambini non possono sentirsi traditi e ricevono in regalo la carta del potere, per vedere gli effetti della magia grazie alla realtà aumentata.

BEST LOYALTY

UNIPIAZZAil primo sistema fedeltà Social che rende facile e divertente la tradizionale raccolta punti nei bar, negozi ed altri esercizi commerciali. Ogni locale viene fornito di un particolare chiosco in grado di riconoscere ogni cliente, collezionare dati preziosi sulle sue abitudini di consumo e inviare promozioni automatiche. Gli utenti si registrano e ricevono uno speciale portachiavi NFC che gli permette di raccogliere 10 gettoni Unipiazza per ogni euro speso. Gli utenti possono visualizzare il loro saldo gettoni, i premi del locale e il proprio livello di avanzamento. Sull’App gli Utenti possono seguire in tempo reale la raccolta gettoni dei loro amici e di scalare i Livelli sbloccando Badge & Medaglie. L’idea di inserire elementi di gamification e di disegnare l’intera esperienza come un videogioco permette di distinguersi dai tradizionali sistemi d raccolta punti coinvolgendo in maniera ludica i clienti.

BEST GAMIFICATION PROJECT

Brand LoyaltyFORGE REPLY con ROLLINZ per ESSELUNGA: un’esperienza utente che unisce mondo fisico e digitale, una promozione che diventa gioco virtuale e che a sua volta innesca nuovi stimoli ludici, fino a diventare fenomeno mediatico. Dopo essersi autenticato attraverso la propria Carta Fìdaty Esselunga, l’utente accede a una funzionalità di realtà aumentata che gli consente di abilitare il Rollinz sul piano del gioco virtuale. L’applicazione mobile, oltre a divertire l’utente attraverso il gioco, ha contribuito a sostenere e ampliare le performance dell’iniziativa marketing Star Wars Rollinz di Esselunga. Con questa applicazione, Forge Reply ed Esselunga hanno totalizzato ben 300.000 download, 6,5+ ML di livelli giocati, 650.000 Rollinz sbloccati in solo 8 settimane.

BEST GAMIFICATION COMPANY

Alittleb.it si è aggiudicato il premio BEST GAMIFICATION COMPANY per la quantità di progetti inviati e per il valore e la qualità di ciascuno di essi.