OPEN DAY Accademia Galli 2020 | Como

TI ASPETTIAMO SABATO 7 MARZO 2020

dalle 9:30 alle 17:00

Accademia di Belle Arti “Aldo Galli” ti aspetta sabato 7 marzo per raccontarti l’offerta l’offerta formativa delle scuole di ModaDesignRestauro e Arti Visive.

Potrai incontrare personalmente i coordinatori, i docenti e gli studenti dei nostri corsi e prendere parte alle numerose attività che ti aiuteranno a scegliere il percorso più adatto a te.

#IEDopenday

Registrati

ACCREDITI

ore 09:30 – Via Francesco Petrarca, 9 

PROGRAMMA

 

Ore 09:30 – Accoglienza e registrazione al welcome desk.

Ore 10.00- 11:00 – Saluti iniziali del Direttore di sede, Davide Alesina Maietti e dell’advisor Laura Fassi che presenterà l’offerta formativa dei corsi Triennali, Quinquennali, Summer, Master e Serali dell’Accademia e il  programma della giornata.

 

Ore 11:00 – 13:00 – LABORATORI DEDICATI AI CORSI TRIENNALI 

_A cosa serve il design?
Laboratorio di Furniture Design
con Carlotta Capobianco e Andrea Zucchi

Verrai coinvolto  in un’attività laboratoriale che ti farà comprendere cosa si intende per cultura del progetto e qual è il processo che porta alla creazione di un oggetto di arredamento.
A cosa serve il design? Quali sono le funzioni degli oggetti e dei progetti? Sarai chiamato a pensare a funzioni “straordinarie” e, partendo da questo input, parteciperai ad un laboratorio dedicato all’ideazione e produzione di un elaborato o di un prototipo.
Durante il laboratorio sarà possibile sperimentare le principali tecniche di modellazione 3D con l’uso della tecnologia VR (virtual reality).

_Guarire le opere d’arte
Laboratorio di Restauro
con Elena Luzzani e Federica Colombani

Il workshop ti darà l’opportunità di  sperimentare differenti tecniche di pulitura su opere (tele, manufatti lignei o lapidei) per vivere in prima persona l’emozione di riscoprire la bellezza, i colori e la storia di oggetti su cui si sono depositati i segni del tempo, mettendo in rilievo lo stato di conservazione e le possibilità di “cura”. Parallelamente potrai metterti alla prova con uno straordinario lavoro di integrazione pittorica di lacune dello strato pittorico, per ricostruire l’aspetto cromatico di un’opera d’arte su tela.

_Artisti en plein air
Laboratorio di Pittura e Linguaggi Visivi
con Vanni Cuoghi e Ivan Quaroni

Cavalletti, tele e colori. Sarai protagonista di una lezione en plein air con la guida dell’artista Vanni Cuoghi e del curatore Ivan Quaroni. Arte e natura saranno il fil rouge di un vero e proprio atelier artistico per comprendere insieme come l’ispirazione e l’osservazione della realtà può trasformarsi in disegno e pittura. Al termine dell’esperienza, avrai realizzato una piccola opera d’arte originale che potrai portare con te.

_Fashion Lab
Laboratorio di Fashion Textile Design
con Rachel Dobson e Antonio Bernardo

Un vero e proprio atelier di moda dove potrai sperimentare diverse tecniche di  disegno e  decorazione materica su tessuto, usando in modo creativo vari materiali e tecniche differenti, come le tempere, perline o filati e cimose per costruire, decostruire e customizzare t-shirt e capi d’abbigliamento. Potrai usare l’immaginazione per dare vita ad una creazione di moda che, partendo dal tessuto e dal colore, racconti la tua ispirazione e la tua idea di stile.

PAUSA PRANZO

Ore 13:00 – 14:30 con lunch box creato ad hoc

TALK SULLE PROFESSIONI CREATIVE

Ore 14:30 – Di cosa si occupa il fashion textile designer? Quali opportunità di lavoro per gli artisti del domani? Quale futuro per i restauratori? Quali sono le nuove frontiere del design? A queste e a molte altre domande risponderanno professioni del settore e imprenditori del sistema moda, del design e dell’arte.
A raccontare il mondo del lavoro saranno
Fulvio Alvisi
Marco Bacci
Massimo Malacrida
Angelo Crespi

A DISPOSIZIONE TUTTO IL GIORNO

Colloqui personali con i genitori

Nell’aula magna dell’Accademia Galli, il direttore di sede e la direttrice didattica incontreranno i genitori per illustrare l’offerta formativa, gli sbocchi professionali e le opportunità che l’istituto offre ai propri iscritti.