News

Torino

Settembre 26, 2019

RECUPERARE, RIUTILIZZARE, RIGENERARE: TESSUTI DI CAMPIONARIO PER IMMAGINARE CAPSULE COLLECTION

Presentati i risultati del progetto nato dalla collaborazione tra IED e Schmid

Pelli stampate, finte pelli, tessuti operati, materiali plastici, pizzi e rasi di campionario hanno trovato nuova vita nei capi e accessori progettati e realizzati dagli studenti dei corsi Triennali in Fashion Design e Design del Gioiello e Accessori di IED Torino. Messi a disposizione da Schmid – azienda italiana fondata a Milano nel 1942, oggi leader nella fornitura di tessuti per il settore calzaturiero e della pelletteria – i materiali hanno permesso agli studenti del 1° e 2° anno di realizzare abiti e tute, pantaloni e gonne, capi spalla e borse.

I modelli, frutto del lavoro degli studenti dall’ideazione alla rifinitura, sono stati presentati questa settimana a una commissione composta dalle coordinatrici dei corsi Alessandra Montanaro e Daniela Bulgarelli, dai docenti Pietro Barbieri, Laura Manassero, Paola Paletto, dall’esperta di settore Marina Suraci, Senior Product Manager di Valentino, dal CEO Paolo Ciccarelli e della responsabile dello stile Bianca Gervasio, in rappresentanza di Schmid.

Oltre a testare le capacità di progettazione scoprendo e sperimentando con tessuti e materiali dalle caratteristiche più varie, la collaborazione con Schmid ha permesso agli studenti di riflettere sui temi del riuso creativo, della riqualificazione e del rinnovamento di forniture preesistenti e non realizzate ad hoc, nell’ottica di una produzione ecologicamente consapevole e di basso impatto ambientale.