News

Milano Roma

Giugno 1, 2018

Spot School Awards Mediterranean Creativity Festival

Numerosi i riconoscimenti per gli studenti di IED Milano e IED Roma. Alla sede milanese il premio Golden School Trophy (miglior Istituto in assoluto), la sede romana si aggiudica il Gran Prix 2018 Comune di Salerno – RAI Pubblicità (migliore idea in assoluto)

Tre brief – per Legambiente, Caritas e Fondazione Diana – tante campagne in gara, incetta di premi per gli studenti IED. Si è conclusa a Salerno la XVII edizione di Spot School Award – Mediterranean Creativity Festival, contest internazionale che mira a promuovere la creatività giovanile e a stimolare la riflessione e la valorizzazione della tecnica e della creatività pubblicitarie, salvaguardandone il ruolo etico, professionale e sociale.

A IED Milano la menzione di Istituto migliore in assoluto con il Premio Golden School Trophy e otto riconoscimenti in totale per gli studenti del 2° anno di Design della Comunicazione (Specializzazione in Art Direction + Content Design e Copywriting) con progetti sviluppati all’interno del Laboratorio di Comunicazione Sociale _ IED for Good sotto la guida dei docenti Roberto Bernocchi e Gigi Pasquinelli.

IED Roma si è aggiudicata per il secondo anno di seguito il Gran Prix 2018 Comune di Salerno – RAI Pubblicità (migliore idea in assoluto) con gli studenti del secondo anno di Design della Comunicazione (Specializzazione in Art Direction + Content Design e Copywriting) Luigi Civetta, Stefano Falcone e Cosimo Salvati, autori della campagna digital per Legambiente intitolata The Garbage Island e orientata a lanciare un allarme sui pericoli della Marine Litter. A supervisionarli nella conduzione dei progetti i docenti Massimiliano Traschitti e Arianna Astrella.

In dettaglio questi i premi ricevuti:

– Premio Integrated Media Award, Migliore pubblicità articolata su più media, al gruppo Giulia Pronino, Alessandro Scuto, Federica Sala, Chiara Calabrese

– 1° Premio brief Legambiente Miglior proposta Sezione Manifesto e Stampa, al gruppo Giulia Pronino, Alessandro Scuto, Federica Sala, Chiara Calabrese

– 1° Premio brief Legambiente Miglior proposta Sezione Virale, al gruppo Giulia Meggiolaro, Claudia Solinas, Chiara Mandaradoni, Margherita Terraneo, Tommaso Araldi

– 1° Premio brief Legambiente Miglior campagna non convenzionale a Andrew Palermo e Daniele Pierosara

– 2° Premio brief Legambiente Seconda miglior proposta Sezione Virale, al gruppo Giulia Pronino, Alessandro Scuto, Federica Sala, Chiara Calabrese

– 3°  Premio brief Legambiente Miglior campagna non convenzionale a Giulia Salvatori

– 1° Premio brief Caritas _ Miglior proposta Non Convenzionale, al gruppo Marta Solenne, Valentina Barelli, Andrea Bianchi, Aurora Panero, Giorgia Pomarici

– 1° Premio brief Caritas_ Miglior proposta Sezione Digital, al gruppo Lamberto Sechi, Clara Capucci, Alberto Boni, Alessandro Gemignani, Jacopo Murari

– 2° Premio brief Caritas_ Seconda miglior proposta Sezione Digital, al gruppo Marta Solenne, Valentina Barelli, Andrea Bianchi, Aurora Panero, Giorgia Pomarici

Menzione Speciale per l’insight, inoltre, al gruppo Marta Solenne, Valentina Barelli, Andrea Bianchi, Aurora Panero, Giorgia Pomarici di IED Milano. A IED Roma anche la piazza d’onore con il secondo posto come miglior istituto per qualità dei progetti presentati.