News

Milano

giugno 24, 2020

Tra design e codice, programmazione e creatività

Il nuovo appuntamento con IED Talks Digital Edition (25 giugno) è un viaggio nel Media Design: un mondo in cui si coniuga l'arte del coding (per il web, per dispositivi mobili e fissi o per installazioni) con la creatività. Per applicazioni molto quotidiane.

Tra design e codice c’è un mondo fatto di programmazione e creatività, per molti versi “distante”, ma dall’applicazione molto più quotidiana di quanto si pensi. È da questo mondo, quello del Media Design, che parte il racconto di giovedì 25 giugno (ore 18) per il nuovo appuntamento con IED Talks Digital Edition dal titolo Between Design & Code, in diretta dai canali social IED Milano.

Ad attraversare questo campo in cui si plasmano e operano designer in grado di coniugare l’arte del coding (per il web, per dispositivi mobili e fissi o per installazioni) con la creatività, sono tre alumni di Media Design IED Milano, che oggi lavorano come programmatori o User Interface & User Experience Designer. Sono Simone Matrone, Digital Product Designer, co-fondatore subito dopo il diploma in IED  (dove oggi insegna) di LOUD, startup di progettazione e sviluppo di prodotti digitali ad alto contenuto tecnologico; Maurizio Lucci, Creative Developer, anch’egli socio di LOUD (dove ha iniziato a collaborare già da studnete) e oggi assistente di laboratorio in IED Milano; Riccardo Oliva, Product Designer impegnato nella progettazione di interfacce, interazioni e brand digitali. Con loro ci sarà anche Manuel Vidotto, studente IED tuttora in corso a Media Design, futuro professionista del coding e dell’interazione. La moderazione è affidata a Luca Infante, docente IED e Founder di Mercurio srl.

L’incontro si colloca nell’ambito del ciclo di conversazioni a distanza con cui IED continua “diversamente” ad aprirsi all’esterno anche in questo momento di parziale chiusura, condividendo sapere, pensiero e confronto, a favore di un pubblico che va oltre la tradizionale community di studenti, alumni e docenti.

Per partecipare a basta collegarsi giovedì 25 giugno, alle ore 18.00, alla pagina Facebook o Instragram @iedmilano, oppure accedere al canale Youtube IED – Istituto Europeo di Design.