News

Milano

maggio 12, 2020

Un breve viaggio nel rapporto tra design e cibernetica

Il nuovo ciclo di IED Talks in streaming parte da una riflessione, con esperti come Marco Paglia e Silvio Olivastri, sul progettare per e con l'intelligenza artificiale.

Le Intelligenze Artificiali sono destinate ad avere un ruolo sempre più centrale nel nostro futuro, ma cosa significherà questo per un Designer? Parte da questa domanda il prossimo incontro di IED Talks Digital Edition, in programma giovedì 14 maggio (ore 18.30) sui canali social IED Milano, nell’ambito del ciclo di conversazioni “a distanza” con cui IED continua ad aprirsi all’esterno anche in questo momento di parziale chiusura, condividendo sapere, pensiero e confronto, a favore di un pubblico che va oltre la tradizionale community IED di studenti, alumni e docenti/professionisti.

Dopo i primi quattro talk del mese di aprile (tra grafica, arti visive applicate, tecnologia e cambiamento) il tema della prima diretta streaming IED di maggio è Progettare con e per l’Intelligenza Artificiale. Le AI propongono infatti nuove sfide al design e al designer: da un lato la loro gestione necessita di strumenti di progettazione e di data visualization; dall’altro, il loro utilizzo può favorire gli stessi processi di progettazione. A parlarne saranno Marco Paglia, Chief Product Officer di Musixmatch (già Director of Product Design in Uber, Head of Studio in Pilot, Head of UX per Google Play) e il Data Scientist Silvio Olivastri (ingegnere informatico appassionato di Artificial Intelligence, con ampia esperienza in ambito Deep Learning), con la moderazione di Luca Infante, docente IED di Media Design, e Carlo Branzaglia, Coordinatore Scientifico dell’Area Postgraduate IEDMilano.

Per partecipare, basta collegarsi alle 18.30 alla pagina Facebook o Instragram @iedmilano, oppure accedere al canale Youtube IED – Istituto Europeo di Design.