Fashion Textile Design

Corsi Triennali e Post Diploma - Como

Scarica la brochure

Corso riconosciuto dal MIUR come Diploma Accademico di Primo Livello.

La città di Como è una delle capitali del tessile nel mondo, pertanto il corso di Fashion Textile Design si sviluppa sfruttando la sinergia con le aziende presenti sul territorio. Le discipline proposte dal piano di studi mirano a formare una figura professionale che sia in grado di rapportarsi concretamente a tutte le fasi della produzione industriale e della commercializzazione del prodotto tessile e di moda.

Il corso forma nuove professionalità che combinano un’adeguata padronanza dei metodi e delle tecniche artistiche tradizionali all’uso degli strumenti tecnici e informatici per i settori del textile e del fashion design.

  • Crediti
    180
  • Partenza
    Ottobre 2020
  • Durata
    3 anni
  • Frequenza
    full-time
  • Lingua
    Italiano

Metodologia e struttura - L’approccio seguito, oltre a fornire una solida preparazione culturale attraverso lezioni teoriche, sviluppa una forte multidisciplinarità e l’attitudine al lavoro di gruppo, grazie a esperienze pratiche svolte in laboratorio. Partendo dallo studio del mondo della produzione industriale, si affrontano i temi legati al progresso tecnologico nella ricerca di nuove soluzioni tessili, la progettazione di tessuti, il dinamismo delle tendenze all’interno dell’economia del mercato specifico, lo sviluppo di nuove tecniche informatiche legate al fenomeno moda. I riferimenti diretti alla professione e al mercato sono una costante del corso, affinché tutti gli argomenti di studio siano immediatamente ricondotti al “saper fare”.
Sono previsti tirocini curriculari, seminari, visite alle più importanti fiere di settore, tra cui Premier Vision Parigi e Milano Unica, e collaborazioni con più di 35 aziende del territorio e non.

Opportunità professionali - Il Fashion e Textile Designer, innanzitutto, è un progettista che deve sapere unire tecnica e creatività ed essere in grado di conoscere non solo gli strumenti per progettare collezioni di abiti e accessori, ma anche le nuove tecnologie e i nuovi materiali. Deve sviluppare da un lato una grande cultura della storia della moda e dei tessuti che gli permetta di anticipare le tendenze e, dall’altro, una capacità di dialogo e mediazione con tutte le figure aziendali.

È lodato quel maestro che fa egli stesso ciò che insegna agli altri (proverbio italiano)

In IED insegnano professionisti che quotidianamente si confrontano con il mercato. Qui puoi approfondire i loro profili professionali.

Marina Nelli

Marina Nelli
Responsabile Ufficio Stile e Prodotto, con esperienza più che trentennale nel campo tessile svolge principalmente un’attività di consulenza per le principali aziende nazioniìali ed internazionali del settore tessuti e accessori, abbigliamento e arredamento. Consulente creativa ma anche tecnica e commerciale delle più prestigiose griffes di moda. È inoltre Consulente per alcuni tra i più importanti studi di ricerca ed elaborazione delle tendenze del setore.

Lia Mondina

Lia Mondina
Laureata presso la Saint Martin’s School of Art in Fashion Design and Textiles con specializzazione in maglieria, collabora come Designer free-lance per le collezioni di maglieria Giorgio Armani e Max Mara e progetta le collezioni di maglieria uomo e donna Verri. È Ricercatrice di tendenze per filature e per aziende operanti nel settore tessile e jersey per cui segue lo sviluppo delle loro collezioni. Progetta e sviluppa punti maglia per macchine industriali.

Elisabetta Morandi

Elisabetta Morandi
Titolare di STUDIO EM Co sas, agenzia di consulenze di occupa di stile, merchandising and brand management. Si occupa di ideazione creativa di progetti per la moda, coordinamento stile e prodotto, analisi e brief di collezioni, analisi e composizione delle collezione e pricing. Cura inoltre l’aspetto delle presentazioni alla rete retail e collabora con gli uffici stampa per eventi.

Alon Siman Tov - Coordinatore del corso

Alon Siman Tov - Coordinatore del corso
Designer Israeliano, si trasferisce in Italia all'inizio degli anni '90 ed inizia la sua carriera professionale presso Enrico Coveri. Successivamente matura importanti esperienze presso Roberto Cavalli, Romeo Gigli, Levi's e Benetton, specializzandosi nell'ambito degli accessori. Dal 2010 disegna per il proprio marchio di calzature You Footwear.