IED a milano digital week 2020

Alla prima edizione interamente digitale e a distanza di MDW, IED partecipa con un palinsesto di tre live talk dai suoi canali Facebook e Youtube e con una breve mostra-racconto dal titolo Behind Technologies… and Beyond: sette installazioni interattive, realizzate da altrettanti gruppi di studenti di Arti Visive, vengono presentate in video attraverso una riflessione personale sulla progettazione installativa oggi, in cui la distanza pone nuove sfide.

Il 28 maggio (ore 18), IED è inoltre partner dell’agenzia Competence nel talk dedicato al tema Trend e abitudini di viaggio a confronto: Generazione Z, Millennials e Perrennials, moderato da Elena Sacco, Direttore della Scuola di Comunicazione IED Milano.

La partecipazione è libera a tutti gli appuntamenti.

GRAFICHE SOCIAL MEDIA_Landing

25-30 MAGGIO, dalla Piattaforma MDW

Behind Technologies… and Beyond

animarti_mdw

Ripensare alla comunicazione video, al media e al messaggio, ora che le tecnologie digitali sono diventate il mezzo preponderante di interazione tra le persone.

Lo facciamo partendo da sette progetti di installazioni interattive realizzati (prima dello scoppio della pandemia) nell’ambito dei corsi della Scuola di Arti Visive IED Milano. Gli studenti autori (futuri media, video, sound designer, ma anche grafici e illustratoririflettono sui loro lavori e messaggi, a partire da questo periodo che ci ha travolti e coinvolti: quale peso possono ancora occupare concetti come corpo e spazio nell’esperienza comunicativa? Dopo questo periodo full digital la gente avrà bisogno di disintossicarsi dagli schermi: come si rifletterà questo sul lavoro dei giovani designer audiovisivi? Quale ruolo possono avere i concetti di corpo e spazio nelle prossime installazioni da realizzare in uno scenario “on line”?

La risposta sta forse proprio in quell’esperienza fatta di ricerca e “praxis” alla base di una formazione didattica design-oriented, dove la progettazione non è un semplice utensile per la realizzazione di un prodotto, ma piuttosto un visionario requisito per la ricerca, con una imprescindibile connotazione umana e sociale.

I PROTAGONISTI

Le installazioni presentate – realizzate con il coordinamento dei docenti Paolo Solcia e Mery Glez – sono: La CHIAVE (di Elena Maria Bonoldi, Gabriele Canepa, Graziano Chiarakul, Carola Del Bono), MEAT CYCLE (Riccardo Lorenzi, Matteo Maraffio, Susanne Simone Wezel, Luca Andreoli, Alice Fenoglio), A FRIENDLY DISCOVER (Ilaria Borghi, Marco Sciannamea , Sara Pollone), NEW HOME. LAST CHANCE (Giulia Belloni, Edoardo Bader, Maria Irene Rodolfi), NEWS (Giulia Belloni, Valentina Berti, Lavinia Bordin, Francesco Banca, Cosma Castelluccci, Claudio Saracino), ZONA GRIGIA (Mattia Barilaro, Benedetta Bisagni, Vincenzo Guiduccio, Alessandro Palumbo, Riccardo Paparella, Margherita Voncini, Sebastian Mazzucchielli), ANIMARTI (Elisabetta Zecca, Elena Mazzetti, Gianluca Spettoli, Davide Falleti, Matteo Siri, Andrea Maria Mapelli).

MERCOLEDI' 27 MAGGIO

Stanze Comunicanti: disegnare e immaginare suoni e immagini a distanza

Ore 17.00

Una conversazione sui processi collaborativi e produttivi audio e visivi digitali. Partendo dal racconto di progetti realizzati recentemente (musicali, audiovisivi), verranno affrontate dinamiche e tematiche alla base dei processi creativi e delle pratiche di ideazione, realizzazione e sviluppo di opere digitali. Intervengono:

Enrico Ascoli, musicista e sound designer, docente IED Milano

Matteo Milani, musicista e sound designer, Unidentifed Sound Object; docente IED Milano

Rino Stefano Tagliafierro, artista visivo, co-founder di Karmachima, Alumnus IED Milano

Modera: Painé Cuadrelli, sound designer, coordinatore del Corso di Sound Design IED Milano

GRAFICHE SOCIAL MEDIA_LANDING EVENTO2

GIOVEDI' 28 MAGGIO

Be useful first. Progettare per gli umani, non per le macchine

Ore 17.00

Solo gli utenti decidono se un progetto funziona. Malgrado tutti gli sforzi che facciamo per rendere bello e attraente il frutto del nostro lavoro, saranno sempre gli utilizzatori a decretarne il successo. Il punto cardine è sempre l’utilità, che si parli di un sito web, di una app o addirittura di un post in un blog.

Se ne parla con:

Gabriele Gobbo, digital strategist

Luca Infante, docente di Media Design IED Milano, Founder di Mercurio srlGRAFICHE SOCIAL MEDIA_LANDING EVENTO3

VENERDI' 29 MAGGIO

Digital-fashion is here to stay

Ore 17.00

L’intersezione tra moda e tecnologia supera i concetti di sfilata, fotografo, showroom e campionario. Machine learning e realtà aumentata si combinano per provare a ridefinire il concetto di produzione, in un’ottica sostenibile, inclusiva e completamente personalizzata. Se ne parla  in un talk con:

Massimiliano Chiesa, Managing Partner @Low, divisione dell’agenzia creativa The Big Now (Dentsu Aegis Network)

Diego Vurro, Chief Digital Officer @ Low, divisione dell’agenzia creativa The Big Now (Dentsu Aegis Network)

Luca Infante, Founder and Owner d Mercurio Srl, docente IED di Media Design

GRAFICHE SOCIAL MEDIA_LANDING EVENTO1