Neithan Herbert Ruiz

Ñuka Shunku (“Il mio cuore” in quechua) si ispira alla curiosità di cercare il lato delle radici indigene del Neithan, poiché è nato in Ecuador ed è cresciuto in Messico. È un omaggio e una celebrazione della diversità all’interno dell’America Latina. Neithan si è concentrato molto sulla decostruzione delle silhouette tradizionali per poi mescolarle con tecniche artigianali. Anche gli animali hanno avuto un ruolo importante nella collezione, ha trovato il perfetto collegamento tra due importanti significati all’interno delle culture preispaniche, la “tona” (la credenza degli indiani del centro America di potersi trasformarsi in animali) e il “nahual” (uno spirito custode personale o un alter ego protettivo ritenuto vivere in un animale o, meno frequentemente, in qualche altra incarnazione).

I-D_AT_student_NEITHANHERBERT_Q_A_717x330

L’autore

Neithan Herbert Ruiz
Undergraduate in Fashion Design
IED Milano – 2020

il video