Comunicazione Pubblicitaria

Specializzazione in Comunicazione Pubblicitaria

Corsi Triennali e Post Diploma - Firenze

Scarica la brochure

I professionisti della comunicazione sono oggi gli attori di una rivoluzione pulsante, iniziata qualche anno fa e ora in pieno tumulto. Gli artefici di questo movimento d'innovazione siete anche voi, i nativi digitali. Grazie a voi il mondo della comunicazione ha ribaltato i propri paradigmi: dai messaggi rivolti ai "target" si è passati alle conversazioni con le communities, dai mass media ai social media.

La comunicazione pubblicitaria, ovvero il modo in cui le aziende comunicano con l’obiettivo d’influenzare i consumatori, é scesa oggi dall’alto podio dei manifesti, delle brochure e degli spot tv per “sporcarsi” le mani giocando nella rete, interagendo con i cittadini del web che inventano ogni giorno nuovi modi di comunicare. É compito dei creativi di domani guidare questa trasformazione.

Profili Professionali:Art Director, Copywriter

Scopri le pagine delle professioni creative : Art Director e Copywriter

Il corso è erogato anche presso la sede di: Torino -  Barcellona -  Roma -  Milano -  Milano -  Roma -  Milano -  Milano - 
  • Crediti
    180
  • Partenza
    Ottobre 2016
  • Durata
    3 anni
  • Frequenza
    full-time
  • Lingua
    Italiano
Iscriviti entro il 28 Luglio per usufruire delle agevolazioni Early Bird.

Gli Art Director e i Copywriter del futuro padroneggiano i linguaggi visivi e verbali tradizionali ma sono chiamati ad applicarli in contesti d'avanguardia tecnologica e multimediale, dalle app ai social media. Dotati di pensiero trasversale il loro campo d'espressione è l'unconventional.

Conoscitori della potenza delle immagini gli Art Director traducono i concetti in segni e creano così l'immaginario visivo della marca realizzando campagne di comunicazione integrata su web, social media, radio, tv stampa senza trascurare le azioni più spettacolari e imprevedibili di ambient e guerriglia.  

Professionisti della scrittura creativa i Copywriter sono gli autori dei contenuti testuali di ogni messaggio. Stilisti della parola hanno la versatilità degli attori nel saper adottare il tono più indicato per ciascun interlocutore e su qualsiasi mezzo, conoscono i segreti della lingua, anticipano i trend e quando serve, creano nuovi linguaggi.

I Copywriter e gli Art Director sono assieme i responsabili delle strategie creative e lavorano in sinergia all'interno di agenzie pubblicitarie o di promozione, nell'editoria tradizionale e multimediale, in piccole agenzie o nei reparti creativi d’azienda (House Agency), in agenzie di comunicazione integrata o su progetti specifici come liberi professionisti con agenzie pubblicitarie o aziende. 

La formazione degli Art Director e dei Copywriter inizia con l’introduzione alla genesi “dell’idea” predisponendo le condizioni che favoriscono lo sviluppo di soggetti creativi, dotati di capacità di problem solving e propensi al pensiero laterale. Grazie a tecniche specifiche vengono potenziate le skill comunicative dei singoli e la loro propensione al lavoro di squadra. In contemporanea si fornisce il metodo necessario ad affrontare con agio e competenza la progettazione strategica della comunicazione di un’azienda, di un’istituzione, di un prodotto. 

Vengono insegnate le tecniche del Copywriting: dall’analisi delle richieste del committente all’elaborazione del concetto migliore da declinare su tutti i canali. L’approccio all’Art Direction si sviluppa su due binari: da una parte s’introduce lo studente al “saper vedere” come base fondamentale per la costruzione di una solida cultura dell’immagine e di uno stile personale, dall’altra si apprende l’uso di tutti quei programmi di computer grafica indispensabili per la realizzazione di una campagna di comunicazione. A completamento della formazione specialistica-progettuale sono previste alcune materie di carattere teorico, indispensabili per un approccio consapevole alla comunicazione: dalla storia della pubblicità alla semiotica, dal marketing alla storia dei nuovi media. Successivamente gli studenti cominciano a sviluppare progetti di comunicazione integrata con particolare attenzione alla loro applicazione sui nuovi media e all’integrazione con tecnologie d’avanguardia. Vengono inoltre forniti insegnamenti di web design, editoria digitale, fotografia e video (dalle tecniche di ripresa al montaggio).

Sul piano teorico si approfondisce lo studio dell’arte contemporanea e i suoi legami con la pubblicità, oltre alla sociologia della comunicazione e al marketing digitale. Con lo studio sperimentale dei “tangible brands” si affina la capacità di creare azioni di ambient e guerrilla, grazie a basi di sound design e tecniche di regia si acquisisce autonomia nella produzione di video virali da lanciare sul web.

  • 1° Anno

    • Storia Dell'arte Contemporanea

      Obiettivo del corso è la conoscenza dei principali movimenti artistici e dei loro protagonisti nella modernità e nell’era contemporanea; accanto allo sviluppo storico dell’arte, si intende approfondire la comprensione critica dei codici artistici e dell’opera d’arte come testo visivo complesso e come fenomeno che racconta le evoluzioni culturali, sociali ed estetiche, colto in particolar modo nelle sue relazioni con altre forme di espressione e comunicazione (la fotografia, la pubblicità, il cinema, etc.).

    • Metodologia Della Progettazione

      Il corso fornisce allo studente gli strumenti analitici per esaminare il rapporto tra il prodotto e i processi che stanno alla base della sua realizzazione. I fondamenti teorici consentiranno allo studente di comprendere quali fattori, scientifici e culturali, intervengano nel progetto e di gestire le discipline che partecipano alla costruzione dell’opera. Nella progettazione confluiscono aspetti di natura funzionale, tecnologica e formale. L’insegnamento percorre le differenti fasi, dalla formulazione dell’idea allo sviluppo dell’oggetto, e consente sia l’individuazione degli strumenti corretti, sia la gestione degli aspetti che intervengono nella formazione,
      costruzione e rappresentazione dell’attività creativa.

    • Computer Graphic 1

      Il corso si propone di fornire gli strumenti e le tecniche basilari indispensabili per l’utilizzo del computer, apprendendo le funzioni fondamentali dei principali software di elaborazione delle immagini digitali, della grafica vettoriale e dell’information design. 

    • Graphic Design

      Il corso esaminerà le applicazioni della progettazione grafica per concentrarsi sul rapporto tra tipografia e immagine finalizzata alla costruzione di una corretta comunicazione. In particolare si acquisiranno strumenti e metodi relativi all’impostazione strutturale di una corretta gerarchia degli elementi a partire dallo studio del carattere tipografico e del logotipo e delle sue infinite declinazioni in relazione alla comunicazione pubblicitaria.

    • Metodologia Progettuale Della Comunicazione Visiva

      Il corso affronta le metodologie progettuali e i principali strumenti dello styling nel settore della moda. Fondamenti di storia dello styling, attraverso i suoi protagonisti, sono funzionali per comprendere il ruolo professionale e le tecniche. Lo studente è chiamato a sperimentare il processo di ideazione creativa e a comprendere le professionalità in gioco. In questo modo si approfondisce la relazione tra lo styling e l’immagine/comunicazione del marchio.

    • Art Direction 1

      Il corso introduce le basilari competenze tecnico-professionali, analizza gli sbocchi professionali della figura dell’art director e introduce le regole della costruzione del messaggio visivo. Viene affrontato inoltre lo sviluppo del progetto di un marchio: la trasformazione del segno in simbolo e la progettazione degli elementi base della visual identity.

    • Semiotica Dell'arte

      Il corso introduce le basilari competenze tecnico-professionali, analizza gli sbocchi professionali della figura dell’art director e introduce le regole della costruzione del messaggio visivo. La finalità del corso è imparare a leggere i rapporti fra contenuto, testi e immagine e i processi narrativi adottati dalle diverse forme della comunicazione visiva e dall’universo mediale. L’apprendimento metodologico consiste nell’esame dell’unità fra forma e contenuto degli effetti estetici e dei regimi di fruizione.

    • Storia Dell'illustrazione E Della Pubblicita'

      Il corso intende identificare le principali mutazioni dei linguaggi e dei canoni di giudizio nel campo raffigurativo e le sue commistioni con la comunicazione pubblicitaria a partire dalla metà dell’Ottocento fino a tempi più recenti. Il corso fornisce inoltre una visione storico-critica della pubblicità; si analizzano i principali autori del settore e viene fornita allo studente una lettura dell’advertising come fenomeno ad alta contaminazione.

    • Net Marketing 1

      Il corso fornisce le tecniche di base del marketing, delle teorie e delle strategie per sostenere la comprensione del contesto commerciale e di buisiness dell\'advertising. Il corso è finalizzato al raggiungimento di un punto di vista di gestione strategica nella pianificazione e nella valutazione delle decisioni di marketing, tenendo conto della specificità del campo di applicazione, delle modalità di consumo, distribuzione, promozione e commercializzazione.

    • Storia E Teoria Dei Nuovi Media

      Il corso ha l\'obiettivo di definire una geografia del contesto dei media pubblicitari. Vengono introdotte la struttura, l\'organizzazione e le dimensioni dell\'industria dell\'advertising individuando case histories e attori fondamentali attraverso l\'indagine dell\'evoluzione dei ruoli e delle responsabilità delle singole figure professionali.

    • Comunicazione Pubblicitaria 1

      Teoria, tecnica e pratica del lavoro di copywriter. La realizzazione di una campagna pubblicitaria implica oltre a grande inventiva e sensibilità creativa, anche precise regole compositive e poligrafiche, meccanismi e strategie che pongono come protagonista il prodotto in sé, ma anche l’anima dell’azienda committente e lo studio del target di riferimento. È il risultato di un lavoro di squadra che implica il coinvolgimento di diverse figure e competenze. Il corso è finalizzato all’acquisizione degli strumenti basilari più tradizionali.

  • 2° Anno

    • Computer Graphic 2

      Le metodologie e le conoscenze strumentali acquisite nel primo anno sono approfondite attraverso l'utilizzo delle tecniche più avanzate della lavorazione dell’immagine e di videografica, applicate nella finalizzazione di un progetto completo. Sono inoltre ampliate alla conoscenza degli strumenti dedicati allo sviluppo di siti web e alla realizzazione di prodotti e opere multimediali. Il corso prevede un approfondimento relativo ai programmi Dreamweaver e Flash.

    • Teoria E Metodo Dei Mass Media

      I contenuti del corso riguardano la ricostruzione storica, l’analisi strutturale e linguistica delle modalità di produzione e distribuzione della comunicazione di massa; i caratteri essenziali e le tipologie dei principali mercati dei media (televisione, cinema, editoria e multimedia) e i comportamenti strategici delle imprese che operano nei diversi campi. Le procedure riguardano vecchi e nuovi media, stampa, radio, televisione analogica, televisione digitale terrestre e satellitare, le varie forme di TV via web e mobile e i possibili futuri scenari.

    • Metodologia progettuale della comunicazione visiva 2

      Il corso prende in esame l’evoluzione delle tecniche di elaborazione del messaggio. Sviluppa la riflessione su singoli fenomeni di carattere linguistico, sulla coerenza logica e gerarchica della struttura di una pagina o di un annuncio e sulle variabili di tipo sociocomunicativo che intervengono nella fenomenologia del testo pubblicitario e della sua scrittura. Indaga storia, ruolo sociale, linguaggio e stili della cultura promozionale nel circuito dei media, anche dal punto di vista deontologico. Il corso è finalizzato all’acquisizione delle caratteristiche e delle tecniche del web copy 2.0 campagne virali, blogging, utilizzo dei social network.

    • Art Direction 2

      Il percorso formativo trasmette gli strumenti necessari a fornire una solida cultura visiva e sviluppare le capacità fondamentali perla manipolazione del valore evocativo e simbolico delle immagini, per raggiungere una capacità di sintesi nella progettazione di campagne pubblicitarie. Il corso fornisce allo studente i metodi professionali e le conoscenze teoriche e pratiche fondamentali per la progettazione del below the line dal punto di vista dell’art direction e del copywriting. Vengono acquisite le conoscenze teoriche e pratiche per la declinazione di una campagna pubblicitaria su supporti e mezzi convenzionali e si apprende la capacità creativa di progettare nuovi strumenti di comunicazione in ambito ambient, guerrilla e nuove tecniche di comunicazione. Vengono ulteriormente affrontati l’analisi del brief, lo sviluppo del concept creativo e la realizzazione di proposte per campagne pubblicitarie. Il corso vuole, inoltre, offrire allo studente una visione d’insieme del packaging design, analizzandone le molteplici componenti: struttura e funzionalità, grafica informativa ed emozionale, vestizione e realizzazione del mock-up. Obiettivo di fondo è acquisire la capacità di progettare la confezione di un prodotto nella consapevolezza di fare comunicazione sul punto vendita.

    • Fotografia

      Obiettivo del corso è quello di acquisire le capacità tecniche che consentono un utilizzo consapevole del mezzo fotografico e sviluppare con esso le proprie capacità espressive. E’ data particolare attenzione alla composizione dell’inquadratura e della ripresa sperimentando il mezzo fotografico per individuare le modalità più idonee per la ripresa di spazi e oggetti. Sono affrontati diversi argomenti, dai concetti della fotografia di base a quelli della luce, dalla macchina fotografica alla gestione del diaframma, del tempo e della luce. Vengono approfondite le conoscenze comuni agli insegnamenti fondamentali di fotografia, tradizionale e digitale, al fine di una corretta gestione e utilizzo di tecnologie e attrezzature diverse.

    • Fenomenologia Delle Arti Contemporanee

      Obiettivo principale del corso è fornire allo studente un adeguato background culturale riguardante le iconografie e le estetiche delle arti visive intese in tutte le accezioni più attuali, dal video alla performance, dalla net art all’arte installativa. In tal modo il percorso di studi sul design e la moda potrà essere integrato tramite le suggestioni derivanti dall’immaginario contemporaneo. Uno sguardo critico particolare verrà proposto sulla rappresentazione del corpo.

    • Net Marketing 2

      Il corso approfondisce i nuovi strumenti del marketing legati al mondo del digitale e le loro specifiche applicazioni alla creazione di fenomeni commerciali. Viene sviluppata un\'analisi delle strategie vincenti di marketing attraverso l\'utilizzo dei media digitali non convenzionali.

    • Sociologia Della Comunicazione

      Attraverso lo studio dei processi mediatici e l’analisi delle forme emergenti di comunicazione, il corso intende fornire una conoscenza di base degli strumenti teorici, metodologici e tecnici per l´analisi dei processi comunicativi e mediali, con riferimento a contenuti, linguaggi, forme organizzative e all’analisi del pubblico di riferimento. L’obiettivo principale del corso è illustrare le dinamiche che conciliano e spiegano il vissuto, le passioni, i desideri e il fare degli uomini con la cultura dei segni, che domina sovrana la modernità e le sue rappresentazioni.  

    • Tecniche Dei Nuovi Media Integrati

      Le opportunità offerte dalle nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione hanno portato alla convergenza dei media, delle telecomunicazioni e dell’informatica. Il fenomeno, illustrato nel suo sviluppo storico recente, è studiato in rapporto alle principali tendenze del settore ed esplora la sua applicazione nella comunicazione audiovisiva, affrontata con lo studio della sua evoluzione teorica e delle componenti tecniche e di produzione. 

  • 3° Anno

    • Fenomenologia Dei Media

      Nel corso si esplorano i media (testi, film, illustrazioni, video e videogame) per evidenziare le contaminazioni dei linguaggi espressivi, così come la loro contestualizzazione nell’orizzonte socioculturale e nei processi di innovazione tecnologica. Le diverse espressioni mediatiche sono quindi messe in relazione con i fenomeni culturali e le dinamiche sociali dei contesti che le producono. Il corso è finalizzato a fornire gli strumenti interpretativi dei fenomeni creativi e i mezzi analitici per sviluppare percorsi espressivi autonomi e personali.

    • Metodologia progettuale della comunicazione visiva 3

      Lo spot televisivo, radiofonico, web. In base alle specificità  del mezzo utilizzato, il corso analizza le fasi di realizzazione, dallo script allo storyboard, in relazione a brief del committente, costi di produzione, scelte strategiche e svolgimento narrativo e creativo. Lo scopo del corso è di consolidare le capacità  acquisite per affrontare un personale metodo progettuale. Il Corso si propone di offrire agli studenti ulteriori elementi di creatività  che abbiano particolare attinenza con la specializzazione scelta. Per questa ragione il programma viene strutturato in due parti, una teorica - con riferimento all’area di interesse - e una di progettazione di verifica del livello di assimilazione delle teoria appresa. Per la specializzazione in art direction l’approfondimento concerne gli aspetti iconografici e l’utilizzo consapevole delle immagini.

    • Art Direction 3

      Lo studente è chiamato a misurarsi con un progetto di difficoltà maggiore e ad affrontarlo in autonomia al fine di ricercare e sviluppare il proprio linguaggio espressivo. Il corso è dedicato alla progettazione avanzata e alla simulazione professionale, affrontando tematiche progettuali in vari settori. Gli studenti dovranno dimostrare di aver acquisito autonomia operativa e capacità di effettuare scelte coerenti e argomentate e di sapersi rapportare con i committenti. Vengono inoltre indagate le tecniche di presentazione, catalogazione e organizzazione dei propri elaborati ai fini della realizzazione del proprio portfolio e per la propria presentazione in occasione di colloqui di lavoro.

    • Elementi Di Produzione Video

      Il corso fornisce gli strumenti di approccio alla gestione e realizzazione di prodotti audiovisivi nell’ambito pubblicitario. Attraverso l’analisi di standard, formati e supporti si acquisiranno le basi della pre-produzione, produzione e post-produzione studiando figure e fasi della lavorazione nel suo insieme. L’attenzione sarà indirizzata allo studio e interpretazione della sceneggiatura e alle tecniche di montaggio.

    • Progettazione Multimediale

      Uno degli aspetti più rilevanti dell’era tecnologica è la multimedialità e l\'interazione dell\' utente con le applicazioni digitali, che consentono una ricchezza di apprendimento ed esperienza superiore, in quanto l\'utente, oltre ad ascoltare e vedere, interagisce. Oggi il multimedia interattivo, cioè la combinazione di singoli contenuti digitali, come film e animazioni 3D, consentono di realizzare prodotti di intrattenimento, di learning e prodotti commerciali per mercati ampi e internazionali. Il corso offre la formazione per realizzare, attraverso i vari software, prodotti interattivi per i settori pubblicitari e di e-commerce per vari supporti: Internet, smartphone, tablet e lettori di Ebook. Realizzazione di filmati multimediali ed interattivi attraverso il software di editing Flash, per la creazione di animazioni (frame by frame), presentazioni animate, banner e creazione di pagine web e siti completi. Realizzazione di applicazioni per Ebook interattivi attraverso i software editoriali (InDesign e Acrobat). Creazione di App attraverso la suite di Apple e Android.

    • Art Direction 4

      L'ultimo modulo di art direction introduce lo studente ad un grado di complessità progettuale prossimo alla realtà professionale. La competenza espressiva e dialogica del singolo e del gruppo si misura con la capacità di piegare un messaggio ai più diversi mezzi di comunicazione. Le nozioni e le abilità acquisite in tema di progettazione grafica e multimediale concorrono alla progettazione di campagne di comunicazione integrata.

È lodato quel maestro che fa egli stesso ciò che insegna agli altri (proverbio italiano)

Allo IED insegnano professionisti che quotidianamente si confrontano con il mercato. Qui puoi approfondire i loro profili professionali.

Valentina Gensini

Valentina Gensini
Storica dell’arte e curatrice. Ha pubblicato saggi sull’arte e la critica del XIX e XX secolo e partecipato a numerosi convegni. Dopo un incarico biennale la Soprintendenza fiorentina, Galleria d'arte moderna di Palazzo Pitti, è stata consulente per la didattica e mediazione presso la Fondazione Palazzo Strozzi, dove ha curato la mostra Green Platform, presso il CCCS. Ha curato mostre e format di arte contempornea e di arte del Novecento. E' stata direttore artistico della Notte bianca 2011 per il Comune di Firenze.

Elisa Barbieri

Elisa Barbieri
Fondatrice e co-titolare di Chocolate Factory Studio. Studio specializzato in strategie di comunicazione esperienziali. Docente di Strategic branding presso SSA (Scuola di Scienze Aziendali). AM + supporto strategico per Colgate & Palmolive per GHMC Londra. New business team + AE per Nastro Azzurro per Euro RSCG Milano. Strategic planning per SEAT (Audi).

Isabella Cambi

Isabella Cambi
Fondatrice e co-titolare di Chocolate Factory Studio. Studio specializzato in strategie di comunicazione esperienziali. Docente di Strategic branding presso SSA (Scuola di Scienze Aziendali). Strategic planner per P&G per Leo Burnett Milano. Junior strategic planner per Young & Rubicam Sydney.

Francesco Buffi

Francesco Buffi
Fondatore insieme all’Arch. Attilio Guerreschi e all’Arch. Paolo Becagli dello studio Liquid (www.lqd.it), responsabile della progettazione di concessionarie Harley-Davidson in tutta Italia e all’estero. Attualmente professionista associato all’interno dello studio di progettazione RED Architetti Associati. Cultore della Materia per il corso "Disegno Automatico" del Prof. Arch. G. Verdiani e Responsabile del seminario "Cinema 4D per l’Architettura".

Tommaso Bovo

Tommaso Bovo
Art Director / Graphic Designer allo studio Archea Associati (Firenze, Milano, Pechino, Roma, Dubai), (www.archea.it). Collaborazione con il fotografo Oliviero Toscani (www.olivierotoscani.it) per una serie di progetti tra i quali "La Casa del Terzo Millennio", "Around Food" e "Razza Umana". Studio CisottiLaube (www.cisottilaube.com) come Industrial Designer per azienda quali Plank, Poltronova, Alessi, BRF, e Vilca.

Diego Fontana

Diego Fontana
Diego Fontana dal 2001 al 2006 è copywriter per la multinazionale della pubblicità  Lowe Pirella. Nel 2006 approda in Saatchi & Saatchi. Dal 2010 ha intrapreso un percorso come consulente e autore per format tv e web. Dal 2013 è content designer e responsabile creativo di TIWI, realtà  indipendente che si occupa di video storytelling per tv e web.

Paolo Fantin

Paolo Fantin
Viene da oltre 20 anni di attività  pubblicitaria presso gruppi pubblicitari nazionali ed internazionali (tra cui Young&Rubicam, Publicis, Gruppo Essevi, Wunderman Cato Johnson, Bates) in qualità  inizialmente di copywriter, poi di copy chief e quindi di direttore creativo. E' stato docente di copywriting presso l’Istituto Europeo di Design "“ Milano e ha tenuto seminari di comunicazione pubblicitaria e promozionale presso la LUISS "“ Roma.

Chiara Ulivi

Chiara Ulivi
Laureata in Storia dell'arte presso l'Università  di Firenze nel 2001, ha proseguito la formazione con un corso per "Exhibition manager" , quindi con la Scuola di Specializzazione in Storia dell'Arte presso l'Università  di Siena e con il Dottorato in Studi sulla Rappresentazione Visiva organizzato dall'Istituto Italiano di Scienze Umane e dal Dipartimento di Scienze della Comunicazione dell'Università  di Siena, sotto la direzione di Omar Calabrese.

Gianluca Torrini

Gianluca Torrini
Laureato in Editoria Multimediale e dottore di ricerca con una tesi su ebook e strategie editoriali, da oltre 10 anni è membro del Communication Strategies Lab dell’Università  di Firenze. Consulente e project manager per varie aziende e realtà  istituzionali, dal 2010 collabora con l’Archivio storico di Unicoop Tirreno per la progettazione e lo sviluppo di contenuti e strategie di social media marketing. Per l’Università  di Firenze, insegna Strategia della Comunicazione presso la Facoltà  di Lettere. E’ stato docente di Web Marketing nel corso di laurea in Teorie della Comunicazione. www.sowhatfactory.it

Tommaso Tancredi

Tommaso Tancredi
Fotografo e videomaker professionista free-lance dal 2005, ha accumulato una profonda conoscenza dei linguaggi e delle tecniche della fotografia e del video. Lunga esperienza nella fotografia commerciale, dapprima come assistente e poi come free-lance e collaboratore di numerose agenzie. Produce immagini e collabora con numerose testate per i maggiori editori nazionali, tra cui Sky Arte HD , Domus, Condè Nast, Gruppo Editoriale L'Espresso, Mediaset, Rai, Sky.

Andrea Mi

Andrea Mi
Laureato presso la Facoltà  di Architettura di Firenze, Andrea Mi è un esperto di musica, video e nuovi media. Scrive su varie testate specializzate (Alias/il manifesto, Blow Up, Mucchio Selvaggio, Goldworld, Ziguline) e cura trasmissioni radiofoniche su Popolare Network. Come curatore e direttore artistico collabora con numerosi festival dedicati alle arti digitali (Videominuto, Fabbrica Europa, Streamfest). Insegna anche Storia dell’Architettura Contemporanea presso I.E.D. Firenze.

Basilio Spiropoulos

Basilio Spiropoulos
Fotografo e direttore della fotografia, ha frequentato numerose scuole e corsi come il Maine Media College negli Stati Uniti, la Scuola Nazionale di Cinema Indipendente e la fondazione Studio Marangoni. Ha curato la fotografia di numerosi progetti audiovisivi (lungometraggi, cortometraggi, documentari, video editoriali, videoclip musicali) . Insegna inoltre fotografia e direzione della fotografia allo IED (Istituto Europeo di Design) e alla Scuola Nazionale di Cinema Indipendente.

Lorenza Orlandini

Lorenza Orlandini
Assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università  degli Studi di Firenze. Project Manager dal 2006 presso il Communication Strategies Lab (CSL).

Jacopo Pasquini

Jacopo Pasquini
Executive SDA Bocconi Internet & Social Media per la Comunicazione Corporate e di Marketing, Laurea in Scienze della Comunicazione e Master di I° livello in Comunicazione d’Impresa all’Università di Siena. Specializzato in comunicazione web & mobile, lavora come consulente freelance per aziende, agenzie, istituzioni e università. Formatore senior in ambito accademico e professionale, presidia temi di: user experience, usability, user interface, interaction design, digital marketing & communication. Ha un part-time in Banca MPS dove si occupa di Web e Mobile Banking, co-founder della mobile start-up Appalusa, autore e fondatore del blog Doctor Brand.

Giuseppe Segreto

Giuseppe Segreto
Dottore di ricerca in Semiotica, è ricercatore presso il Dipartimento di Scienze sociali, politiche e cognitive dell’Università di Siena, dove svolge attività didattica e di ricerca sui temi della comunicazione d’impresa e del public speaking. Laureato in Scienze della Comunicazione presso l’Università di Siena, dal 2005 è cultore della materia presso la cattedra di Semiotica del Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione dell’Università di Siena e svolge attività di docenza sui temi della comunicazione all’interno di master universitari e corsi di formazione. é membro del Consiglio direttivo e responsabile delle relazioni istituzionali del Master in “Comunicazione d’impresa. Linguaggi, strumenti, tecnologie”.

Cristian Contini

Cristian Contini
Si occupa di Web Marketing e comunicazione online per aziende, organizzazioni e professionisti, esperto di Social, Media Marketing (SMM), SEM e SEO, Web Copywriting e Digital PR. Progetta e cura strategie di Comunicazione & Marketing, con particolare riferimento ai settori del Turismo, del Food, dell’Automotive e del Real Estate, con una personale passione per i settori del no profit e dell’associazionismo. Quando, come e perché utilizzare i Social Media e le piattaforme della rete all'interno di una strategia di marketing è il fulcro del suo lavoro di consulenza, che non si limita agli aspetti squisitamente tecnici, ma sconfina nello studio delle implicazioni e dell’impatto che essi hanno sulla diffusione e sulla percezione del messaggio.

Andrea Ferracani

Andrea Ferracani
Andrea Ferracani è ricercatore presso il MICC Media Integration and Communication Center (http://www.micc.unifi.it), centro di eccellenza della Facoltà  di Ingegneria dell’Università  di Firenze dove lavora nell’ambito dell’innovazione per gli ambienti interattivi ed intelligenti. Attualmente insegna come assistente del corso di Progettazione e Produzione Multimediale del corso di Laurea in Ingegneria Informatica di Firenze; è docente

Francesco Canovaro

Francesco Canovaro
Dal 2002 è tra i fondatori dello studio di grafica e comunicazione integrata Kmzero. Come interaction designer ha realizzato prodotti multimediali come lo sfogliatore Quotidiano.net, il Quiz Sport per Gazzetta dello Sport, il meteo interattivo di Dada/superEva, cataloghi online non convenzionali per il mondo dell’arte (Networking, Phil Hale) e progetti per l’educazione e la formazione (Indire, Giunti Multimedia). Come web designer ha progettato community e progetti 2.0 (Beemood e KicÈ per Zero9, AppenninoBianco), siti di prodotto (Antinori), siti per manifestazioni/eventi (Festival della Creatività, Lucca Comics&Games), siti istituzionali e d’immagine (Zero9 corporate, Paolo Woods, Cimone) Come art director editoriale ha realizzato, insieme ai soci di Studio Kmzero, ego[n] magazine (red publishing), vincitore dell'ADCI award per l'editoria 2008. http://www.kmzero.com/blog/francescocanovaro

Donatello D' Angelo

Donatello D' Angelo
Titolare e Creative Director di D’Apostrophe (www.d-apostrophe.com) Studio di Architettura e Design. Principali mansioni e responsabilità  Direzione creativa e progettazione di sistemi di identità  aziendale, stand fieristici e allestimenti, comunicazione e advertising. Docente a contratto presso IED "“ Firenze, corso Grafica per l’editoria , insegnamento Progettazione Editoriale. Docente presso l'Università  degli Studi di San Marino / IUAV corso di laurea Disegno Industriale. www.d-apostrophe.com

Laura Ottina

Laura Ottina
Laura Ottina è una grafica specializzata nel campo editoriale. Si è occupata di progettazione, impaginazione, ricerca iconografica, lettering, coordinamento editoriale e direzione artistica. Dal 2005 fa parte dello studio di arte digitale e comunicazione visiva Popdesign. www.popdesign.it

Martina Angelotti

Martina Angelotti
Curatrice indipendente e critica d’arte, lavora alla realizzazione di progetti artistici e mostre di arte contemporanea. E’ curatrice e socia fondatrice di On (www.onoff.co.it) progetto nato a Bologna che dal 2007. Dal 2009 tiene un corso di Storia dell’Arte Contemporanea all’Università  Cattolica di Milano, dove coordina anche il Master MEC Master Eventi Culturali (arte, cinema, musica e spettacolo), giunto alla sua XII edizione.