Fotografia

Specializzazione in Fotografia

Corsi Triennali e Post Diploma - Milano

Scarica la brochure

Il corso di Fotografia ha l’obiettivo di formare figure professionali con un fascino particolare e un potenziale dirompente: professionisti che si dedicano alla comunicazione fotografica, capaci di distillare nelle proprie immagini idee, concetti, sentimenti, informazioni, storie e desideri, da trasmettere nell’esatto momento in cui lo sguardo si posa sull’immagine stessa, senza alcuna mediazione o ostacolo linguistico. 
Il Fotografo impara a fare questo per se stesso, ma anche per la propria clientela divenendo narratore e interprete dei messaggi che gli vengono affidati. 

Il corso propone due specializzazioni: Fotografia, per essere in grado di operare in modo eclettico all’interno di tutti i processi della comunicazione visiva; Fotografia di Moda per possedere anche un’approfondita competenza nel campo del fashion. 

Opportunità professionali - Fotografo, Specialista nell’Editoria Fotografica, Gestore di Archivi Fotografici, Art Buyer, Studio Manager. 

Titolo rilasciato - Il corso è riconosciuto dal MIUR ed è equiparato ai titoli di Laurea di I Livello rilasciati dalle Università.

Scopri le pagine delle professioni creative: Fotografo

Il corso è erogato anche in lingua inglese

Il corso è erogato anche presso la sede di: Torino -  Milano -  Roma - 
  • Crediti
    180
  • Partenza
    Ottobre 2017
  • Durata
    3 anni
  • Frequenza
    full-time
  • Lingua
    Italiano

Contesto - Nell’attuale panorama della comunicazione, considerando la funzione che le immagini fotografiche rivestono oggigiorno, è sempre più evidente l’importanza del ruolo del Fotografo professionista e del suo lavoro.

Metodologia e struttura - Il percorso didattico triennale prende le mosse approfondendo le materie umanistiche che arricchiscono in primo luogo le capacità espressive
La prima competenza in un valido professionista che comunica per immagini consiste, infatti, nel saper tradurre dei concetti astratti in rappresentazioni concretamente osservabili. E questa capacità nasce dalla padronanza della tecnica, ma anche e soprattutto dalla capacità di individuare contenuti e significati, trovando strade visive efficaci per comunicare con l’osservatore. 

Si sviluppano quindi le conoscenze utili per diventare ideatori di immagini, ma allo stesso tempo vengono approfondite le conoscenze tecniche, in modo che la capacità inventiva trovi fin dall’inizio la possibilità di essere concretizzata, per diventare validi realizzatori delle immagini ideate

Si impara ad utilizzare correttamente le attrezzature tipiche dell’attività professionale, a gestire illuminazione e ripresa in esterni e in ambienti altamente specializzati come la sala di posa
Si apprende la tecnica teorica e soprattutto la pratica per ogni fase produttiva: illuminazione, ripresa, gestione del set, postproduzione, presentazione delle immagini.

Si diventa capaci di organizzare la propria attività, a rapportarsi con la clientela, a sviluppare le proprie strategie di mercato, familiarizzando con i diversi settori di attività per valutare già durante il percorso formativo verso quali specializzazioni orientarsi. 

 

  • I anno

    • Storia dell’Arte Contemporanea

      Il corso approfondisce lo studio della nostra cultura visuale ed estetica, effettuato attraverso la sperimentazione e la ricerca artistica contemporanea, in rapporto alle innovazioni tecniche e tecnologiche e alle diverse forme di espressione e comunicazione. Dalla nascita della civiltà industriale di metà Ottocento, alla deformazione del quotidiano nel flusso giornaliero delle immagini veicolate dai media, dalla pubblicità o dal cinema.

       

    • Storia delle Arti Applicate

      La storia delle arti, applicate allo specifico ambito fotografico, è il contenuto del corso, finalizzato a fornire le competenze per il riconoscimento dei linguaggi espressivi e la loro evoluzione. Il corso conferisce una visione più ampia dell’espressione artistica e dell’interdisciplinarità nel compimento dell’opera. 

    • Metodologia della Progettazione

      Il corso pone lo studente in condizione di favorire, percepire e organizzare il processo inventivo alla base del suo agire: favorire, in quanto le dinamiche che portano alla ideazione di nuove immagini non sono solamente frutto di intuizione, ma anche conseguenza di attività rivolte alla generazione di nuove idee; Percepire, perché la componente inventiva spontanea deve essere conosciuta e riconosciuta. E organizzare, perché è fondamentale saper dare alla propria creatività una forma fruibile.  

       

    • Computer Graphic 1

      Il corso insegna le funzioni fondamentali dei principali software di elaborazione delle immagini digitali. 

    • Direzione della Fotografia 1

      Lo studente acquisisce le basi per la pratica della professione e per l’utilizzo di tecnologie e attrezzature. Viene da subito stimolato a concretizzare queste conoscenze trasformandole in competenze creative. Si individuano e perfezionano sia gli aspetti tecnico-espressivi che determinano l’impatto visivo delle immagini, sia il processo di illuminazione e composizione dell’inquadratura.  

    • Fotografia 1

      Il corso parte dall’analisi critica del lavoro di artisti di riferimento del settore, per enucleare gli elementi che ne hanno caratterizzato la forza espressiva, conducendo a interrogarsi sulle proprie e altrui percezioni, per trovare moduli espressivi che consentano di costruire canali di comunicazione immediati ed efficaci. Parallelamente, un approccio concreto ai mezzi espressivi legati al controllo e agli interventi manuali di stampa delle immagini fotografiche, permette di concretizzare suoi percorsi sperimentali ed espressivi. 

    • Teoria della Percezione e Psicologia della Forma

      Un percorso nel mondo delle percezioni sensoriali e nei processi cognitivi. Il corso illustra le teorie scientifiche che spiegano il funzionamento dei nostri sensi e le correla alle ricerche sulla psicologia della forma. Sono affrontati principi di teoria del colore e, attraverso le scienze applicate, sono fornite le tecniche per analizzare il rapporto tra oggetto, spazio e persona. 

    • Semiotica dell’Arte

      Il corso insegna a leggere i rapporti fra contenuto, testi e immagine e i processi narrativi adottati dalle diverse forme della comunicazione visiva e dall’universo mediale. L’apprendimento metodologico consiste nell’esame dell’unità fra forma e contenuto, degli effetti estetici e dei regimi di fruizione. 

       

  • II anno

    • Computer Graphic 2

      Le metodologie e le conoscenze strumentali acquisite nel primo anno vengono approfondite con l’integrazione delle tecniche più avanzate della lavorazione dell’immagine e la finalizzazione di un progetto completo di postproduzione. Allo studente viene quindi insegnato a sviluppare, e dimostrare concretamente, una competenza tecnica progettuale nella postproduzione digitale, utilizzando gli strumenti di intervento in modo consapevole e funzionale agli obiettivi prefissati.

    • Direzione della Fotografia 2

      Il percorso avviato nel primo anno si arricchisce di nuove concrete applicazioni e sfide creative per far acquisire allo studente una maggiore padronanza di procedimenti e metodologie, in relazione allo sviluppo del proprio linguaggio visivo ed espressivo, collegato a vari ambiti tematici e disciplinari. 

       

    • Fotografia 2

      Grazie agli strumenti d’analisi acquisiti nella prima annualità di corso, questa fase avanzata riporta lo studente a concretizzare e attualizzare il suo percorso espressivo, declinandolo nei diversi settori di specializzazione. L’insegnamento procede contestualizzando l’oggetto/soggetto della ripresa, offrendo in tal modo numerosi stimoli per uscire dalla logica dell’esercitazione tecnica e creare un elevato livello di partecipazione nei confronti della ripresa in studio e in location, sia negli ambiti professionali legati allo still life che in quelli relativi alla fotografia animata (moda - ritratto). 

    • Documentazione Fotografica

      La fotografia, in modo particolare quella sociale, giornalistica e scientifica, è la scrittura quotidiana di quello che accade nel mondo ma, al tempo stesso, testimonia un modo di vedere la realtà. Il corso attraversa l’origine e lo sviluppo di questi linguaggi fotografici e conduce lo studente all’acquisizione di capacità narrative attraverso il mezzo fotografico. 

    • Fenomenologia delle Arti Contemporanee

      Il corso approfondisce lo sviluppo della fenomenologia come scienza o metodo che esplicita il rapporto fra la realtà e l’espressione degli artisti, permettendo allo studente di acquisire gli strumenti necessari all’interpretazione dei fenomeni artistici contemporanei nella loro connessione con i contesti storici e culturali e nel confronto con le dinamiche sociali. L’insegnamento aiuta a comprendere come le forme contemporanee della creatività si originano, si rappresentano e si percepiscono. 

    • Sociologia della Comunicazione

      Attraverso lo studio dei processi mediatici e l’analisi delle forme emergenti di comunicazione, il corso fornisce una conoscenza di base degli strumenti teorici, metodologici e tecnici per l’analisi dei processi comunicativi e mediali, con riferimento a contenuti, linguaggi, forme organizzative e all’analisi del pubblico di riferimento. Il corso illustra le dinamiche che conciliano e spiegano il vissuto, le passioni, i desideri e il fare degli uomini con la cultura dei segni, che domina sovrana la modernità e le sue rappresentazioni. 

    • Storia del Cinema e del Video

      Il cinema viene indagato come sistema complesso in cui forme espressive e stili di rappresentazione sono il risultato di un nuovo ordine di organizzazione culturale e di una nuova esperienza del mondo. Vengono illustrate le tappe principali della storia del cinema, fino ai giorni nostri, attraverso il rapporto tra tecnologia ed estetica. 

       

    • Storia della Fotografia

      La storia delle arti applicate allo specifico ambito fotografico è il contenuto del corso, finalizzato a fornire le competenze per il riconoscimento dei linguaggi espressivi e della loro evoluzione. Il corso conferisce una visione più ampia dell’espressione artistica e dell’interdisciplinarietà nel compimento dell’opera. 

    • Comunicazione Pubblicitaria

      Il corso fornisce gli strumenti per comprendere come il Fotografo interagisce con il mondo della comunicazione. L’utilizzo di fotografie serve a trasmettere sensazioni, stili di vita e concetti che danno maggior forza al messaggio pubblicitario e permettono una fruizione rapida e sicura dello stesso. La fotografia deve essere considerata, quindi, il mezzo attraverso il quale è possibile creare familiarità con il marchio ed il prodotto da pubblicizzare. 

  • III anno

    • Computer Graphic 3

      Il corso è finalizzato all’approfondimento professionale delle tecniche fotografiche avanzate legate, in particolare, alla produzione di sintesi e fotoritocco, potenziando la personale autonomia espressiva dello studente. Lo studente acquisisce la padronanza dei mezzi di postproduzione, a livelli definitivamente compatibili con l’esercizio professionale dell’attività. Oltre alla conoscenza di tutte le più importanti soluzioni tecniche, lo studente impara a utilizzare le stesse anche per la creazione di particolari mood di immagine. 

    • Teoria e Metodo dei Mass Media

      I contenuti del corso riguardano la ricostruzione storica, l’analisi strutturale e linguistica delle modalità di produzione e distribuzione della comunicazione di massa; i caratteri essenziali e le tipologie dei principali mercati dei media (televisione, cinema, editoria, multimedia e web) e i comportamenti strategici delle imprese che operano nei diversi campi. Le procedure riguardano vecchi e nuovi media, stampa, radio, televisione digitale terrestre e satellitare, le varie forme di TV via web e mobile e i possibili futuri scenari.

    • Fotografia 3

      FOTOGRAFIA 
      Al terzo anno, la versione lineare del corso rifinisce le competenze dell’allievo con un arricchimento delle capacità progettuali e tecniche. Il percorso di orientamento professionale si sviluppa con esercitazioni pratiche in macro aree tecniche ed espressive, per raggiungere un’adeguata padronanza di uno specifico campo di interesse. Vengono approfondite alcune tematiche e specifici ambiti di specializzazione, che portano al confronto con situazioni diverse dal punto di vista espressivo: sala di posa e still life, reportage, ritratto, moda. 

      FOTOGRAFIA DI MODA 
      Al terzo anno, il percorso di specializzazione Fotografia di Moda rifinisce le competenze dell’allievo in direzione dell’ambito specifico. Il percorso di orientamento professionale si sviluppa con esercitazioni pratiche in macro aree tecniche ed espressive, per raggiungere un’adeguata padronanza di uno specifico campo di interesse. 

    • Tecniche dei Nuovi Media Integrati

      Le opportunità offerte dalle attuali tecnologie dell’informazione e della comunicazione hanno portato alla convergenza dei media, delle telecomunicazioni e dell’informatica. Il fenomeno, illustrato nel suo sviluppo storico e recente, è studiato in rapporto alle principali tendenze del settore ed esplora la sua applicazione nella comunicazione audiovisiva.

    • Art Direction

      Il corso introduce gli studenti alle basilari competenze tecniche richieste per la realizzazione dei propri elaborati, analizza gli sbocchi professionali della figura dell’Art Director e guida alle tecniche di presentazione. 

    • Fotografia 4

      Le discipline progettuali del terzo anno impostano dei temi che vengono trattati autonomamente dai singoli docenti, ognuno per il proprio specifico, ma che parallelamente convergono in un laboratorio in cui le specificità vengono ricondotte alla realizzazione di un sistema di comunicazione complesso e articolato, ma allo stesso tempo omogeneo e unitario. 

È lodato quel maestro che fa egli stesso ciò che insegna agli altri (proverbio italiano)

Allo IED insegnano professionisti che quotidianamente si confrontano con il mercato. Qui puoi approfondire i loro profili professionali.

Roberto Tomesani – Coordinatore del corso

Roberto Tomesani – Coordinatore del corso
Coordinatore Generale dell’Associazione Nazionale Fotografi Professionisti - TAU Visual, di cui è stato anche il Fondatore; membro della Commissione Esperti degli Studi di Settore dell'Agenzia delle Entrate, per la fotografia professionale, perito del Tribunale di Milano e Consulente Tecnico della Camera di Commercio di Milano, estensore della Norma UNI 11476:2013 (fotografia professionale): Autore di diciannove manuali monografici professionali e di 1.733 articoli, pubblicati dall’aprile del 1975 ad oggi.

Marianne Boutrit

Marianne Boutrit
Fotografa francese, ha completato i suoi studi all’Ecole Louis Lumière di Parigi. Trasferitasi a Milano agli inizi degli anni 90, si è specializzata nello still life per la pubblicità e l’industria. Tra le sue campagne più note si ricorda la campagna internazionale Mercedes Benz Class-A e le campagne nazionali Berlucchi e l’Oreal. Abbina il suo lavoro professionale all’attività didattica; da anni insegna Tecnica di Camera Oscura allo IED di Milano. 

Carlotta Cattaneo Carter

Carlotta Cattaneo Carter
Visual Designer, è stata Graphic Designer per diversi showroom a Milano, Art Director e Fotografa, per etichette emergenti del panorama musicale indipendente. Collabora con Annus Mirabilis, che opera nel campo della comunicazione per la moda e con il magazine Pizza. Partecipa come Artista all’evento Hypegallery, alla Biennale Internazionale dell'Arte Contemporanea di Firenze e nel 2007 è selezionata come finalista al Premio Celeste a Siena. Fa parte del progetto Les Yeux Ouverts / COLORS Notebook esponendo il suo lavoro a Shanghai e a Tokyo.

Mario Ermoli

Mario Ermoli
Inizia la sua attività  professionale come Fotografo nel 1989, realizzando ritratti nel mondo del teatro italiano, ricerca che lo porterà  nel 1993 a realizzare la sua prima mostra personale. Da anni collabora con importanti agenzie di pubblicità  e testate giornalistiche in Italia e in Europa, con la specializzazione della fotografia di People. Ha realizzato mostre personali e collettive su temi di vario genere. Dal 2003 collabora con lo IED come Docente di Ritratto e Figura.

Eleonora Fiorani

Eleonora Fiorani
Epistemologa e Saggista, si occupa delle nuove scienze della complessità, di quelle dell’antropologia e della scienza della comunicazione. Ha indagato gli oggetti, i materiali, le territorialità, gli immaginari delle società postmoderne. Tra i suoi ultimi libri: Il mondo degli oggetti, 2001; Abitare il corpo, 2004; Grammatica della comunicazione, 2006; Diversamente il Novecento, 2007; La pelle del design, 2010. Collabora con riviste e organizza convegni e mostre su tematiche interdisciplinari.

Tiziana Gemin

Tiziana Gemin
Si è diplomata in Digital Design presso IED di Milano, con una tesi sperimentale condotta assieme allo studio di design interattivo Limiteazero, con cui ha collaborato per diverso tempo. Da anni si interessa alle nuove tecnologie, ai nuovi media e alla cultura digitale in generale. Scrive articoli dedicati a queste tematiche e si occupa del coordinamento di mostre ed eventi legati alla New Media Art.

Roberto Ghislandi

Roberto Ghislandi
Nel 1986 apre il proprio studio specializzandosi nell’immagine commerciale di still life e reportage industriale. Nel 1996 inizia l’esperienza legata all’insegnamento, dapprima presso il CFP R.Bauer, poi presso IED, Politecnico di Milano e al CNA di Como, sempre riguardo a corsi di aggiornamento e specializzazione sull’immagine digitale e la postproduzione. Dal 2000 all’esperienza fotografica pura ha affiancato la produzione video con l’apertura di una piccola casa di produzione.

Federico Lanzani

Federico Lanzani
Diplomato in Fotografia presso IED. Fotografo professionista specializzato in fotografia d'interni e still life, lavora con clienti come Fiorucci, Kerastase, L'Oreal, Shu Uemura, Interni, Cosmopolitan, Fix Design, A14, My Vitalis Nature Hotel, Nexus, Fiori d'inverno, Luxottica, Calzoleria Rivolta, Celo moda, Life events, Assolombarda. Dal 2006, grazie alla sua esperienza nell’utilizzo di attrezzature fotografiche da studio analogiche e dei processi di sviluppo e stampa, è Responsabile della Camera Oscura dello IED di Milano.

Sergio Lovati

Sergio Lovati
Si è diplomato in Fotografia presso lo IED, nel 2003. Nello stesso anno comincia ad esporre in mostre personali e collettive, tra le quali The core of industry presso Fotografia Europea e Captivi: un progetto che ha visto la creazione di un laboratorio fotografico all’interno del carcere di Bollate ed una mostra delle opere dei detenuti e di Fotografi professionisti che hanno lavorato sul tema del carcere. Ha vinto il premio Arti Visive San Fedele nel 2005. E’ stato Photo Editor del magazine Pizza fino all'inizio del 2011.

Angela Madesani

Angela Madesani
Storica dell’arte e Curatrice indipendente, è Autrice del volume Le icone fluttuanti Storia del cinema d’artista e della videoarte in Italia e di Storia della fotografia per i Tipi di Bruno Mondadori. Ha curato numerose mostre presso istituzioni pubbliche e private italiane e straniere. È Autrice di numerosi volumi di prestigiosi autori fra i quali: Gabriele Basilico, Giuseppe Cavalli, Franco Vaccari, Vincenzo Castella, Francesco Jodice, Anne e Patrick Poirier, Luigi Ghirri. Ha recentemente curato un volume sugli scritti d’arte di Ungaretti. 

Giancarlo Maiocchi

Giancarlo Maiocchi
Fotografo e Artista, opera dal 1971 a Milano nelle aree della comunicazione e dell’Arte. Ha lavorato nell’advertising e nella moda. Espone in Italia e all’estero nell’ambito della ricerca artistica. Racconta di paesaggi progettati, di oggetti immaginati, di abiti di là  da venire. Per lui, la Fotografia rappresenta in maniera verosimile il progetto e non l’oggetto. Dal 1990 collabora con lo IED come Docente di Progettazione dell’Immagine.

Gianmarco Maraviglia

Gianmarco Maraviglia
Nutre un forte interesse per il fotogiornalismo fin dalla giovane età. Si diploma in Fotografia allo IED di Milano e segue una carriera orientata agli aspetti imprenditoriali, alla ricerca di nuovi giovani talenti. Curatore di numerose mostre fotografiche, una su tutte The Liquid Stage al Palazzo delle Esposizioni a Roma, è Docente di fotogiornalismo. Nel 2011 ha documentato lo stato post-rivoluzione dell’Egitto durante le udienze di Mubarak, è Fondatore del progetto Echo photoagency.

Sonia Marin

Sonia Marin
Accanto all’attività professionale di Fotografa freelance, coltiva anche quella di Autrice. Lavora nel campo della fotografia pubblicitaria - still life - realizzando redazionali per numerose testate e collaborando con importanti aziende nel settore della moda e dell’arredamento. Si distingue come Relatore nella sezione Fotografia Pubblicitaria alla 6° edizione della Convention Internazionale Orvieto Fotografia 2004. Ha esposto la sua ricerca in mostre personali a Milano, Firenze e Padova e in collettive internazionali. 

Dario Mastrocola

Dario Mastrocola
Si è diplomato presso lo IED Milano, nel 1997. Dal 1997 al 2003, è Socio dello studio fotografico Fuorifuoco che si occupava di pubblicità, musica e street wear. Dal 2003 è Fotografo di turismo e corporate. Dal 2009 è Coordinatore e Produttore di tutti i progetti esterni di comunicazione (sensibilizzazione e raccolta fondi) di Medici Senza Frontiere Italia. 

Carola Merello

Carola Merello
Diplomata in Fotografia presso lo IED di Milano, dal 2005 è Fotografa professionista operando nell’ambito architettonico, industriale, nella fotografia d’interni e di design. Collabora negli anni con importanti studi d’architettura, enti pubblici e privati e autorevoli aziende nel settore dell’arredamento. Le sue immagini sono state pubblicate su riviste di settore tra cui Area e Casabella. Con il suo lavoro di ricerca partecipa all’asta fotografica di Sotheby’s e a diverse collettive in Italia e all’estero.

Sergio Messina

Sergio Messina
All'alba della radiofonia privata italiana, collabora con diverse emittenti e successivamente con AudioBox, programma di sperimentazione radiofonica di Rai-RadioUno, come Producer, Regista, Realizzatore e Autore. Sul fronte discografico, collabora con diversi gruppi tra cui Casino Royale, Disciplinatha, Elio e le Storie Tese. Consulente, Autore e Musicista di scena del programma di Rai Educational Mediamente, fonda Radio Lilliput, la prima emittente web a libero accesso in Italia.  Scrive su molte riviste, tra cui Rolling Stone Italia e Rumore. 

Ornella Mignone

Ornella Mignone
Dal 1997 collabora con il Pittore Valentino Vago nella realizzazione di pitture murarie. È Curatrice del catalogo generale di Vago con F. Caroli, F. Arensi, C. Gatti. Ha collaborato con il Centro Culturale San Fedele di Milano dal 1992 al 2006, con la Fondazione Italiana per la Fotografia di Torino e alcune edizioni della Biennale di Fotografia sotto la direzione artistica di Denis Curti.

Nadia Moro

Nadia Moro
Fotografa freelance con base a Milano dal 2006. Lavora in ambito commerciale principalmente per la fotografia di moda in Italia e all’estero. Collabora con varie riviste nazionali e internazionali. Segue anche la fotografia di ritratto e reportage in alcuni ambiti più ristretti.

Marco Nero

Marco Nero
Diplomato all’Istituto Statale d’Arte di Chiavari (GE), consegue nel 1987 la qualifica di Fotografo Professionista, presso il CFP Bauer di Milano. Presta servizio di leva presso lo Stato Maggiore della Marina Militare con la specializzazione di Fotografo Navale. Nel 1999 è rappresentato da Fotoformula, da allora è Socio TAU Visual e divide i suoi impegni professionali tra Milano e New York specializzandosi in pubblicità e moda. 

Loredana Parmesani

Loredana Parmesani
Critica e Storica dell’arte, è Autrice di pubblicazioni sull’arte contemporanea, tra cui I colori della notte, Arte & Co, L’arte del XX secolo, oltre che di numerosi saggi su libri e riviste. Ha organizzato e collaborato alla realizzazione di numerose mostre in Italia e all’estero tra cui: Take Over, Milano - Los Angeles, Business Art-Art Business, Groningen, XLV Biennale Venezia.  

Stefano Pirovano

Stefano Pirovano
Giornalista specializzato in arti visive; i suoi articoli sono stati pubblicati su Panorama, Velvet, CasAmica, Io Donna, Dove, Antiquariato, Must. Nel 2010 ha pubblicato Forma e Informazione per Johan&Levi. Nel 2008 è stato finalista della seconda edizione del Premio Nazionale DARC MAXXI per la storia e la critica dell’arte italiana contemporanea.

Roberto Prosdocimo

Roberto Prosdocimo
Inizia la sua carriera come Assistente fotografo all’età di quattordici anni, aprendo poi il proprio studio e specializzandosi nel ritratto, qualunque sia il soggetto - modelli, attori, anziani, bambini, animali, automobili. Diplomato presso IED Milano, il suo lavoro si basa sulla ricerca dell’anima dei suoi soggetti. Più che un Fotografo si definisce un Creatore di immagini. Inizia anche un percorso artistico che lo corona di premi di valenza nazionale e internazionale e di varie esposizioni sia in territorio nazionale che europeo.

Roberto Sellitto

Roberto Sellitto
Fotografo di esperienza trentennale, collabora con IED in modo continuativo da una decina d’anni per il corso di Camera Oscura.

Giovanni Emilio Simonetti

Giovanni Emilio Simonetti
Docente di Food design presso il Politecnico di Milano Bovisa. Dirige un atelier di Arte Terapia presso la UOP di Laveno Varese. Si occupa di linguaggi visuali nell’ambito delle scienze sociali. Ha pubblicato numerosi i libri tra cui ricordiamo Fine delle utopie sul buon governo, Roma 1974; Agguati, Genova 1978; La storia dell’arte dopo le avanguardie storiche, Genova 1994; La sostanza del desiderio, Roma 1998; La funzione sociale dell’arte e la follia, Roma 2005, La domesticazione sociale, Roma 2006; Le figure del godimento, Roma 2008.  

Pio Tarantini

Pio Tarantini
Opera nel settore fotografico su diversi fronti dall’inizio degli anni ottanta; noto per molti suoi lavori esposti e pubblicati in Italia e all’estero, attento alle modificazioni della società e del paesaggio, ha lavorato sia sul versante del reportage che su quello della ricerca artistica. Svolge attività di Giornalista e Critico. Come Docente ha insegnato Linguaggio Fotografico presso scuole e istituzioni pubbliche e private e collabora dal 1995 con IED come Docente di Fenomenologia degli Stili.

Stefano Triulzi

Stefano Triulzi
E’ Fotografo free-lance professionista. Si occupa di reportage di tendenza, moda e design e ritratti per editoria/riviste/web asiatici. Collabora con Casa Vogue, Monsieur, Spirito Divino, Club Milano, Marie Claire Maison. Fotografo Corrispondente per La Vanguardia di Barcellona, collabora con reportage sociali e immagini di immigrazione e lavoro con CGIL e CISL; ha collaborato per reportage sociali con la ONG CESVI. Con l’etnomusicologo dott. Federico Spinetti segue un progetto multimediale in centro Asia.

Stefano Uvietta

Stefano Uvietta
Fotografo, opera dalla fine degli anni '80 con un proprio studio, a Milano. Si dedica in particolare allo still-life e al beauty in campo commerciale e pubblicitario. Ha realizzato servizi fotografici e campagne per importanti agenzie pubblicitarie, redazionali per numerose testate e collabora con diverse aziende sia in Italia sia all’estero. Contemporaneamente segue un percorso di ricerca personale che lo ha portato ad esporre in diverse occasioni i propri lavori. 

Thomas Wiedenhofer

Thomas Wiedenhofer
Fotografo, diplomato allo IED, opera dal 1989 a Milano, con un proprio studio fotografico svolgendo riprese di moda, beauty e still-life moda, sia per il settore commerciale che editoriale, in Italia e all'estero. Dal 1993 si dedica alla postproduzione digitale con Photoshop, prima solo per le proprie produzioni, poi offrendo servizi di postproduzione digitale e comunicazione multimediali e web per Fotografi, Artisti, gallerie d’arte e agenzie di comunicazione. Dal 2001 collabora con lo IED come Docente di Photoshop.

Silvio Wolf

Silvio Wolf
E’ Artista multimediale, Docente di fotografia allo IED di Milano e Visiting Professor alla School of Visual Arts di New York. Realizza opere fotografiche, installazioni e interventi ambientali utilizzando il video, la luce, la proiezione e il suono. Ha esposto in gallerie, musei e spazi pubblici in Belgio, Canada, Corea, Germania, Inghilterra, Italia, Lussemburgo, Spagna, Svizzera e Stati Uniti.

Giuseppe Andretta

Giuseppe Andretta
Inizia come Stampatore in Camera Oscura e Assistente fotografo, intraprendendo poi la carriera di Consulente per la gestione digitale del colore e come Istruttore certificato Adobe su Photoshop. Collabora con diverse aziende tra cui: Apple, Wacom, Pantone, Nikon, Nik Software, Teacher in a Box e, come Istruttore e Ambassador, per Leica Akademie Italia; come Testimonial e Key Influencer per XRite Pantone e Wacom e come Consulente per la gestione del colore con Durst. Fonda un’azienda di stampa fineart online.

Matteo Bricchi

Matteo Bricchi
Fotografo e Photoshop Expert, ha sviluppato molto presto la sua passione per la fotografia e foto ritocco. Diplomato all'Accademia dello Spettacolo di Milano, è Adode Certified Expert in Photoshop. Da sempre affascinato ed appassionato al flusso di lavoro delle immagini digitali lavora come Ritoccatore e Consulente a Torino e Milano. La sua carriera è equamente divisa come Docente, Fotografo di food and still  life e foto Retoucher.

Enrico Maria Brocchetta

Enrico Maria Brocchetta
Direttore della Fotografia free lance, è diplomato al laboratorio di cinematografia Albedo di Milano. Dopo aver lavorato inizialmente come Assistente operatore e in seguito come Operatore di Ripresa con molteplici esperienze in pellicola e in video, dagli inizi degli anni ’90 si dedica definitivamente all’attuale professione, maturando numerose collaborazioni con produzioni di carattere pubblicitario, cinematografico, televisivo, documentaristico, musicale e teatrale. 

Claudia Buzzetti

Claudia Buzzetti
Specializzata in fotografia latino-americana, collabora regolarmente con Ateliê da Imagem a Rio de Janeiro, tenendo conferenze sulla storia della fotografia e foto editing. E' stata Assistente Photoeditor Specchio+ de La Stampa ed è Collaboratrice di Vogue dal 2007 ed è stata Project Manager di Vogue Italia e Glamour. Nel 2011 il suo progetto sulla fotografia del paesaggio sudamericano è stato finalista nel Transatlantica Photo España Premio. Nel 2012 ha curato il libro di Patricia Gouvêa Imagens Posteriores.  

Davide Famoso

Davide Famoso
Appassionato di informatica e delle sue applicazioni sin da ragazzino, si avvicina prima alla programmazione e poi alla grafica 3D. Dal 1999 lavora come libero professionista in vari campi, dalla realizzazione di rendering 3D all’authoring DVD per importanti case editrici. Dal 1999 collabora con Adobe Italia, in veste di Consulente specializzato nei settori Video, Web e Sviluppo. Dal 2006 si occupa di progettazione e sviluppo di applicazioni web-oriented su piattaforme Flash e Flash Media Server. 

Giuseppe La Spada

Giuseppe La Spada
Nato a Palermo nel 1974 e un artista digitale. Nel 2002 si diploma col massimo dei voti in Digital Design presso IED Roma, in cui resta come docente fino al 2004. Nel 2002 è invitato a 'Opera Totale 7' come uno dei migliori cinque web designer emergenti italiani. Nel 2006 l'Istituto Europeo Di Design Roma gli conferisce il premio come miglior carriera nelle Arti Visive. Nel 2007 vince il prestigioso Webby Award, per il sito ‘Mono no Aware’ a supporto del progetto ‘Stop Rokkasho’ del premio Oscar Ryuichi Sakamoto. Del 2008 la collaborazione con Sakamoto e Fennesz per la tournée 'Cendre', conclusasi con lo spettacolo di Ground Zero a New York. Nel 2009 realizza ‘Afleur’ insieme al musicista Con_cetta, un live show che nel 2010 diviene un particolarissimo libro-oggetto dall‘alto valore ecologico e che nel 2011 rientra tra le opere digitali esposte al Digitalife2 di Roma accanto a quelle dell'artista serba Marina Abramovic, Christian Marclay, Carsten Nicolai, Ryoichi Kurokawa e molti altri. Del 2011 la performance di oltre 600 persone, un grande albero umano in piazza Duomo a Milano per sensibilizzare l'opinione pubblica sul problema inquinamento. Del 2012 l'installazione 'With all Your Senses' per Ca' del Bosco in galleria Vittorio Emanuele a Milano, elogio sinestetico al mondo del vino e il video 'Hana no ame' con il compositore Ryuichi Sakamoto per il progetto Kizuna World con il fine di raccogliere fondi per le vittime del Terremoto in Giappone. Nel 2013 dirige il video "l'Essenziale" di Marco Mengoni con cui viene premiato per la regia al Roma Video Clip Festival. Membro dell'International Academy of Digital Arts and Sciences (New York). Membro del Consiglio Direttivo dell'Art Director Club Italiano e socio Adci.

Max Schenetti e Douglas Andreetti – Max &Douglas

Max Schenetti e Douglas Andreetti – Max &Douglas
Max e Douglas iniziano a lavorare in campo pubblicitario per clienti come Sony, Philips, Romeo Gigli, Invicta. Collaborano con riviste italiane ed estere, realizzando numerose copertine. Espongono la personale MTV Stills, in collaborazione con MTV Italia, in cui vengono ritratti tutti i VJ della rete televisiva; successivamente inaugura la mostra SPORT's, una raccolta di innumerevoli ritratti di sportivi italiani e stranieri, frutto della lunga collaborazione con la rivista SportWeek; nel 2014 la personale B/REFLECTED, 50 immagine di personaggi famosi ritratti da dietro uno specchio.  

Nazareno Mazzini

Nazareno Mazzini
Regista di video prevalentemente formativi, Filosofo, Ideatore di campagne di comunicazione, da decenni titolare dello Studio Calabiana video-grafica, insegna a studenti italiani e stranieri. Vive e lavora a Milano da sempre.

Marianna Schivardi

Marianna Schivardi
Regista di videoclip e documentari, laureata in Storia Contemporanea, lavora come Assistente Regia per film pubblicitari e videoclip, mentre studia montaggio cine-televisivo al C.F.T. di Milano. Nel 2002 organizza un progetto di cinema itinerante finanziato dall’ONU, nelle zone di post guerra in Kosovo. Docente per il corso di Editing digitale che si svolge presso il carcere di S. Vittore, a Milano, tra esperienza per la docu-fiction “Il Grande Fardillo”, parodia de il Grande Fratello. Dal 2005 collabora come Regista e Producer con MTV e La7. 

Enrico Tittarelli

Enrico Tittarelli
Docente dal 1996 di fotografia, riprese, montaggio video ed elaborazioni immagini digitali, ha collaborato con diverse scuole e università.

Saverio Lombardi Vallauri

Saverio Lombardi Vallauri
Diplomato in Fotografia presso lo IED di Roma, è Fotografo professionista dal 1988, con particolare attenzione all'architettura e agli interni. Nel 1991 ha fondato a Firenze Q Studio Srl, centro di produzione di immagini pubblicitarie, industriali, di moda, di architettura e di arredamento. Nel 1997 si è trasferito a Roma, dove ha operato prevalentemente come Fotografo industriale e di architettura. Dall'autunno del 2000 vive a Milano, dove opera come Fotografo per l'architettura, gli interni, l'industria e il sistema fieristico.  

Diego Diaz

Diego Diaz
Diplomato allo IED, è Fotografo specializzato in fotografia di moda e di ritratto che opera tra Milano, Parigi e Londra; rientrato in Italia dopo un esperienza alla SVA di New York è tra i Fondatori di StudioMorinn, associazione multidisciplinare di comunicazione visiva e creativa a Milano; per IED ha realizzato le immagini per le campagne 2012 e 2014 e ha tenuto diverse docenze nell’ambito delle arti visive. I suoi lavori sono comparsi su alcuni dei più noti magazine italiani. Collabora con importanti case di moda italiane ed estere.