Fotografia

Corsi di specializzazione - Roma

Scarica la brochure

L’obiettivo è duplice: preparare lo studente sotto il profilo tecnico-organizzativo e nel contempo sviluppare le sue capacità progettuali. La formazione prevede un primo percorso intensivo sulle tecniche fotografiche di base: lo studio delle fotocamere a dorso rigido e a banco ottico, delle ottiche, delle pellicole, delle attrezzature per la ripresa e per l’illuminazione e del loro corretto utilizzo.

Un segmento del corso sarà inoltre impiegato per la conoscenza e la pratica di sviluppo e stampa del negativo bianco/nero. Nella seconda parte del corso, le conoscenze acquisite vengono applicate ad una serie di esercitazioni pratiche che hanno lo scopo di preparare lo studente ai settori della fotografia editoriale e pubblicitaria: still-life, ritratto e moda, reportage e fotogiornalismo. L’ultima parte del corso è dedicata alle tecniche digitali, sia in ripresa (utilizzo di apparecchiature digitali reflex, ripresa QTVR) che in postproduzione (apprendimento del programma Adobe Photoshop).

  • Partenza
    Novembre 2016
  • Durata
    300 ore
  • Lingua
    Italiano

Nel corso delle lezioni i principali argomenti analizzati saranno: la teoria fotografica e tecniche di ripresa - fondamenti di ottica e fisica applicati alla fotografia; fotocamere analogiche e formati di ripresa: apparecchiature a dorso rigido (piccolo e medio formato) e a banco ottico; le pellicole fotografiche: formati, sensibilità, tipi e trattamento; fotocamere digitali: sistemi e utilizzo; ripresa digitale con sistema QTVR; le sorgenti luminose: luce naturale e luce artificiale; luce continua e luce flash; utilizzo e manutenzione delle attrezzature; gestione della sala di posa; tecniche di ripresa con fotocamere di grande formato; esercitazioni in sala di posa - ; la Camera oscura - introduzione alla chimica fotografica; sensitometria; latitudine di posa della pellicola; teoria e pratica di sviluppo del negativo bianco/nero; pratica di stampa e gestione del trattamento; tecniche speciali: mascherature, bruciature, ritocco manuale della stampa fotografica; stampa fine-art - ; la Fotografia digitale - significati e differenze tra sistema analogico e digitale; logiche di produzione; alfabetizzazione su sistema operativo Mac-OS; elaborazioni di fotoritocco con programma Adobe Photoshop; sistemi di output finali: stampa a getto di inchiostro; stampa tipografica; foto restituzione - ; Ritratto /Figura - tecniche di ripresa e di illuminazione in studio sul genere “ritratto”; esercitazioni individuali e di gruppo in sala di posa e in esterni; progettazione e realizzazione di un portfolio di immagini nei generi della figura; Still-life - tecniche di illuminazione e di ripresa nei generi dello still-life pubblicitario: packaging, oggetti riflettenti e trasparenti, cosmesi, industrial design, food, creativo; esercitazioni individuali e di gruppo in sala di posa; progettazione e realizzazione di un portfolio di immagini nei generi dello still-life - ; Reportage / Architettura / Industriale - analisi dei più importanti autori del fotogiornalismo; il racconto fotografico: tematiche, stili, tecniche narrative; la fotografia di architettura: paesaggio, esterni ed interni, Fotografia industriale; organizzazione e archiviazione del materiale fotografico; progettazione e realizzazione di un portfolio di immagini nei generi del reportage.

È lodato quel maestro che fa egli stesso ciò che insegna agli altri
(proverbio italiano)

Allo IED insegnano professionisti che quotidianamente si confrontano con il mercato. Qui puoi leggere i loro CV.

Antonio Barrella - Coordinatore

Antonio Barrella - Coordinatore
Fotografo specializzato in gioielli e moda. Alla fine degli anni ‘80 fonda Studio Orizzonte. Tra i suoi clienti: Altaroma, Bulgari, Gattinoni, Luxottica, Poste Italiane, Swarovski. Le sue immagini sono state pubblicate su riviste nazionali e internazionali. Mostre fotografiche: “Mash up” Museo di Roma in Trastevere, “Bellissime” Casa del Cinema. Nel 2016 si aggiudica il premio di miglior fotografo europeo dell’anno al prestigioso FEP (European Photographer of the Year Awards).