Transportation Design

Master - Torino

Scarica la brochure

WHAT'S ON: Al Salone di Ginevra 2017 gli studenti del Master in Transportation Design presenteranno la concept car realizzata in collaborazione con Pininfarina e Quattroruote. Segui le fasi del progetto: www.ied.it/Geneva2017

Il Master biennale in Transportation Design è un percorso formativo avanzato e altamente qualificato. È rivolto a professionisti e laureati italiani e stranieri provenienti dall’area del design, con differenti background culturali che costituiranno una ricchezza di vedute e un’eterogeneità di approcci al design molto diversificati. Il Master si pone l’obiettivo di sviluppare uno stile di design personalizzato, senso critico, capacità analitiche e metodologiche. Il Transportation Designer, entrando nel mondo del lavoro, è in grado di individuare concept innovativi di veicoli progettati in funzione del design, della massima sicurezza e del rispetto ambientale.

Opportunità professionali – Grazie alla multidisciplinarità del percorso formativo e all’offerta di una significativa esperienza sul campo, il Master offre opportunità di carriera in qualità di Transportation Designer presso i centri stile di aziende automobilistiche nazionali e internazionali, studi di progettazione e design, agenzie di comunicazione.

  • Partenza
    Marzo 2017
  • Durata
    2 anni
  • Frequenza
    full-time
  • Lingua
    Inglese

IED Network

Workshop

Master Days

Da Ottobre 2016 a Febbraio 2017 IED accoglierà tutti i laureati e i giovani professionisti che desiderano mettere a fuoco le proprie attitudini e scoprire il proprio talento. Scopri di più.

Scopri di più

A chi è rivolto - Il Master in Transportation Design si rivolge a laureati nell’area design, a professionisti con almeno due anni di esperienza nel settore, a diplomati IED o scuole private affini. È possibile richiedere l’ammissione diretta al II anno per diplomati o laureati in Transportation Design.

Metodologia e struttura - La proposta didattica integra organicamente momenti di conoscenza e di esperienza sul campo.

Il piano di studi del I anno è volto a fornire gli strumenti teorico-progettuali finalizzati alla realizzazione di modelli in scala 1:4. Si affrontano nel dettaglio le principali tecniche di rappresentazione, modellazione e architettura del veicolo.
Sono trasmesse le tecniche di comunicazione visiva tramite l’utilizzo di disegni 2D manuali e computerizzati e le tecniche base di renderizzazione 3D virtuale.
Si studia la storia del design automobilistico e delle innovazioni tecnologiche, il mercato odierno dell’auto e i segmenti in cui è suddiviso fino all’individuazione dei trend futuri.

Il II anno è strutturato come un vero e proprio contesto lavorativo: in team si affronta un progetto per lo sviluppo di un concept car, commissionato da un centro stile, che attraverso tutte le fasi di elaborazione porta alla realizzazione di un modello in scala 1:1.
Si affrontano le dinamiche inerenti il design della carrozzeria e dell’abitacolo interno, l’aerodinamica, i materiali, la fattibilità e le più attuali tecniche di renderizzazione, l’impostazione e realizzazione matematica per fresatura del modello in scala reale. E’ previsto un workshop di visualizzazione 3D in real time, tramite Bunkspeed.

Sono previste inoltre visite presso aziende e siti produttivi per approfondire la conoscenza delle tecnologie e dei processi relativi ai progetti in corso. Nell’ultima fase, ogni studente è guidato nella realizzazione di un portfolio professionale e sono simulati dei colloqui di lavoro.

Per scoprire tutti i progetti dell’area design visita il sito: cardesignschool.it

  • I Anno

    • 2D Digital Design / Photoshop

      Le tecniche di rappresentazione si sono fortemente sviluppate dopo l'avvento del computer. L’utilizzo di Photoshop come software specifico ha avuto un forte impatto sul lavoro del Designer. Lo studente apprende le tecniche di fotoritocco e quelle tecniche di disegno a partire dalla pagina bianca.

    • Technical Drawing / Alias

      La modellazione virtuale è uno strumento che i Designer usano per trasformare un disegno bidimensionale in una forma tridimensionale. Alias, grazie alla flessibilità, immediatezza e ai comandi intuitivi è il software più ampiamente utilizzato nei centri stile del settore auto.

    • Design Management & Marketing

      Il corso è progettato per fornire una panoramica generale dei principali contenuti di marketing, concentrandosi sull’importanza di svolgere ricerca e analisi per approfondire la condizione generale del mercato del mondo dell'automobile.

    • Design Sketching

      Sketching è la tecnica più comune utilizzata per visualizzare le idee e imparare a comunicare una forma o un concetto rapidamente. Rappresenta una tecnica di base per la comunicazione visiva in ambito design.

    • Exterior & Interior Design

      Il corso è finalizzato alla progettazione dell'esterno e dell’interno di un veicolo. La comprensione della nomenclatura specifica e degli aspetti tecnici alla base della costruzione di automobili rende possibile realizzare la progettazione di un esterno o interno di un veicolo con consapevolezza delle dinamiche creative alla base di forma e volumi.

    • Illustrazione

      Uso dell’illustrazione per la comunicazione visiva delle informazioni (disegno, pittura, fotografia).

    • Modelling / Clay

      Il corso è progettato per fornire agli studenti una comprensione base della modellazione fisica. Clay è il materiale più usato al mondo nei centri stile grazie alla sua estrema duttilità che consente risultati notevoli in un tempo ridotto.

    • The History of Car Design


      La storia del car design è una materia dalle molte sfaccettature. Il corso insegna la storia e l’evoluzione del car design attraverso lo studio delle innovazioni tecniche e stilistiche che l’hanno condotta.

    • Vehicle Engineering

      La formazione di un designer professionista deve includere una comprensione completa degli aspetti tecnici di un veicolo. Per creare prodotti veramente innovativi è necessario conoscerne tutti gli aspetti, dal costruire un veicolo a come questo interagisce con l’utente, la strada e l’ambiente.

  • II Anno

    • 3D Representation Technique Workshop

      La modellazione virtuale è ormai diventata una valida alternativa al disegno tradizionale e la rappresentazione in 3D è oggi quasi più realistica della stessa fotografia. Il workshop introduce la classe al rendering e ai programmi di visualizzazione in tempo reale come Maya.

    • Advanced Alias Studio Tools

      La modellazione virtuale è uno strumento che i Designer usano per trasformare un disegno bidimensionale in una forma tridimensionale. Alias, grazie alla flessibilità, immediatezza e ai comandi intuitivi è il software più ampiamente utilizzato nei centri stile del settore auto.

    • Advanced Modelling (clay)

      Il corso è progettato per fornire agli studenti una comprensione base della modellazione fisica. Clay è il materiale più usato al mondo nei centri stile grazie alla sua estrema duttilità che consente risultati notevoli in un tempo ridotto.

    • Ergonomics - Vehicle Architecture - Aerodynamics

      Lo sviluppo di un prodotto a tutto tondo deve tenere in considerazione questi tre aspetti importanti di ingegneria. Il corso è basato sull’applicazione delle teorie relative a aerodinamica, ergonomia e architettura del veicolo.

    • Advanced Design Management & Marketing

      Il corso è pensato come supporto alla Tesi finale. Gli studenti utilizzeranno ricerche di mercato e consulteranno esperti di posizionamento del prodotto al fine di sviluppare un’analisi efficace circa le necessità del cliente, la concorrenza nel settore di mercato e il target finale.

    • Photoshop Workshop

      Il software di fotoritocco Photoshop è largamente usato anche per il disegno, non soltanto nella produzione di automobili. Il workshop sarà tenuto da docenti di altri corsi al fine di stimolare la creatività degli studenti e suggerire tecniche di rappresentazione alternative. 

    • Portfolio and Graphics

      Il portfolio determina come un designer presenta se stesso sul lavoro. Negli anni la sua preparazione ha assunto l’importanza di un vero e proprio progetto al quale devono essere applicate tutte le regole del layout grafico.

    • Digital Sketching – 2D Design Using Photoshop

      Lo sketching ha subito uno sviluppo consistente grazie ai computer e l’uso di programmi di fotoritocco ha trasformato l’autonomia del designer. Il corso è pensato per introdurre gli studenti ai diversi pacchetti software e far loro acquisire confidenza rispetto alle possibilità di disegno su pad.

    • Final Project - Exteriors/Interiors

      Il Progetti di Tesi è una vera e propria gara all’interno di un centro stile, sponsorizzata da un cliente esterno. Il progetto vincente sarà sviluppato nella forma di un modello a scala reale e presentato in occasione di un motorshow internazionale. Tutte le competenze acquisite verranno applicate; il design di interni e quello degli esterni procedono contemporaneamente in relazione a un concept iniziale.

È lodato quel maestro che fa egli stesso ciò che insegna agli altri (proverbio italiano)

Allo IED insegnano professionisti che quotidianamente si confrontano con il mercato. Qui puoi approfondire i loro profili professionali.

Fasano Supreeth

Fasano Supreeth
Da sempre appassionato ed interessato allo studio delle lingue straniere, sceglie un liceo scientifico nel quale poter studiare anche l’inglese, il francese e il tedesco. Di seguito, due importanti decisioni. Una istintiva e una razionale: una laurea in comunicazione preceduta da un corso intensivo di linguaggi di programmazione e informatica. A seguire, un Master in Marketing e Comunicazione presso la Facoltà di Economia di Torino. Ancor prima di terminare gli studi inizia a lavorare presso importanti multinazionali quali FIAT Group Automobiles e Loro Piana. Oggi, è impegnato a tempo pieno presso un’Agenzia Pubblicitaria e collabora con alcuni professionisti del settore per tutto ciò che riguarda il mondo del Marketing. Infine, la scelta di un viaggio di alcuni mesi a Londra che ha ulteriormente accentuato la sua passione per le lingue e per le culture straniere.

Adriano Piovano

Adriano Piovano
Dal 1973 al 1991 è stato designer responsabile esterni al centro stile FIAT Torino. Dopo una parentesi come designer di esterni al centro stile lancia,  dal 2002 al 2012 ritorna a essere designer responsabile di esterni al Centro Stile FIAT. Dal 2005 è docente del corso di modellazione per modellatori del Centro Stile. Nel 2010 si occupa della modellazione, in scala 1 a 4  su richiesta  dell’architetto Manzoni Flavio, della nuova Ferrari Enzo a Maranello.

Massimo Sirelli

Massimo Sirelli
Diplomato presso lo IED di Torino nel 2003 in Digital design, opera per alcuni anni come freelance per prestigiose agenzie di comunicazione su progetti riguardanti importanti marchi nazionali ed internazionali (Ferrero, Seven, Fiat, Rai Trade, Bakeca.it, Sorin Biomedica, etc). Nel 2006 fonda Dimomedia http://dimomedia.com/, laboratorio creativo di ricerca e sperimentazione incentrato su grafica, comunicazione e multimedia design.

Umberto Niola

Umberto Niola
Responsabile della Costruzione Prototipi e Vetture Speciali presso la Pininfarina SpA di Cambiano (TO), presso cui svolge le principali funzioni di realizzazione tecnica e pratica di oggetti sperimentali, concept cars, automobili in esemplare unico o piccolissima serie per Clienti private e case ufficiali, con tutte le necessarie correlazioni con Stile, Ingegneria, Sperimentazione, Sviluppo. Inoltre continua l’attività privata di consulenza tecnica automobilistica, in campo sportivo e storico, e ha l’onore di partecipare da alcuni anni alle attività didattiche IED per il Master in Transportation Design. https://www.linkedin.com/pub/umberto-niola/5/21a/a0