DESIGNER DELLA COMUNICAZIONE

Comunicare oggi vuol dire muoversi in un territorio nuovo ed esaltante che si estende dai contenuti digitali agli eventi, dal patrimonio culturale alla brand identity. Il ruolo del comunicatore è uno tra i più colpiti dal cambiamento tecnologico e sociale, al punto da richiedere non solo competenze nuove ma anche una visione strategica e di concetto finora esclusiva dote di altre figure professionali. Il Comunicatore accetta questa sfida e si mette in gioco alternando metodo e creatività, talento e capacità di raccontare una trama fatta di storie e persone, coniugando il bisogno di mettere in comune i valori pur senza perdere di vista le richieste del mercato.

DesignDellaComunicazione_IED

To Do Lab - IED Roma

Il progetto di Alessandra Colucci e Michela Marchi studentesse del Corso in Design della Comunicazione di IED Roma è basato sul tema del Self(ie) Worker e indaga la realtà di To Do Lab, start-up nel campo della comunicazione e degli eventi. Il progetto, che ha consentito di utilizzare le conoscenze acquisite nel percorso di studi, ha avuto come obiettivo realizzare un piano di brand che ha permesso lo sviluppo di strategie per il posizionamento nel mercato della comunicazione e l’ideazione di un evento di lancio.

NICKELODEON – SANJAI AND CRAIG PROJECT

Sanjay and Craig Project - La viralità con metodo. Come usano i social network i ragazzi? Quali cartoni animati preferiscono? Quali sono i loro strumenti e linguaggi? Queste le domande che hanno aiutato il team multidisciplinare di studenti IED dei corsi di Illustrazione e Animazione, Comunicazione Pubblicitaria e Design della Comunicazione, nella definizione del loro progetto. Sanjay and Craig è stato un progetto speciale in cui la creatività e il metodo IED sono state messe al servizio di Nickelodeon per creare un video virale di promozione del nuovo cartone animato. Il lavoro ha portato a 3 proposte di altrettante tipologie di video virale. Tra i contributi, la divisione marketing Nickelodeon ha poi scelto il migliore, attualmente in fase di realizzazione.
Coordinamento Anna Cantaro, Cristian Micheletti
Studenti Sofia Colombo | Francesca Falasca | Alessandra Gioacchini | Luca Apreia | Maria Giulia Cecchinato | Francesca Celani | Federica Ciappi | Lorenzo Gennaro | Filippo di Lorenzo | Enrico Speziale | Federica Tortora.

SOCIALMI - SOCIAL STREET | TRAILER

SocialMi - Social Street è un progetto di tesi realizzato dagli studenti di Brand Communication ed Event Management, con la scuola di Visual Communication, in collaborazione Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Milano.
Gli studenti hanno sviluppato un progetto di comunicazione che valorizza il cittadino online e pone il focus sull'elemento sociale più che su quello politico. Seguendo un processo spontaneo di empatia, la proposta si sviluppa in contemporanea al sorgere di un fenomeno legato al social net e che incarna perfettamente i bisogni espressi dall'Assessorato: le Social Street.
Credits: Valeria Chan, Francesca Crescimanno, Teresa Del Giudice, Alice Secchi, Alice Vicari, Sophie Orrù, Maria Giulia Checchinato, Stefano De Rigo, Cristiano Iandolo, Emilio Torrisi.

Per un apprfondimento leggi l'articolo di Alessandro Rimassa su Che Futuro! (Sole 24 ORE)

IED vs NIKE. The art of football

Esistono declinazioni artistiche del mondo del calcio? Nike ha lanciato il quesito a IED Centro Ricerche, che per l'occasione ha organizzato un workshop di una settimana. 20 studenti di comunicazione, moda, product design, grafica e illustrazione, coordinati da sette tutor professionisti dei vari settori coinvolti hanno preso parte ai lavori. I risultati sono stati esposti durante una mostra-evento.

HAPPYTUDE - I PROSSIMI CENTO ANNI DELLA CONTOUR BOTTLE DI COCA-COLA SECONDO IED

Il compleanno è un momento di bilanci ma anche di progetti: cosa mi aspetta nel futuro? La stessa domanda se l’è posta Coca-Cola Italia in occasione dell’anniversario della nascita della sua mitica bottiglia. “Come saranno i prossimi cento anni?” La risposta è arrivata dai creativi di IED Milano che hanno dato vita a una serie di opere ispirate alle celebri forme della bottiglia contour. Nel corso di un workshop formula weekend 32 studenti trasversali alle scuole IED e Officine (IED Arti Visive, IED Design, IED Moda, IED Comunicazione) hanno proposto la loro visione del futuro, immaginando come sarà il prossimo secolo della contour bottle e come influenzerà le sfere del design, moda, arti visive, comunicazione e anche cinema. Il risultato è una reinterpretazione creativa e artistica della bottiglia Coca-Cola alla ricerca di nuovi impieghi di un oggetto iconico fino alla sua rinascita come opera d’arte. I progetti realizzati sono stati protagonisti di una mostra dal titolo “HAPPYTUDE”, aperta al pubblico dal 18 al 24 giugno, presso la sede principale di IED Milano, in via A. Sciesa, 4.

BEEP-BEEP, TIME TO REMEMBER

Il 18 settembre gli studenti di comunicazione hanno realizzato un flash mob a Piazza Santa Maria in Trastevere per sostenere la campagna Stand Up 2010.

read&eat feltrinelli

Read&Eat è un progetto di tesi in collaborazione con RED-Librerie Feltrinelli srl.

OPEN - MORE THAN BOOKS | PROGETTO DI TESI MANAGEMENT

I libri hanno da sempre rappresentato nella memoria globale un ruolo fondamentale dal punto di vista culturale. Hanno diffuso, costruito, approfondito e archiviato quasi tutto il sapere umano. Negli ultimi anni, il libro come supporto e la lettura come azione, stanno cambiando radicalmente. Il digitale ha trasformato le nostre abitudini e spostato i nostri interessi.

In questo progetto di tesi si è voluto indagare non soltanto sulla situazione attuale del “libro”, ma anche su un aspetto più centrale e complesso legato a “I Luoghi dei Libri”, ovvero biblioteche e librerie, oggi realtà sempre meno frequentate e considerate.

Ma come sarà il BookShop del futuro? Per rispondere a questa domanda la tesi ha esaminato l’unico caso italiano che con successo sta proponendo uno sviluppo alternativo: Open - More then Books / openmilano.com. Come comunicare questa tendenza? Come promuoverla?

Di Roberta Elisa Del Favero, Lorenzo Gennaro, Qwiwei Sun (Art Direction) Enrica Litrico, Federica Tortora (Copywriting) Sofia Agnati, Greta Castelli, Delia Galbiati, Norma Piccoli (Event Management) Francesca Crippa, Andrea Gornati, Bianca Maderna, Stephanie Voelser (Communication).

DRINK YOUR WAY IN

La tesi propone una riflessione sull'acqua e prevede anche un progetto di lancio di un brand. Una delle tematiche portanti di Expo 2015 è proprio l’acqua. Il dibattito sulla consapevolezza, sull'uso, sul trattamento e sul risparmio di questa risorsa naturale sta portando a cambiamenti profondi nella gestione dell'acqua. L'Italia è un dei Paesi leader per volume di acquisto di acqua in bottiglia e per questo molte amministrazioni, sulla scia di esperienze di successo all'estero, stanno lavorando per creare brand, linee di prodotto e comunicazione che stimolino il consumo dell’acqua pubblica. La tesi esplora inoltre le dinamiche di branding, packaging design, ecomarketing e viral communication e prevede infine l’ideazione e il lancio del brand EQA, acqua del Comune di Milano.

Alessandro Antiga (Direttore Marketing Google Italia)

IED SQUARE | MARKETING E NUOVE TECNOLOGIE Comunicare ieri, oggi e domani, con Alessandro Antiga (Direttore Marketing Google Italia) Cosa significa fare comunicazione e marketing in un mondo che cambia rapidamente: skill e competenze richieste ai giovani professionisti di domani.

SOUFFLÈ | FORMAT TELEVISIVO

Soufflè è un progetto di tesi che prevede la realizzazione di un format televisivo. Progetto in collaborazione con Alice TV.

DREAMLAND - Bill Mazza

Preparare la figura del Designer della Comunicazione richiede diversi aspetti. Innanzitutto la competenza, la stessa che ha IED, forte della sua consolidata esperienza nel campo della formazione di creativi. Indispensabile è anche la capacità di offrire percorsi di studio aggiornati, per preparare un professionista del Brand e della Comunicazione in linea con le esigenze delle aziende. E’ per questa ragione che IED ha voluto dare al “Design e Creative Thinking” uno spazio di primaria importanza nel percorso di studi degli alunni. A tal proposito viene proposto "DREAMLAND", un metodo creato dal docente Bill Mazza, che in aula aiuta gli studenti a individuare e analizzare i diversi modelli di generazione del pensiero creativo, allenandoli ad avere un ruolo attivo nelle fasi metaprogettuali.

Eat-Inerando

Eat-Inerando, in collaborazione con Alice TV, Event Management, tesi 2012.

La formazione accompagna la carriera professionale

Ogni giorno, sia che si prosegua dopo gli studi nella libera professione o che si lavori in uno studio o in azienda, è richiesta una preparazione molto elevata e, soprattutto, trasversale.
Per questo motivo IED consiglia anche ai suoi studenti di tenersi informati e aggiornarsi spesso, magari con corsi complementari a quelli seguiti nel triennio, facendo esperienze anche all'estero.


L'offerta dei corsi Master IED in primis, infatti, si sviluppa in 11 città, 3 nazioni, 2 continenti.
L'elenco aggiornato dei corsi Master in Italia, erogati in lingua italiana e in inglese, è consultabile qui
L'elenco aggiornato dei corsi Master in Spagna e Brasile, erogati in lingua spagnola, portoghese e in inglese, è consultabile qui

Un aggiornamento, invece, quotidiano nella propria città è da ricercare nell'offerta dei corsi di Formazione Continua. Fanno parte di questi corsi i Corsi di Specializzazione e i corsi di Formazione Avanzata, consultabili nelle specifiche offerte delle diverse sedi.

PER DIVENTARE designer della comunicazione

Content Design

Milano | Corsi Triennali e Post Diploma
Partenza: 12-10-2016

Richiedi Informazioni

Event Management

Milano | Corsi Triennali e Post Diploma
Partenza: 12-10-2016

Richiedi Informazioni

Brand Communication

Milano | Corsi Triennali e Post Diploma
Partenza: 12-10-2016

Richiedi Informazioni

Event Management

Roma | Corsi Triennali e Post Diploma
Partenza: 12-10-2016

Richiedi Informazioni

Brand Communication

Roma | Corsi Triennali e Post Diploma
Partenza: 12-10-2016

Richiedi Informazioni

I COORDINATORI DEI CORSI

IED MILANO: Coordinatori: MAURIZIO MURCIATO, RUGGERO FAGGIONI E CINZIA PILONI

IED ROMA: Coordinatore: ILARIA LEGATO

Che cosa si definisce con il termine Design della Comunicazione?

Oggi la comunicazione è in continua e costante evoluzione, specie per via delle tante implementazioni tecnologiche e dei diversi mezzi che sono necessari per raggiungere tutti i target: ecco che quindi non basta saper fare comunicazione alla vecchia maniera, ma è necessario saper disegnare strategie contemporanee e disegnare nuovi modi per relazionarsi con le persone. Tutto questo è il design della comunicazione, attività di ricerca, analisi e progettualità che permette ad aziende, istituzioni e persone di relazionarsi tra loro e con i target con cui si vuole parlare e a cui si vogliono proporre prodotti e servizi. È un campo affascinante, un nuovo mestiere in continua evoluzione.

Leggi interamente l’intervista a Alessandro Rimassa, ex direttore dell’area Comunicazione IED Milano, e a Igor Zanti, direttore IED Venezia, su StudentVille.

HONG SE IN ITALY

HONG SE IN ITALY | Progetto in collaborazione con Xi'an LUAN Marketing cultural communication co. Ltd realizzato da Giorgia Cecchetti, Gianmarco Curcio, Umberto Violo.

rinnovare l'immagine di un marchio già affermato

Five Rules: professionisti di diversi settori introducono un aspetto della loro disciplina attraverso la spiegazione di cinque regole fondamentali.
In questa pillola Stefania Boleso, consulente in Marketing e comunicazione, introduce le cinque regole fondamentali per rinnovare l'immagine di un marchio già affermato.

5 rules: fare comunicazione

Five Rules: professionisti di diversi settori introducono un aspetto della loro disciplina attraverso la spiegazione di cinque regole fondamentali.
In questa pillola Franco Perugia, esperto di comunicazione, introduce le cinque regole fondamentali per fare comunicazione:
1 solide basi teoriche
2 conoscenza della realtà
3 seguire le tecnologie
4 interessarsi di un tema specifico
5 mettersi sempre in gioco