INTERIOR DESIGNER

Il Designer d’interni supera il concetto di semplice architettura per approdare a un territorio di nuova definizione, che sa di tecnologia ma anche di arte e cultura progettuale. Nella progettazione degli spazi egli è in grado di esprimere con successo le relazioni tra persone che vivono un ambiente, plasmando i luoghi sulla base delle loro esigenze abitative e di qualità della vita. Consapevole delle nuove richieste del mercato, l’Interior Designer sa che costruire ex novo o ristrutturare uno spazio abitativo vuol dire mettersi all’opera su un concentrato di emozioni, bisogno di comfort e moderne necessità ergonomiche.

InteriorDesign_IED_

In occasione di OUTDOOR FESTIVAL, gli studenti del corso in Interior Design di IED Roma hanno allestito un’installazione ispirata all’opera Oceano mare di Alessandro Baricco, ricreando uno spazio scenografico composto di stanze modificate e integrate con arredi recuperati dalle rimanenze dell’Ex Caserma Guido Reni. Vengono messe in scena, così, la locanda e il mare, metafora del confrontarsi con un’onda di ricordi, memorie, suggestioni.

Erika Cucchi, Federica Herzig e Carlotta Zanicotti, studentesse di Interior Design presso IED Milano, hanno sviluppato il progetto per il nuovo punto vendita Pernigotti “Golden Hive”. Il concept per gli spazi interni ed esterni trae ispirazione dalla metafora del volo di un’ape. Aree esperienziali connettono lo user al brand, consentendo la nascita di una “Pernigotti community”.

Zero Zero - Progetto in collaborazione con tion with Teatro 7

00 è il progetto sviluppto in classe da un gruppo di studenti di diverse nazionalità iscritti al terzo anno di Interior Design, in collaborazione con Teatro 7, un’innovativa scuola di cucina con sede a Milano. Simone D’Onofrio, Steven Luisotto, Filippo Maitan e Monika Petraityte hanno progettato uno spazio suddiviso in ristorante, fabbrica e orto. Questo spazio riunisce i processi di produzione e consumo rendendoli visibili, assumendo in tal modo una funzione didattica e attribuendo al cibo un nuovo valore immateriale.

Una che ha fatto lo IED: Rut Káradóttir

ruth

Rut Káradóttir, è una delle più affermate designer islandesi e ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo della progettazione studiando Interior Design presso IED Roma. Oggi Crymogea, casa editrice di Reykjavík e distribuita anche Oltreoceano, ha scelto di dedicare un libro proprio alla raccolta dei lavori di Rut. 
I suoi progetti sono caratterizzati da uno stile che fonde materiali di alta qualità, attenzione alla luce e giochi di chiaroscuri, per creare atmosfere accoglienti e raffinate. 
Rut Káradóttir è quindi un esempio di professione che comincia in IED e cresce, sviluppando forme espressive proprie e ottenendo, come in questo caso, importanti riconoscimenti. 

Per ulteriori informazioni sulla pubblicazione, cliccare qui

PLAY KITCHEN - PREMIO FEBAL LAB CONTEST

Un team di studentesse IED, composto da interior e product designer, si è aggiudicato il primo premio del Febal lab Contest con la loro "Play Kitchen"
Il progetto nasce con l'idea di dare alla cucina un'aura giocosa, divertente ed esaltare la personalizzazione e la dinamicità, trasformando lac cucna in uno spazio casalingo da vivere in situazioni diverse. La grande adattabilità dello spazio, si deve sopratutto a "Play Panel" un pannello adattabile a diversi tipi di oggetti, e che trasformano "Play Kitchen" uno spazio home office o un angolo per i bambini, oppure uno più tradizionale con gli strumenti utilizzati per cucinare.
Progetto di Olga Bezverkhaya, Pantira Chalardkitsirikul, Martina Mariani studentesse del master in Interior Design e Juliana Costa Attanzio, Renata Flores Streit studentesse del master in Product Design presso IED Milano, Intervista alle designers sul portale living interior, Video Credits: Matteo Albani.

27 Scenografi, 4 Sound Designer e 50 Performer hanno raccontato luomo e il suo rapporto con la Natura. Guidati dai co-ideatori dell’iniziativa, Susanna Beltrami Direttore di DanceHaus e Alessandro Chiarato Direttore della Scuola di Design di IED Milano, e da una squadra di docenti, gli studenti di Interior Design – Scenografia degli Eventi e di Sound Design hanno realizzato una performance strabiliante negli spazi di Base Milano, ripetuta 5 volte nella stessa sera a grande richiesta del pubblico. Partendo da una fase di ricerca sul tema della bio-mimesi, i ragazzi hanno curato ogni aspetto dell’evento, dal concept alla realizzazione, fino alla comunicazione.

“Scatola Concept” progetto in collaborazione con Coop

Per il Progetto di Tesi, Mattia Nella, Chiara Pifferi, e Francesca Boffelli, studenti del corso Triennale in Interior Design presso IED Firenze, hanno collaborato con Coop, studiando un nuovo concept per il punto vendita di Castel Fiorentino. Hanno proposto nuove soluzioni per soffitto, illuminazione, pavimenti, colori e materiali, il tutto in continuità con il mondo e la filosofia Coop, ma teso verso le nuove generazioni. Hanno inoltre ripensato il layout per la distribuzione all’interno del punto vendita, valorizzando il concetto di piazza, la facciata e gli esterni.

Lorenzo Montefiore si è laureato in Interior Design presso IED Roma presentando un Progetto di Tesi in collaborazione con Luxottica, per la progettazione di un evento fieristico presso gli spazi di Villa Erba, a Cernobbio. Oggi collabora con lo studio PLS Design di Firenze nella progettazione di spazi commerciali, flagship store di brand internazionali e residenze private, e tiene workshop di orientamento presso IED Firenze.

 

INSIDE OUT

Per il Progetto di Tesi, Livia Cuniolo, studente di Interior Design presso IED Roma, ha collaborato con la Fondazione Montessori per la progettazione di un nuovo spazio che sia adatto per ospitare il peculiare metodo educativo di cui questa organizzazione si è resa promotrice. Il progetto ha avuto inizio con una ricerca su come l’ambiente didattico possa influire positivamente sul potenziale cognitivo. Ha poi analizzato come i principi Montessori possono essere applicati a edifici preesistenti, trasformando scuole tradizionali in spazi che consentono di assimilare ed elaborare informazioni e contenuti in modo proattivo.

Due passi nel Laboratorio di modellistica di IED Milano

Progettazione di light design del 2° anno

Progettazione di un apparecchio di illuminazione che esalta la luce nel suo carattere di elemento compositivo dello spazio. La creazione di questo oggetto nasce con l'idea di collocarsi poi in un ecosistema aperto di illuminazione configurabile e customizzabile in base alle esigenze del singolo utente.

La formazione accompagna la carriera professionale

Ogni giorno, sia che si prosegua dopo gli studi nella libera professione o che si lavori in uno studio o in azienda, è richiesta una preparazione molto elevata e, soprattutto, trasversale.
Per questo motivo IED consiglia anche ai suoi studenti di tenersi informati e aggiornarsi spesso, magari con corsi complementari a quelli seguiti nel triennio, facendo esperienze anche all'estero.


L'offerta dei corsi Master IED in primis, infatti, si sviluppa in 11 città, 3 nazioni, 2 continenti.
L'elenco aggiornato dei corsi Master in Italia, erogati in lingua italiana e in inglese, è consultabile qui
L'elenco aggiornato dei corsi Master in Spagna e Brasile, erogati in lingua spagnola, portoghese e in inglese, è consultabile qui

Un aggiornamento, invece, quotidiano nella propria città è da ricercare nell'offerta dei corsi di Formazione Continua. Fanno parte di questi corsi i Corsi di Specializzazione e i corsi di Formazione Avanzata, consultabili nelle specifiche offerte delle diverse sedi.

per diventare interior designer

Interior Design

Milano | Corsi Triennali e Post Diploma
Partenza: 11-10-2017

Richiedi Informazioni

Interior Design

Milano | Corsi Triennali e Post Diploma
Partenza: 12-10-2017

Richiedi Informazioni

Interior Design

Roma | Corsi Triennali e Post Diploma
Partenza: 11-10-2017

Richiedi Informazioni

Interior Design

Roma | Corsi Triennali e Post Diploma
Partenza: 11-10-2017

Richiedi Informazioni

Interior Design

Torino | Corsi Triennali e Post Diploma
Partenza: 11-10-2017

Richiedi Informazioni

Interior Design

Firenze | Corsi Triennali e Post Diploma
Partenza: 11-10-2017

Richiedi Informazioni

Interior Design

Cagliari | Corsi Triennali e Post Diploma
Partenza: 11-10-2017

Richiedi Informazioni

Interior Design

Venezia | Corsi Triennali e Post Diploma
Partenza: 11-10-2017

Richiedi Informazioni

I COORDINATORI DEI CORSI

Coordinators of the Interior Design Courses

IED MILANO: CATERINA MALINCONICO

IED ROMA: LAURA NEGRINI

IED TORINO: MASSIMO CAMASSO

IED FIRENZE: CECILIA CHIARANTINI and GABRIELE GORETTI

IED VENEZIA: GAETANO DI GREGORIO

IED CAGLIARI: GIUSEPPE VALLIFUOCO

Gallery

RACCONTARE TRAIANO | PROGETTO DI EXHIBITION DESIGN

Nel 2012 IED Design Roma ha avviato, con il corso triennale di Interior Design, un percorso di ricerca nell’ambito dell’exhibition design in collaborazione con il Museo dei Fori Imperiali nei Mercati di Traiano. 23 studenti hanno raccolto la sfida lavorando ad un ambizioso progetto di tesi: l’elaborazione di concept destinati all’allestimento di una mostra sul personaggio di Traiano, raccontato attraverso le opere appartenenti al Foro che porta il suo nome. I progetti sono stati esposti dal 25 ottobre al 3 novembre 2013 in una mostra allestita all’interno degli spazi museali.