ILLUSTRATORE E ANIMATORE

L’Illustratore realizza immagini che ci consentono di vedere al di là delle parole, spostando i limiti del significato. Opera in ambienti diversi, dall’editoria al fumetto, coniugando regole narrative e intuizioni visive a un metodo rigoroso che permette di realizzare progetti comunicativi innovativi ed efficaci. Suo il compito di catturare idee e sensazioni per poi rappresentarle, portando l’antica arte del raccontare per immagini a contatto con l’ecosistema digitale e interattivo in cui tutti siamo immersi.

Illustrazione_Animazione_IED

IED e La Giornata mondiale dell'autismo

Gli allievi del corso di Illustrazione di IED Torino hanno partecipato alla realizzazione delle immagini per 2 mostre evento in occasione della giornata mondiale sull'autismo. Il brief prevedeva la creazione di illustrazioni (poster / manifesti) attraverso una personale proposta illustrativa sul tema dell'autismo e relative caratteristiche indicate nello specifico da Angsa. Ogni studente poteva proporre una o più bozze sul tema ed elaborare un'illustrazione digitale sul soggetto più consono al progetto. Grazie all'intervento dell'Associazione Angsa i ragazzi hanno lavorato alla creazione di 2 immagini che avessero lo scopo di sensibilizzare il disagio dei ragazzi autistici. I lavori sono stati esposti in 2 mostre: Palazzo Barolo a To e ad Ivrea in occasione della giornata mondiale sull'autismo.

ILLUSTRARE ROALD DAHL


L’illustratore inglese Quentin Blake ha creato oltre 300 copertine di libri ed è entrato nell’immaginario di milioni di bambini e ragazzi di tutto il mondo grazie ai disegni per le opere di Roald Dahl.
Davide Calì, in occasione del centenario della nascita dell'autore, ha lanciato ai suoi studenti di illustrazione del secondo e terzo anno dello IED di Torino una sfida: re-immaginare le copertine di gioielli della narrativa per ragazzi come Le streghe, La fabbrica di cioccolato, Il GGG, Matilde, Furbo, il signor volpe e di film/dvd tratti da quelle storie.

LEGGI L'ARTICOLO

THE BOMB: VISIONI SUL NUCLEARE

Tra il 13 e il 24 aprile si è svolto a New York il Tribeca Film Festival, festival del cinema indipendente fondato da Robert De Niro.

Tra le numerose opere, è stato presentato il film documentario "the bomb", definito come "un'installazione multimediale innovativa che vi immergerà in una strana, avvincente e inquietante realtà sulle armi nucleari". Dall'opera cinematografica si è avviato un progetto che ha visto il coinvolgimento di diversi artisti per creare delle opere ispirate al tema principale.

Francesco Vullo, studente del corso triennale in Illustrazione di Milano, è stato selezionato grazie all'impatto ideologico e artistico del suo "I love you so", ispirata alla foto storica di Alfred Eisenstaedt.

SCOPRI MAGGIORI DETTAGLI SUL PROGETTO

IMMERSIONE - progetto del corso di Illustrazione e Animazione

Cortometraggio animato di Ambra Arioli, Alice Gaffo, Francesca Falasca, realizzato per il corso di Illustrazione e Animazione. Durante una chiacchierata al bar le ansie e i dubbi di quattro amici vengono interpretate in maniera divertente ed ironica dalla fantasia di uno di loro, un animatore. Egli immagina sul tavolo un piccolo personaggio che presto si ritrova in balia del discorso. Immersione ha vinto il premio come Animation of the Month, assegnato da The Monthly Film Festival, un sito dove è possibile caricare short film, che vengono poi giudicati da una giuria di esperti. Per ulteriori informazioni visitare:

TMFF Winners October's Best

TMFF Movies Immersion

Relatore Giorgio Scorza, co-relatore Patrizia Russo, assistente Teodora Filipova Attori Alberto Motta, Francesco Conti, Maddalena ScalettarI, Riccardo Iaconelli, Roberta Tomarchio Voci Luca Di Corrado, Enrico Cimmino, Viola Peretti, Stefano Ferrari, Rebecca Magri Riprese Giacomo Caselli Sound Design Lorenzo Valsassina Musiche Audio Network Doppiaggio Sample Srl.

Il progetto è stato inserito nella Selezione Ufficiale come Best of Students' Film - Out of Competition dal Lisbon Animation Festival - MONSTRA, che si tiene a Lisbona dal 3 al 13 marzo.

che notte! - cortomertaggio

Ideazione e produzione di cortometraggi in animazione e con tecniche miste: animazione e dal vero, destinati sia al circuito commerciale sia a quello autoriale di ricerca e di sperimentazione.

Olimpia Zagnoli – UNa CHE HA FATTO LO IED

Diplomata al Corso in Illustrazione e Animazione di IED, Olimpia Zagnoli è oggi un nome riconosciuto nel settore dell'illustrazione negli USA e l'Istituto Italiano di Cultura di New York ospiterà nella propria sede, dal 29 gennaio all'11 marzo, Una Storia Americana , mostra che seleziona i lavori prodotti nell'arco di 5 anni da Olimpia Zagnoli ed Emiliano Ponzi. I loro lavori sono stati pubblicati da importanti testate quali: Los Angeles Times, MTA Transit, New York Magazine, The New York Times, The New Yorker, Newsweek, Penguin Books, Time Out New York, Washington Post e molti altri. (Mostra e catalogo a cura di Melania Gazzotti.) Ma qual è il segreto per diventare un'importante figura nell'Illustrazione e Animazione? Come ricorda Olimpia, in occasione di un'intervista a Incredibilia "Non basta saper disegnare, bisogna avere una cultura visiva e una cultura in generale. Quindi se non ce l’avete, fatevela!"

VAGAMONDI - PROGETTO DEL SECONDO ANNO

In collaborazione con Vagamondi e il Festival di incisione Inchiostro (Alessandria).

Docenti Paolo Cagliero e Laura Pugno Studenti del secondo anno del Corso di Illustrazione e Animazione Elisa Bordino, Stefano Capello, Francesca Cerutti, Federica D'Aniello, Sara Dealbera, Eleonora Violetta Diana, Lorenza Govi, Davide Sette.

Déjà Vu - stop motion

Lillian, una giovane donna che vive in una cittadina americana agli inizi del '900, è vittima di violenze da parte del marito, il quale, dopo l'ennesimo sopruso, la ucciderà. Déjà Vu vuole raccontare non una singola storia, ma molte.
Quello che abbiamo cercato di portare sullo schermo, attraverso il connubio tra stop motion e 3D, è stato il concetto dell'atemporalità della violenza e la “colpa” della donna in queste situazioni, la quale diventa involontariamente carnefice di se stessa.
Realizzato da Dario Bernardi e Ilenia Cotardo del corso di Illustrazione e Animazione e da Erika Golfetto e Francesca Olivia Strada del corso di CG Animation di Milano Guarda anche il Making of Dèjà Vu

INNER LIFE - cortometraggio

Cortometraggio in tecnica mista realizzato partendo da una riflessione sull'origine dell’ispirazione creativa/artistica. Un pittore, alla ricerca dell’ispirazione, intraprende un viaggio surreale dentro se stesso (guidato dalla figura di una donna, Musa e Arte allo stesso tempo) arrivando a comprendere che la vera Arte sboccia e cresce proprio all'interno di sé. Lui stesso è Arte, nella sua semplice e pura umanità. La manualità e l’artigianalità dell’animazione a passo uno è la tecnica che più è a contatto con la nostra interiorità e quindi più vicina all'espressione visiva più pura e diretta di noi stessi.
Realizzato da Lucia Bulgheroni del corso di Video Design e da Davide Rapazzini del corso di Illustrazione e Animazione di Milano. Guarda anche il INNER LIFE

Jamin-a

Titolo Jamin-a

Sottotitolo "Genova - Mediterraneo e ritorno: un viaggio a disegni animati attraverso Creuza de ma"

Concept Il corto narra la storia di passione ed erotismo tra un marinaio e Jamin-a, una meretrice. E' una storia che dura nel tempo e non ha fine: ambientata a Genova negli anni Venti, durerà fino agli anni Quaranta, dove i due protagonisti saranno invecchiati, a differenza del loro amore. "….jamin-a è la compagna di un viaggio erotico, che ogni marinaio spera, o meglio pretende d'incontrare in ogni porto dopo le pericolose bordate subite per colpa di un mare nemico o di un comandante malaccorto. A Genova c'è un detto popolare -ricorda Fabrizio- che riferito alla gente che naviga e tradotto in Italiano, recita: "Cara moglie, passato il monte di Portofino torno libero e scapolo". Jamin-a è quindi il compenso che il marinaio pretende di ricevere per il proprio rischio, per la sua pericolosa ginnastica d'obbedienza di fronte all'avventura." (Alfredo Franchini, Uomini e donne di Fabrizio De Andrè, pag.45)

Progetto a cura degli studenti del Corso in Illustrazione e Animazione Riccardo Piperno, Cristiana Messina, Valentina Cervasio, Laura Manicardi.

NEODIPLOMATI IED VINCONO IL PREMIO PREVISIONI FUTURE

Pino Gabriele e Carolina Grosa, neodiplomati del corso di Diploma Accademico in Illustrazione e Animazione, hanno vinto il premio PREVISIONI FUTURE 2016 indetto dall’Associazione Autori di Immagini in occasione dell’uscita dell’Annual. Come ogni anno l’Associazione ha invitato IED a segnalare i migliori neo diplomati per concorrere insieme alle altre principali scuole di illustrazione italiane all’assegnazione del Premio, banco di prova per le migliori promesse dell’illustrazione a livello nazionale. La pubblicazione verrà presentata alla prossima Bologna Children’s book fair.

THE MAKING OF AN INTERACTIVE BOOK

Brief Progettazione e realizzazione di un eBook utlizzando il software PubCoder presentato a "Bologna Book Fair 2015". Videointervista a Carolina Grosa, studentessa del terzo anno del Corso di Diploma Accademico di Illustrazione. Carolina racconta le fasi di realizzazione di un ebook, utilizzando il software PubCoder.

Docenti Paolo Cagliero Mauro Sacco Davide Calì.

Mentegatto

Libro illustrato realizzato in collaborazione con Fermo Editore da Beatrice Bellassi e Annalisa Rita Ventura.
Il tema centrale del libro è il confronto tra la vita dell'uomo e quella del gatto. Il libro è in formato quadrato 30.30. Le illustrazioni sono gestite in bianco, nero e scala di grigi. Ci sono inoltre inserti di rosso che aiutano a mettere in evidenza il ruolo del gatto e quello dell'uomo. Osservando questi disegni tramite una lente di acetato rosso, gli inserti rossi scompaiono. Tutto da vedere!

ICE DREAM - animazione

Cortometraggio in animazione 2D realizzato da Bice Gadda Conti, Alberto Guzzi, Mariavittoria Romano, Luca Tintori e Eleonora Vertova.

LINE STICKER DESIGN @ IED

IED Milano e Line Italia hanno dato vita a un workshop per imparare i segreti dello sticker design con la collaborazione del LINE Design Centre in Giappone. E' stata inoltre organizzata una competizione tra venti giovani creativi per premiare il miglior sticker set con un contratto di collaborazione con LINE.

ICE DREAM - illustrazioni

PESCE KHETE


Pesce Khete è un artista italo-svizzero nato ufficialmente a Roma e diplomato in Illustrazione nel 2004. Durante gli anni di formazione ha esplorato ogni aspetto e applicazione del disegno, da quello dal vero all'animazione multimediale. Una volta diplomato in IED, Pesce si è prevalentemente dedicato alla pittura e alla fotografia, due mondi che nelle ultime esposizioni sono arrivati a coesistere. Molteplici sono state infatti le mostre collettive e personali in Italia e all'estero negli ultimi anni, tra le quali quelle tenute presso la galleria Massimo Carasi-The Flat di Milano, Ceri Hand di Liverpool, Magda Bellotti di Madrid, Mars Milano, Cars Omegna, Van der Stegen di Parigi. Da anni Pesce è presente anche nelle principali fiere di arte contemporanea, come Volta New York dove è stato selezionato per una mostra personale. Sito ufficiale

alessandro gottardo, uno che ha fatto lo ied

Alessandro Gottardo parla della sua carriera di illustratore.

cat zaza, una che ha fatto lo ied

"I'm Cat Zaza (a.k.a. Caterina Zandonella) and I'm an illustrator & author. This is a video about my work and my passion! You can see my illustrations and my books on my website . Video Directed by Maurizio Pighizzini".

Guatemala - cortometraggio

Tesi personali Silvia Bassoli

La formazione accompagna la carriera professionale

Ogni giorno, sia che si prosegua dopo gli studi nella libera professione o che si lavori in uno studio o in azienda, è richiesta una preparazione molto elevata e, soprattutto, trasversale.
Per questo motivo IED consiglia anche ai suoi studenti di tenersi informati e aggiornarsi spesso, magari con corsi complementari a quelli seguiti nel triennio, facendo esperienze anche all'estero.


L'offerta dei corsi Master IED in primis, infatti, si sviluppa in 11 città, 3 nazioni, 2 continenti.
L'elenco aggiornato dei corsi Master in Italia, erogati in lingua italiana e in inglese, è consultabile qui
L'elenco aggiornato dei corsi Master in Spagna e Brasile, erogati in lingua spagnola, portoghese e in inglese, è consultabile qui

Un aggiornamento, invece, quotidiano nella propria città è da ricercare nell'offerta dei corsi di Formazione Continua. Fanno parte di questi corsi i Corsi di Specializzazione e i corsi di Formazione Avanzata, consultabili nelle specifiche offerte delle diverse sedi.

per diventare illustratore e animatore

Animazione

Milano | Corsi Triennali e Post Diploma
Partenza: 11-10-2017

Richiedi Informazioni

Illustrazione

Milano | Corsi Triennali e Post Diploma
Partenza: 11-10-2017

Richiedi Informazioni

Illustrazione e Animazione

Roma | Corsi Triennali e Post Diploma
Partenza: 11-10-2017

Richiedi Informazioni

Illustrazione

Torino | Corsi Triennali e Post Diploma
Partenza: 11-10-2017

Richiedi Informazioni

I COORDINATORI DEI CORSI

IED MILANO: Coordinatore: DANIELA BRAMBILLA

IED ROMA: Coordinatore: RICCARDO MANNELLI

IED TORINO: Coordinatore: MAURO SACCO

ROSARIO OLIVA – UNO CHE HA FATTO LO IED

REEL 2013 from OLIVASTUDIO on Vimeo.

Diplomato in Illustrazione nel 1987, dal 2011 è creative director and digital designer presso Olivastudio.
Lavora come illustratore e visualizer a Roma dal 1988, realizzando illustrazioni, storyboard, shootingboard per conto delle maggiori agenzie di pubblicità e case di produzione italiane ed europee. Tra le opere più note di Rosario, spiccano le campagne dal '93 al '98 "Nissan Micra" (affissioni, stampa, tv ) e le illustrazioni per Telecom "schede telefoniche". Nel '95 ha collaborato con la PASSION PICTURE-LONDRA per la realizzazione degli spot in animazione "Nissan Micra". Curatore di seminari e stage presso: Ied Roma, Isc Roma, Accademia dell'illustrazione di Roma, Corsi Ilas di Napoli. Dal '97 Rosario è titolare di VISUALSTORE, studio di illustrazione, visual, animazione 2D. Regista di alcuni 30” in animazione, nel 2003 firma la regia e la creatività e la post-produzione del 30” TV Sambuca Molinari.

Sito ufficiale

Gallery

the dive - cortometraggio

Marina ha un sogno, ma quando la paura si oppone al suo desiderio di volare verso l’acqua azzurra, il coraggio e la determinazione sembrano non bastare. Servirà la complicità di un’insolita combriccola di pennuti per farle scoprire che per fare il primo passo, a volte, basta chiudere gli occhi e lasciarsi trasportare verso il blu.

Progetto di tesi realizzato dagli studenti dei corsi di Sound Design, Illustrazione e Animazione e CG Animation.

Autori Filippova Teodora, Victor Hugo Fumagalli, Alessandro Rembado

STADIO STREET PLAYERS FEAT IED - TRAILER

IED Milano è partner della seconda edizione dell’evento Stadio Street Players 2013, una Jam che vede all’opera 200 Graffiti Writers e Street Artist selezionati da Stradedarts che si esibiscono live dipingendo oltre 1 km di muro dell’Ippodromo del Galoppo di Milano in Viale Caprilli, partendo da piazzale Lotto per arrivare fino allo Stadio di San Siro. L’evento vede inoltre il coinvolgimento di una selezione di studenti del corso triennale di Illustrazione e Animazione IED, che personalizzano con tecniche miste una parte di muro, in collaborazione con KayOne.

I tarocchi

Mazzo di tarocchi e libro illustrato realizzato da Benedetta Fiore.
I ventidue Arcani Maggiori dei tarocchi classici vengono reinterpretati come personaggi nuovi e personali, posti all'interno di un mondo fantasy, realistico e strutturato. Il progetto ruota intorno al tema del viaggio: il lettore segue la protagonista, l'Imperatrice, attraverso questo mondo in cui conosceranno tutti gli altri personaggi (ognuno con un suo preciso significato), che porteranno entrambi a riflettere su se stessi e sulle proprie convinzioni.

NOW VISIBLE

Un progetto basato sul lavoro svolto da Mark Horwarth, un ricercatore e reporter americano sui senzatetto e le loro storie. Le vicende che stanno dietro alle loro scelte di vita e personalità uniche hanno portato alla realizzazione di una serie di ritratti.

Autrice Irene Spallanzani.