IED DESIGN SHOW: A SNAPSHOT OF TODAY

Data

13 Luglio 2022 - 30 Settembre 2022

Orario

10:00 - 17:00

Dove

Via San Quintino, 39, Torino - Italia

Mostra la mappa

Fruizione

On campus

Note

La mostra, allestita all'interno della storica Sede IED di via San Quintino 39, sarà aperta al pubblico dal 13 luglio al 30 settembre, con ingresso gratuito e orario 10-17.

A Torino un grande appuntamento estivo che mette al centro della riflessione il design e la creatività. Una mostra che racconta il contemporaneo attraverso gli occhi degli studenti IED.

L’Istituto Europeo di Design di Torino presenta IED DESIGN SHOW: A SNAPSHOT OF TODAY, uno spazio di narrazione che, muovendosi tra i molti linguaggi espressivi e le discipline del design che lo IED nutre con i suoi insegnamenti, lascia emergere il punto di vista e gli sviluppi progettuali di ragazzi che, tra i 20 e i 25 anni, leggono - nel pieno del proprio percorso formativo - la complessità del contemporaneo e ci si confrontano attraverso gli strumenti del design che acquisiscono e allo stesso tempo sperimentano.

La mostra, allestita all'interno della storica Sede IED di via San Quintino 39, sarà aperta al pubblico dal 13 luglio al 30 settembre, con ingresso gratuito e orario 10-17.

L’aula magna, le classi, i laboratori, gli uffici, le sale pose dei quattro piani della sede dell’Istituto vengono invasi da oltre cento lavori degli studenti di tutti i corsi, selezionati e scelti per raccontare il grande fermento creativo e progettuale che la scuola produce quotidianamente.

Geografie del sé, Gli altri, Coesistenze, Sentirsi a casa, Creare mondi, Distanze e Dentro l’assurdo sono i titoli delle 7 sezioni tematiche della mostra che, partendo dall’esplorazione più profonda del sé come punto di origine di ogni consapevole viaggio progettuale, porta, attraverso lavori di illustrazione, grafica, fashion design, fotografia, interior e product design, design della comunicazione e transportation design, ad aprire scorci su grandi questioni dell’oggi.

L’affermazione di ogni identità di genere e l’allenamento all’empatia; il rapporto con la natura come rifugio, ispirazione e risorsa da preservare; la relazione con gli altri tra costruzione di comunità e diverse condizioni di isolamento; il senso di appartenenza, proprio della dimensione domestica; l’esplorazione surreale e ironica di immaginari fantastici, sono i fil-rouge che scorrono lungo gli artefatti in esposizione e che trovano espressione in un numero articolato di esiti formali quali abiti, campagne digitali, reportage fotografici, progetti di interni, gioielli, studi di identità visive, nuovi prodotti, modelli di veicoli, video, illustrazioni.

Da un lato si assiste al ritratto corale di una generazione, dall’altro si coglie il formarsi di professionisti che mentre si interrogano sul mondo fanno propri stimoli, metodi e strumenti che istruiscono la loro creatività e li accompagnano ad approfondire l’indagine e a dare corpo a esiti progettuali originali.  

 “Un evento cui ho pensato dal mio arrivo in IED” – dichiara Paola Zini, Direttore IED Torino – “Credo che una mostra come questa possa trasferire pienamente il senso del progetto, da sempre al centro della formazione dell’Istituto. Mettere insieme una selezione di progetti forti, contemporanei, scelti tra tutti i nostri corsi, dona al visitatore un corpus di opere importante, che parla di design guardandolo da diverse angolazioni. Tutti gli ambiti oggetto della nostra formazione, affrontati con l’approccio fresco dello studente. Un’istantanea in grado di darci una chiave di lettura sul presente”.

La curatela della mostra è stata affidata a Benedetta Lenzi, Manager Culturale e Sara Fortunati, Direttore del Circolo del Design di Torino. Il progetto di allestimento è di Marilivia Minnici, Program Manager del Circolo del Design, con la collaborazione di un collettivo di studenti provenienti dai Corsi Triennali in Interior Design, Graphic Design e Illustrazione. L’immagine coordinata è frutto della creatività di Irene Scanavacca e Patrick Ometto, studenti di Illustrazione e Graphic Design, guidati da Sara Maragotto, Coordinatrice del corso di Illustrazione.

Dove ci trovi