Anno accademico

2022-2023

Una ricerca sulla possibilità della fotografia di spiegare condizioni complesse come la cecità e l'ipovisione.

Durante il suo studio, l'autrice ha collaborato con organizzazioni locali in Piemonte che assistono le persone non vedenti e i loro familiari, ed è qui che ha incontrato Fanny: una donna che, nonostante la cecità, dimostra quotidianamente una grande capacità di adattamento.

Attraverso l'interazione con Fanny e la condivisione delle sue esperienze, la fotografa ha scritto la sua tesi raccontando le emozioni e i ricordi della donna in un viaggio che si estende dal Perù all'Italia, utilizzando la fotografia come mezzo di comunicazione.