News

Milano

luglio 17, 2019

D&Ad Awards di Londra: ben tre Pencil (tra cui un oro) alle campagne dei creativi IED

È un progetto realizzato per Durex, dal titolo Love Dealers, ad aver convinto la prestigiosa giuria londinese dei D&Ad Awards 2019 ad assegnare una Yellow Pencil, ossia un oro (1º premio nella categoria “New Blood”) a 4 studenti IED Milano.

I ragazzi del Master IED in Creative Direction vincitori al più importante concorso internazionale di creatività pubblicitaria sono Francesca Lollino, Celeste Caiello, Marco Manni e Nicolò Danesi, autori di una campagna che punta a rendere il profilattico (spesso snobbato dai giovani, sia Millennials sia della generazione Z) un qualcosa di cool perché “proibito”. L’originale concept che coinvolge gli “spacciatori di amore” viene proposto dagli studenti IED Milano attraverso un linguaggio urban street che fa leva sulle atmosfere della trap music e sull’attitudine giovanile alla ribellione, con tanto di reinterpretazione del brano Crushed up del rapper Future. I quattro studenti premiati sono stati guidati nello sviluppo della campagna da Jack Blanga, coordinatore del Master IED in Creative Direction oltre che Executive Creative Director di EY insieme a Nikolina Popovic, docente IED e a sua volta Creative Director presso DDB Praga.

“Non credo sia un caso che ‘Love Dealers’ abbia superato 400 contenders, ottenuto la Yellow Pencil, ricevuto l’ovazione di tutta la sala e i complimenti di Durex. Con il suo mix perfetto tra insight, idea e una esecuzione a ritmo di trap, è uno di quei lavori che qualunque direttore creativo vorrebbe nel proprio portfolio – commenta Blanga. Vincere il D&Ad non è però una sorpresa, ma la conferma dell’ottimo lavoro che stiamo facendo al Master IED in Creative Direction. Oggi il ringraziamento va ai miei docenti, e in particolare alla dedizione messa da Nikolina Popovic per questo award. Avanti con la stessa passione verso i prossimi progetti!”

Assegnati ai D&Ad di Londra riconoscimenti anche a ben due gruppi di studenti del Corso di Specializzazione in Art Direction Lab IED Milano con una Graphite Pencil ciascuno, ossia due “argenti”, rispettivamente per il progetto “Making a Good Product” elaborato per Adnams (autori ne sono Alessio Di Bartolomeo, Enrico Bove e Andrea Plebe) e il progetto “La Fiesta de London” per Bacardi (degli studenti Arianna Nitri, Elisabetta Molinari e Janaina Fonseca).

I due team creativi sono stati guidati dal tutor Lorenzo Picchiotti, Executive Creative Director e Partner dell’agenzia DUDE, che commenta: “I ragazzi hanno iniziato a lavorare sui brief del D&Ad già dalla seconda lezione dell’Art Direction Lab. Devo dire che è stato un vero e proprio battesimo del fuoco per tutta la classe. E vedere ben due lavori premiati con una Pencil su quattro progetti iscritti non può che riempirmi di orgoglio. In entrambi i lavori abbiamo puntato su idee molto semplici e dirette, l’unico modo per affrontare un concorso del genere nei tempi stretti che avevamo. Il progetto per Adnams prevedeva un intervento sul prodotto stesso, un cambio sul pack per poter comunicare la sostenibilità giocando con l’estetica del brand. Su Bacardi invece il gruppo ha creato su una campagna integrata basata su un insight forte, perfetto per il target.

Le soddisfazioni legate a questo importante premio, si erano già vissute, nell’edizione precedente del Master, con gli studenti Roberta La Porta, Mariano Barresi e Giandomenico Nicastri che hanno ritirato anche loro a Londra il primo premio della loro vita professionale: il prestigioso Pencil al D&AD Award Ceremony con con il progetto “Fun has no age”. Per conoscere tutti i dettagli clicca qui!

Per conoscere tutti i premi vinti dagli Studenti di IED Milano, clicca qui!