Exchange Study Program

INFORMAZIONI GENERALI

L’Exchange Study Program (ESP) offre agli studenti IED selezionati la possibilità di arricchire il proprio curriculum accademico frequentando un semestre presso un’Istituzione partner con la quale IED ha attivato un accordo bilaterale di collaborazione.

I partecipanti sono tenuti a versare solo le rette di iscrizione in IED in quanto la frequenza presso l‘istituzione ospitante è gratuita (eventuali altri costi sono specificati negli accordi bilaterali). I partecipanti dovranno sostenere solo il costo del viaggio, dell’assicurazione sanitaria, dell’alloggio, dei pasti, dei materiali e le spese relative al visto (se necessario).

AMMISSIBILITA’

L’ESP è rivolto agli studenti iscritti a un corso triennale IED (Diploma Accademico di I Livello e Diploma IED) delle Sedi IED.

Requisiti accademici

Media ponderata non inferiore a 25 trentesimi

Requisiti linguistici

Conoscenza della lingua in cui è erogato il corso. Il livello linguistico e/o certificazioni (TOEFL, IELTS o simili) richieste dall’istituzione ospitante sono indicate nei singoli accordi. Il minimo livello richiesto corrisponde generalmente al B2 CEFR .

Ulteriori requisiti di partecipazione:

– regolare posizione amministrativa

– superamento di tutti gli esami previsti entro le sessioni ordinarie

COME CANDIDARSI

Gli studenti IED ricevono le informazioni sul programma dal referente ESP di Sede .

Documentazione da presentare per la presentazione della candidatura:

– Domanda di partecipazione Exchange (compilata e firmata)

– Regolamento Exchange (firmato)

– Curriculum Vitae

– Lettera di Motivazione

– Copia del passaporto

– Certificato di lingua

– Portfolio (formato digitale)

SCADENZE

Gli studenti del I e II anno devono presentare la domanda entro:

– il 1 marzo per effettuare la mobilità durante il I semestre del II anno o il I semestre del III anno;

– il 1 giugno per effettuare la mobilità durante il II semestre del II anno.

Le domande di partecipazione presentate dopo queste date non verranno accettate.

PROCEDURA DI SELEZIONE

Una volta verificata l’esistenza dei requisiti, la compatibilità dei corsi e delle destinazioni prescelte e le motivazioni dei candidati il referente ESP di Sede invia al Coordinatore Exchange di Gruppo (d’ora in avanti C.E. di Gruppo) le candidature. Il C.E. di Gruppo definisce una graduatoria sulla base dei seguenti criteri:

– disponibilità di posti delle istituzioni partner per ciascun semestre e per ciascun corso;

– media ponderata dei voti ottenuti;

– punteggio del colloquio motivazionale.

RICOLLOCAMENTO

Il ricollocamento su posti ancora disponibili avverrà soltanto nel caso di rifiuto da parte dell’istituzione di destinazione per una delle seguenti motivazioni:

– mancanza di disponibilità di posti;

– disdetta dell’Accordo bilaterale;

– variazione dei requisiti previsti dall’istituzione di destinazione, nel periodo trascorso dalla presentazione della domanda alla data di accettazione del posto.

PARTENZA

Le partenze degli studenti selezionati sono programmate nei seguenti periodi:

– gennaio/febbraio per studenti del secondo anno (II semestre)

– agosto/settembre per studenti del secondo o del terzo anno (I semestre).

Gli studenti dovranno valutare e definire con il Coordinatore o con l’Assistente del corso l’elenco delle materie da seguire durante il periodo all’estero (Learning Agreement).

RIENTRO

Gli studenti, al ritorno, devono consegnare al referente ESP di Sede i seguenti documenti:

– Certificato dei voti (rilasciato dall’Università ospitante)

– Certificate of Stay

– Relazione finale

Gli studenti dovranno inoltre allegare il programma dei corsi seguiti per facilitare la verifica dei risultati da parte della scuola e il riconoscimento dei CF.