News

Torino

settembre 15, 2021

A GENNAIO 2022 APPRODA A TORINO IL DESIGN NAUTICO IED

L’Istituto Europeo di Design lancia il nuovo Master in Yacht Design per l’a.a. 2021/22

La crescita costante del settore della nautica, che si conferma tra i comparti trainanti del Made in Italy, e il nuovo taglio automotive oriented, che oggi affianca il più classico approccio dell’architettura navale introducendo nuovi standard lavorativi e soluzioni tecniche e stilistiche mutuate dal car design, rendono Torino il contesto ideale per un percorso formativo fondato sul crescente processo di osmosi tra il mondo yacht e quello automotive.

“Il percorso estetico e creativo nella nautica sempre più spesso si ispira al mondo delle quattro ruote, alla ricerca di linee che comunichino dinamismo ed eleganza delle proporzioni, iter creativo in cui IED da sempre è punta di diamante nell’approccio alla progettazione e alla formazione volta al car design a livello internazionale – dichiara Federica Bertolini, Style Manager Azimut Yachts. La ricerca della bellezza, nel rispetto delle esigenze del prodotto e delle sue funzioni, è la sfida che ogni designer affronta e che IED ha tra i propri obiettivi come pilastro dei suoi insegnamenti”.

Nasce così il Master in Yacht Design, che partirà a Torino, nella storica sede dell’Istituto Europeo di Design di Via San Quintino 39, nel prossimo mese di gennaio. Il design nautico e quello automotive saranno il connubio alla base di un percorso formativo fondato sul crescente processo di osmosi tra il mondo degli yacht e quello delle auto.

Della durata di undici mesi, il Master, in lingua inglese, si rivolge a laureati in Architettura, in Ingegneria e nell’ambito del Design – Transportation, Product, Interior – oltre che a professionisti che vogliano implementare le proprie competenze in questo ambito specifico, e ha come obiettivo la formazione di figure in grado di inserirsi con successo in molteplici funzioni aziendali, in qualità di Exterior e Interior Designer, specialisti preparati ad applicare tecniche e strumenti dell’architettura navale al design più innovativo e in grado di inserirsi con successo all’interno di studi di progettazione nautica o cantieri navali in ambito nazionale e internazionale.

Con il coordinamento scientifico di Federica Bertolini e la supervisione di Michele Albera, Coordinatore del Corso, il percorso didattico si fonda sulle conoscenze fondamentali della nautica, sia per quanto concerne gli aspetti culturali sia in relazione alle tecniche base e affronta, gradualmente, le fasi della progettazione, integrando gli stilemi del car design, nel rispetto di forme e funzioni proprie del mondo della nautica.

Ad integrare il Master un il workshop immersivo, della durata di una settimana, che si svolgerà presso il campus H-Farm, in sinergia con la sede di Venezia, approfondirà tematiche sulle imbarcazioni a vela e permetterà, agli studenti partecipanti, di visitare Cantieri navali e rilevanti realtà di settore, che rappresenteranno un importante ponte in uscita dal Master per l’ingresso nel mercato del lavoro di settore.

Per maggiori informazioni sul Master: clicca qui