Jewelry Design

Master - Roma

Scarica la brochure

5a edizione - Il Master in Jewelry Design insegna agli studenti a costruire la propria identità professionale: i moduli dedicati a metodologia,  comunicazione e branding, così come tutti gli altri corsi, aiutano a sviluppare una visione personale del gioiello.
Il percorso formativo è finalizzato a rafforzare l'autonomia degli studenti nei settori rilevanti, formando professionisti capaci di guidare un progetto di design, grazie al know-how acquisito e agli strumenti tecnici, e di gestire tutte le sue complessità, utilizzando un approccio creativo e professionale. Figure in grado di progettare collezioni di alta gioielleria, di gioielleria o di preziosi orologi.

Il Master si pone come formazione specialistica del settore con uno sguardo trasversale alle diverse realtà che la materia oggi racchiude: alta gioielleria, gioiello contemporaneo e mercato internazionale. Proprio nell’ambito di settori caratterizzanti, è previsto un programma di esperienze e visite specifiche.

Il Master ha come partner: Bulgari, Casato Gioielli, Galleria Antonella Villanova.

  • Partenza
    Gennaio 2020
  • Durata
    1 anno
  • Frequenza
    full-time
  • Lingua
    Inglese

IED Network

Orientamento

Orientamento IED

IED organizza durante l’anno numerosi momenti di incontro e orientamento che permettono di visitare le sedi, incontrare lo staff, o partecipare a workshop, al fine di guidarti nella scelta del corso più adatto alle tue capacità ed esigenze.

Scopri di più

Entra in classe: scopri le attività del Master

A chi è rivolto - Il Master si rivolge a chi possiede una laurea in Design del Gioiello o a Designer che lavorano nel settore e che vogliono sviluppare il proprio know-how utilizzando approcci contemporanei nel campo della ricerca e del design. È richiesta una buona conoscenza dei software di progettazione 3D e delle principali tecniche utilizzate per la rappresentazione grafica.

Metodologia e struttura - Attraverso un approccio esperienziale, il Master sviluppa le competenze fondamentali per frequentare workshop e laboratori specifici e gestire progetti efficaci, sia case study sia brief di aziende reali.

Il Master è strutturato per offrire una formazione particolarmente ampia nel settore della gioielleria. Il percorso inizia con un corso metodologico per sviluppare la creatività nel Jewelry Design. Si approfondiscono le tecniche specifiche di disegno e si sperimentano le tecniche di gioielleria in un autentico laboratorio orafo.
La parte teorica del Master, necessaria per garantire che tutti gli studenti abbiano le stesse conoscenze di base, è seguita da corsi tematici dedicati al design, dove teoria e pratica procedono parallelamente.

I corsi di Alta Gioielleria e Gemmologia garantiscono uno studio approfondito dei temi più importanti della Gioielleria. Il Master amplia la formazione individuale con i Workshop di Progettazione Orologi, di Progettazione Industriale e Seriale di Gioiello e il corso di Progettazione Avanzata 3D del Gioiello, approfondendo il tema della riproducibilità del prodotto, sia nella gioielleria sia nei settori legati all'industria del lusso.

Il percorso formativo è completato dai corsi di Comunicazione e Branding, Comunicazione Visiva e Packaging: questi corsi consentono agli studenti di affrontare l'intero processo di progettazione, dall'identità del brand fino alla presentazione sul mercato e alla vendita.

L’esperienza dei docenti garantiscono un percorso educativo attraverso il quale gli studenti possono approfondire le diverse discipline e metodi di lavoro utilizzati nella creazione dei gioielli.

Il Master si conclude con un Progetto di Tesi individuale. Il progetto è un'opportunità per esprimere tutta la creatività e le tecniche acquisite, uno strumento concreto per una presentazione professionale e anche un efficace punto di partenza per iniziative imprenditoriali individuali.

  • Moduli Teorici

    • Storia del Design del Gioiello

      La storia del gioiello è affrontata esaminando i contesti storici e mettendoli in relazione con le risorse disponibili in ciascuna fase in termini di ideazione, espressione e realizzazione del progetto. L’obiettivo è fornire una panoramica storica esaustiva che includa anche le tendenza contemporanee del mondo del gioiello.

    • Metodologia Progettuale

      Il modulo è diviso in due sessioni laboratoriali: la prima di Sketching e Rendering e la seconda di Laboratorio. L’obiettivo generale è di creare un pezzo di gioielleria a mano e apprendere i vari modi in cui si possono modellare i materiali: la prima sessione offre la possibilità di imparare come rappresentare l’idea progettuale in maniera professionale, mentre nella seconda si acquisiscono le tecniche di costruzione.

  • Moduli Caratterizzanti

    • Progettazione Avanzata 3D del Gioiello

      Dalla rappresentazione del gioiello tramite sketching, alla resa grafica tramite gouache e acquerello utilizzando materiali diversi, fino agli strumenti più avanzati per il rendering digitale. I programmi parametrici sono fondamentali per il disegno dettagliato di un gioiello professionale.

    • Gemmologia

      Il corso fornisce una conoscenza completa dell’utilizzo delle pietre nella gioielleria. Approfondisce gli aspetti qualitativi e le caratteristiche naturali ed estetiche dei materiali preziosi e semipreziosi e delle pietre dure. Un ‘attenzione particolare viene riservata alla varietà di colori e ai tipi di taglio, senza dimenticare l’analisi degli aspetti legati ai costi, alla disponibilità e all’utilizzo commerciale.

    • Workshop in Alta Gioielleria: Progettare con le Gemme

      Durante questo workshop vengono messi in pratica gli ambiti più preziosi della gioielleria, con particolare attenzione all'uso delle pietre preziose e delle nuove tecnologie.

    • Workshop in Progettazione Orologi

    • Workshop in Progettazione Industriale e Seriale del Gioiello

    • Comunicazione e Branding

    • Packaging e Vetrine

    • Comunicazione Visiva e Progettuale

    • Visite e Manifestazioni

    • Progetto di Tesi

È lodato quel maestro che fa egli stesso ciò che insegna agli altri (proverbio italiano)

In IED insegnano professionisti che quotidianamente si confrontano con il mercato. Qui puoi approfondire i loro profili professionali.

Luca Bartoleschi - Coordinatore del corso

Luca Bartoleschi - Coordinatore del corso
Jewelry Designer. Ha lavorato per Bulgari per più di 20 anni, inizialmente come Designer, poi nel 1995 è diventato Manager e successivamente direttore del Centro Design Bulgari. In questo ruolo ha diretto le attività di ideazione e progettazione delle linee di gioielleria e orologeria della società, coordinando il team di Interior Designer e Consulenti esterni. Ha lavorato come Style Consultant per il brand Chimento Oro. Dal 2009 svolge attività di consulenza, progettazione e produzione di gioielli per aziende e clienti privati.

Pietro Bartoleschi

Pietro Bartoleschi
Graphic Designer dal 1988. Ha collaborato a progetti internazionali a New York, Los Angeles, Cancun, Damasco, Kathmandu e Nouakchott. Attualmente è consulente di comunicazione per la FAO.

Flavio Butini

Flavio Butini
Diplomato in Scienze della Comunicazione nel 2001, ha collaborato con Damiani per la costruzione di percorsi di formazione gemmologica e aggiornamento professionale dello staff del brand di alta gioielleria. Ha ottenuto il Diploma di Gemmologo presso l’International Gemmological Institute di Anversa e il Gem-A - Gemmological Association of Great Britain - di Londra. Dal 2006 collabora presso l’Istituto Gemmologico Nazionale di Roma e per l’International Gemological Institute di Anversa.

Alessandro Gabriele

Alessandro Gabriele
Event Planner. È il fondatore di Concept, studio di design con un focus sulla comunicazione, eventi e architettura. Lo studio gestisce l’immagine, la comunicazione e il visual merchandising di importanti brand legati al settore del lusso e della gioielleria, tra i quali Crivelli Gioielli, Rodney Rayner, Desiree - Maria Gaspari for Kids.

Sara Gulinelli

Sara Gulinelli
Designer del Gioiello. Ha lavorato in diverse aziende del settore, tra I quali K di Kuore e Alessandro Fanfani Gioielli. Dal 2010 lavora come designer per casato, brand conosciuto per il taglio elegante e femminile dei propri prodotti.

Paolo Mangano

Paolo Mangano
Diplomato presso l’Istituto Statale d'Arte e in seguito presso l’I.G.I. (Istituto Gemmologico Italiano). Ha il proprio laboratorio orafo a Roma, all’interno del quale oltre a realizzare le proprie collezioni, collabora con Giorgio Vigna (Milano), Hedy Martinelli (Roma), Lucia Odescalchi (Roma), Pasquale Santoro (Roma), Galleria Stefania Miscetti (Roma), Fratelli Campana (Rio de Janeiro), Enzo Cucchi (Roma), Paolo Canevari (Roma), Astengo De Lama (Bahamas), Barbara Abate Russo (Roma) e Paola Spinetti (Roma).

Giuseppe Massoni

Giuseppe Massoni
Designer industrial. Rappresentante internazionale per il settore gioielleria presso Robert McNeel & Ass. Co-titolare e Product Manager presso Massoni Jewelry.

Susanna Milani

Susanna Milani
Subito dopo aver conseguito il diploma triennale in Design del Gioiello presso IED, è entrata a far parte del team creativo dell’ufficio stile della maison Bulgari, contribuendo per diversi anni alla progettazione delle collezioni di gioielleria e alta gioielleria. In seguito la decisione di portare avanti un’attività indipendente di consulenza, lavorando per clienti privati e aziende italiane ed internazionali.

Anna Neri

Anna Neri
Fondatrice e CEO del brand di gioiello Anna e Alex. Nel  2006 lascia il lavoro come Responsabile Marketing Internazionale di Bulgari per coltivare il proprio talento come Designer indipendente. Dopo il Diploma in Business Administration presso la University of Southern California, ha conseguito il MA in Marketing Internazionale presso l’Università di Pittsburgh. Coordina il Master in Comunicazione e Marketing per la Moda presso IED Roma.

Rita Sassu

Rita Sassu
Ricercatrice e Professore di Archeologia Classica, membro della segreteria di redazione di diverse pubblicazioni accademiche e autore di più di ottanta pubblicazioni scientifiche nell’ambito dell’archeologia classica, delle scienze dell’antichità e del patrimonio culturale. Dal 2009 collabora con il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali per i Programmi Comunitari Europei con un focus su  cultura, integrazione e cittadinanza.

Luca Giampaoli

Luca Giampaoli
Scultore, Mastro Incisore e Pittore. Si diploma presso la Scuola dell'arte della medaglia della Zecca dello Stato come intagliatore di monete. Annovera diverse esperienze nella lavorazione del metallo, intaglio, fonderia artistica, tecnica dello sbalzo, progettazione e sviluppo di oggetti in diversi metalli, dalla lavorazione artigianale alla modellazione 3D. Vanta diverse collaborazioni con artisti italiani e internazionali e molte realizzazioni per oggetti di scena, una tra le molte, le armature de L’ultimo imperatore di Bertolucci, così come altri oggetti creati appositamente per serie cinematografiche e film come Troy, Gangs of NY, Rome, John Carter of Mars, Eragon, Game of Thrones e molti altri. Collabora anche per brand come Fendi Gucci Trussardi Valentino per la realizzazione di accessori moda in metallo.

Giorgio Von Moos

Giorgio Von Moos
Gemmologo e intagliatore di pietre preziose. Opera a Roma nel suo atelier all’interno di un palazzo del 1700. Inizia a lavorare l’avorio, l’ebano e il corallo all’inizio degli anni ’70 assecondando una crescente passione per l’intaglio, la scultura e i colori naturali. Alla fine degli anni 80 inizia una collaborazione con Bvlgari, producendo pezzi unici e diventando presto una persona di riferimento per l’azienda per il taglio delle pietre preziose di alta gioielleria. Oggi continua la sua ricerca sulle antiche tecniche del taglio delle pietre.

Labs

Progetti