News

Torino

dicembre 4, 2019

CREAZIONI OLTRE I CONFINI PER LE TESI IN DESIGN DEL GIOIELLO E ACCESSORI

QUANDO LA PRESENTAZIONE DEL BRIEF DI TESI DIVENTA UN VIAGGIO ALLA SCOPERTA DEL "DIETRO LE QUINTE" DI PALMIERO JEWELLERY DESIGN

“Guardate al mondo con curiosità e create con passione”, è il consiglio del maestro orafo Carlo Palmiero alle diplomande in Design del Gioiello e Accessori. È stato un incontro speciale quello tra le studentesse e il fondatore di Palmiero Jewellery Design, avvenuto in occasione della presentazione del brief dei progetti di tesi, che quest’anno nasceranno dalla collaborazione tra l’Istituto Europeo di Design di Torino e l’azienda di alta gioielleria italiana.

A Valenza, nel cuore del distretto dell’oreficeria noto in tutto il mondo per l’eccellenza artigiana, è stato svelato alle studentesse il focus della progettazione che coronerà il loro percorso di studi: disegnare una collezione di gioielli haute couture capace di reinterpretare in chiave leggera e sperimentale lo stile delle creazioni Palmiero, rispondendo alle esigenze, ai gusti e ai canoni culturali del mercato cinese, oggi in forte espansione e alla guida della crescita del settore del lusso. I gioielli – dai volumi importanti e intensi colori, che parlano il linguaggio della scultura con pavé di diamanti, pietre naturali e metalli preziosi – sono stati svelati da Carlo Palmiero e dal figlio Luca, con un racconto che ha intrecciato passato, presente e futuro dell’azienda ad aneddoti legati alla nascita delle collezioni. La scoperta di anelli, orecchini, collier e orologi-gioiello è stata arricchita dalla visita agli studi e ai laboratori artigiani. Qui, il lavoro dei designer – alumni IED Torino oggi parte della squadra Palmiero – affianca la minuziosa danza artigiana di gesti e sguardi, unendo antichi saperi e nuove tecnologie per plasmare materiali e sublimare visioni in sculture indossabili.