News

Cagliari

aprile 1, 2020

Il design a servizio dell’emergenza Covid

Un progetto open source per stampare mascherine in 3D.

Mi chiamo Federico Pilloni e sono un Product designer. Data la scarsa reperibilità di mascherine ho pensato di progettarne una. 

In tempo di emergenza Covid makers e innovatori stanno lavorando a idee e progetti che possano aiutare a realizzare gli strumenti di protezione più richiesti e meno reperibili: le mascherine.

Federico Pilloni è uno di questi: diplomato nel corso di Product Design di IED Cagliari, Federico ha lanciato sui social un progetto open source che viene perfezionato di giorno in giorno grazie al contributo di giovani designer come lui che hanno accettato l’invito a mettere le proprie conoscenze al servizio dell’emergenza.

La mascherina è stampabile in 3D e facilmente adattabile ad ogni tipo di viso. Pensata per essere realizzata con materiali atossici, può essere utilizzata per un tempo non troppo lungo ed è lavabile. Non si tratta di un presidio medico e non sostituisce le mascherine certificate.

Federico lancia una chiamata alle armi a tutti i possessori di stampante 3D, ai makers e designer per migliorare il suo progetto e renderlo un dispositivo di emergenza alla portata di tutti.