IED CREATIVE DAYS ROMA | DIGITAL EDITION

In questo momento di lockdown non c’è la possibilità di visitare i nostri spazi, ma IED non si è fermato: la didattica è attiva online, gli studenti progettano da casa, i docenti-manager seguono in remoto le attività di studio insieme a tutto lo staff.

i Creative Days sono di nuovo attivi, nella speciale digital edition. Workshop online dedicati a studenti di IV e V superiore per sperimentare i contenuti dei nostri corsi attraverso un’ attività pratica, diversa dal solito ma utile a capire cosa vuol dire diventare uno studente IED. I workshop sono a numero chiuso per permettere una partecipazione attiva e un confronto diretto con docenti, alumni e staff coinvolti.

***

Gli appuntamenti della sede di Roma sono terminati, ma a partire dal 3 giugno sarà possibile partecipare ai Creative Days in lingua inglese. Non perdere l’occasione, REGISTRATI QUI.

header creative days digital edition

REGISTRATI QUI

design

In un’unica giornata i docenti conducono due workshop pensati per chi vuole cimentarsi anche a distanza con l’ideazione e la realizzazione di un progetto di design.

> 7 maggio 2020

14,30 – 16 / LIGHT IN THE BOX

Sperimentare la progettazione dell’illuminazione di interni attraverso un intervento di modulazione della luce naturale in una generica stanza quadrata rappresentata da una scatola di scarpe.

Cosa occorre per partecipare: una scatola di scarpe, una matita, squadra, righello, forbici o taglierino.

Marco Provinciali, corso Triennale in Interior Design

16 – 17,30 / THINKING OUT OF THE BOX

Il designer è colui che, nella situazione più problematica, cerca e inventa soluzioni. In questo laboratorio ci si sfiderà a pensare fuori dagli schemi per creare un oggetto fisico da condividere digitalmente

Cosa occorre per partecipare: fogli di carta, matita, squadra, righello, forbici.

Marika Aakesson, corso Triennale in Product Design

comunicazione

Progettare una campagna creativa ai tempi del Coronavirus. Laboratorio pratico di strategia e creatività

4 maggio 2020

> 4 giugno 2020

16,15 / COMUNICARE CON GLI OCCHI

Nella Fase 2 della crisi pandemica attuale l’utilizzo di strumenti utili alla nostra sicurezza (mascherine) ci permetterà di comunicare con il mondo solo attraverso gli occhi. Tramutando questa ristrettezza in opportunità i partecipanti sono invitati a progettare una campagna creativa di comunicazione con protagonisti gli occhi.

Cosa occorre per partecipare: vecchie riviste, forbici, un foglio bianco A4, colla.

Lorenzo Terragna, coordinamento Scuola Comunicazione IED Roma

moda

Una full immersion nell’universo della moda, approfondendo le caratteristiche delle sue varie professioni. Dalla progettazione creativa di un capo o un accessorio fino alla comunicazione del prodotto.

> 5 maggio 2020

14,30 – 16 / SHOE DESIGN

Ogni partecipante riceverà dei file che riproducono basi di disegno di scarpe, da stampare o scaricare su pc/tablet, che saranno il punto di partenza per reinventare e decorare i vari modelli.

Cosa occorre per partecipare: possibilità di stampare la base di disegno da decorare oppure un pc, tablet o smartphone dove scaricarla e decorarla.

Pier Daniel Procopio, corso Triennale in Fashion Design

14,30 – 16 / LA CREATIVITÀ AL TEMPO DEL COVID-19

Cimentarsi nella creazione di un editoriale di moda partendo dalla teoria per poi passare alla realizzazione di un outfit, con uno specifico concept, utilizzando indumenti e accessori del proprio armadio. 

Cosa occorre per partecipare: il vostro armadio!

Sara Lecci, corso Triennale in Fashion Stylist and Editor

15 – 16,30 / DRAW AND WEAR YOUR CREATIVE JEWEL

Dopo una presentazione di forme e segni tramite moodboard, si lavorerà insieme su un gioiello creativo utilizzando carta nera, colorata o bianca. L’0biettivo del workshop è disegnare un un gioiello inedito, con pennarello bianco e matite colorate. Una volta realizzato il pezzo, verrà tagliato per poi essere indossato.

Cosa occorre per partecipare: un cartoncino nero e dei pastelli bianchi oppure cartoncini bianchi e tanti pastelli, pennarelli colorati. Forbici e nastrini, cordoncini.

Barbara Brocchi, corso Triennale in Design del Gioiello

17 – 18,30 / SHAPES

Il laboratorio invita i partecipanti a creare e reinventare la forma, con l’obiettivo di progettare un modello e realizzando una t-shirt uomo, donna o unisex.

Cosa occorre per partecipare: una teletta o un vecchio lenzuolo bianco, una t-shirt bianca e delle forbici adatte al tessuto, degli spilli. Fogli bianchi e matite per un primo approccio grafico.

Carmine Di Stefano, corso Triennale in Fashion Design

17 – 18,30 / FASHION REPORT

Calarsi nel ruolo del fashion report partendo dalle fashion news del giorno ideando titolo e lancio di un servizio di moda destinato alla carta stampata o al web.

Cosa occorre per partecipare: pc, tablet o smartphone su cui scrivere un report di moda.

Silvia Cutuli, corso Triennale in Fashion Stylist and Editor

arti visive

Una giornata alla scoperta delle Arti Visive, con laboratori pratici dedicati alle sue diverse professioni.

> 7 maggio 2020

15-16,30 / LA MIA CASA IN QUARANTENA

Ogni partecipante dovrà filmare una piccola storia montata di pochi secondi in stile Tik Tok per raccontare, in maniera creativa, la propria quarantena e caricarla sul web prima dell’evento Creative. Durante il laboratorio il film sarà visto e commentato dando l’occasione per parlare di filmmaking e di tutto ciò che gira intorno alla creazione di un’opera audiovisiva professionale.

Cosa serve per partecipare: il proprio smartphone.

Lorenzo Vignolo, corso Triennale in Video Design and Filmmaking

15 – 16,30 / La digital art e il mondo della projection mapping

Obiettivo del laboratorio è di indagare, nello specifico, il mondo della projection mapping e della visual art. Utilizzando un software di video mapping professionale si andrà a ricostruire uno stage mapping come se si fosse ad vero e proprio festival di musica.

Cosa occorre per partecipare: scaricare la versione demo del software Resolume Arena cliccando su questo link.

Alice Felloni, corso Triennale in Media Design

16 – 17,30 / MODELLAZIONE LOW POLY

Si partirà con l’analisi degli engine di gioco, come Unreal, che iniziano ad avere una qualità grafica notevole, lavorano in tempo reale; inoltre l’hardware per far lavorare questi software ha un costo sempre più accessibile. Questo ha permesso alle grandi produzioni, e ai i piccoli studi, di implementare questa tecnologia per girare film, serie e spot pubblicitari. Durante il laboratorio si vedrà come questo si può realizzare con il minor dispendio economico, di tempo e di risorse.

Alessio Verolini, corso Triennale in CG Animation  

16 – 17,30 / MUSIC PRODUCTION & SOUND DESIGN

La tua musica dallo studio al palco: un mini-workshop tecnico sulla creazione di paesaggi sonori, per live performance, e di colonne sonore per film, spot, serie e games. Producer musicale per un giorno: oggi nella tua stanza, domani in studio.

Filippo Manni, corso Triennale in Sound Design

> 8 maggio 2020

 15 – 16,30 / LETTERING A CASA TUA oppure ALFABETO CREATIVO

Creare un alfabeto creativo andando alla ricerca delle lettere dell’alfabeto su oggetti che si trovano in casa. Obiettivo: realizzare, assieme al docente, una tavola grafica con una composizione unica dell’alfabeto.

Cosa occorre per partecipare: una fotocamera o uno smartphone per realizzare le foto da inviare al docente.

Matteo Modena, corso Triennale in Graphic Design. Motion Graphic

15-16,30 / FACES INSIDE PHOTOSHOP

Ogni partecipante dovrà realizzare due ritratti, o autoritratti, scattati in luce naturale diurna con una fotocamera o con uno smartphone. Le foto saranno analizzate durante il laboratorio e poi modificate creativamente tramite il programma Photoshop.

Cosa occorre per partecipare: una fotocamera o uno smartphone per realizzare le foto da inviare. 

Antonio Strafella, corso Triennale in Fotografia

16 – 17,30 / DALLA MATITA AL DIGITALE

Nel corso del workshop si sperimenteranno delle tecniche di pittura digitale su un soggetto illustrato.

Cosa occorre per partecipare: se possibile un computer con programma Photoshop installato per lavorare in digitale sull’illustrazione fornita dalla docente. Se non si è in possesso di Photoshop si potrà partecipare al workshop avendo a disposizione carta, matita e colori.

Cristina Damiani, corso Triennale in Illustrazione e Animazione