Transportation Design

Master - Torino

Scarica la brochure

18edizione - Il Master in Transportation Design offre la possibilità ad appassionati di automobili di immergersi profondamente nel mondo del car design e delle sue tecniche, portando gli studenti a sviluppare un modo di ragionare innovativo con il quale progettare e sviluppare interni ed esterni di un’automobile.  
Torino è una città particolarmente adatta per questo corso, dal momento che è la capitale mondiale del car design e culla delle più importanti case automobilistiche italiane. In essa si concentra un eccezionale network di Car Designer che confluiscono in IED in occasione di lezioni, conferenze, workshop o con finalità di recruiting, condividendo con gli studenti la loro esperienza internazionale.
L’approccio formativo del corso è improntato alla simulazione di un reale contesto lavorativo. Obiettivo finale del corso è la produzione di un modello di automobile in scala reale progettato e sviluppato dagli studenti, da presentare al Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra.   

  • Partenza
    Marzo 2020
  • Durata
    2 anni
  • Frequenza
    full-time
  • Lingua
    Inglese

Entra in classe: scopri le attività del Master

A chi è rivolto - Il Master in Transportation Design si rivolge a laureati nelle aree design, architettura e ingegneria e a professionisti con almeno due anni di esperienza nel settore, a diplomati IED o scuole private affini. È possibile richiedere l’ammissione diretta al II anno.

Opportunità professionali – Il Master offre opportunità di carriera presso i centri stile di aziende automobilistiche nazionali e internazionali, studi di progettazione e design, imprese di sviluppo interfacce di user interaction. 

Metodologia e struttura – Durante il primo anno si provvede a fornire a tutti studenti con formazione universitaria e professionale differente una base comune a livello di conoscenze teoriche e metodo progettuale: dall’idea al prodotto finale, passando per la scelta delle competenze, dei materiali e delle tecnologie più appropriate allo sviluppo del progetto.

Alla fine del primo anno è possibile scegliere tra le major Car Interior Design and User Experience e Car Exterior Design. Gli studenti delle due major affrontano delle materie comuni incentrate sulle tecniche avanzate di disegno e modellazione 3D e sulla user experience; al contempo le due classi ricevono un brief da un centro stile automobilistico per la creazione di una concept car sviluppata in scala 1:1.

Gli studenti di Car Exterior Design si focalizzano sulle diverse fasi della stesura del progetto: sketching, tecnologie e materiali da utilizzare, luci, modellazione 3D.

Gli studenti di Car Interior Design e User Experience, invece, analizzano i diversi aspetti dell’interfaccia-utente interna al veicolo, pianificando i tempi di lavorazione, affrontando una reale case history e procedendo verso la fase di design vero e proprio con la realizzazione del concept.

Il Progetto di Tesi consiste in un unico mock-up che unisce il lavoro svolto da entrambe le classi.

  • I Anno

    • Design Management

      Il corso è progettato per fornire una panoramica generale dei principali contenuti di marketing, concentrandosi sull’importanza di svolgere ricerca e analisi per approfondire la condizione generale del mercato del mondo dell'automobile.

    • Drawing Techniques

      Sketching è la tecnica più comune utilizzata per visualizzare le idee e imparare a comunicare una forma o un concetto rapidamente. Rappresenta una tecnica di base per la comunicazione visiva in ambito design.

    • Modelling

      Il corso è progettato per fornire agli studenti una comprensione base della modellazione fisica. Clay è il materiale più usato al mondo nei centri stile grazie alla sua estrema duttilità che consente risultati notevoli in un tempo ridotto.

    • The History of Car Design


      La storia del car design è una materia dalle molte sfaccettature. Il corso insegna la storia e l’evoluzione del car design attraverso lo studio delle innovazioni tecniche e stilistiche che l’hanno condotta.

    • Vehicle Engineering

      La formazione di un designer professionista deve includere una comprensione completa degli aspetti tecnici di un veicolo. Per creare prodotti veramente innovativi è necessario conoscerne tutti gli aspetti, dal costruire un veicolo a come questo interagisce con l’utente, la strada e l’ambiente.

    • Design Methods

      Il corso descrive le differenti fasi del progetto di design: dal concept alla realizzazione del prodotto. Consente agli studenti di identificare gli strumenti più adatti al lavoro e di gestire tutti gli aspetti che influenzano lo stesso. I concetti-chiave sono Design Thinking e Design Method applicati agli esterni e agli interni del veicolo. 

    • Graphic Techniques

      Utilizzo di tecniche specifiche per il disegno e il fotoritocco con Digital Illustration e Adobe Photoshop. 

    • 3D Modelling

      Il corso affronta la rappresentazione 2D e 3D con Alias Automotive, dalla riproduzione di un ambiente 3D al design di oggetti.

    • Progetto Finale Primo Anno

      Il corso ha come obiettivo la progettazione degli esterni e degli interni di un veicolo tramite applicazione dei principi appresi nei precdedenti corsi di Design Method.  

  • II Anno - Car Exterior Design

    • Advanced Graphic Design Techniques

      Approfondimento delle tecniche grafiche tramite Photoshop. Il corso è utile alla creazione del portfolio degli studenti.

    • Advanced Modelling

      Il corso insegna i fondamenti della modellazione fisica applicate a progetti di design: dallo sketch alla realizzazione dell’oggetto facendo affidamento su materiali specifici e rappresentando la complessità dei volumi con Clay e stampa 3D. 

    • Advanced Drawing Techniques

      Il corso affronta tutte le tecniche di rappresentazione, dal disegno a mano libera agli strumenti multimediali. Ciascuna tecnica – sketching preliminare, pantone e disegno digitale – è appropriata per una fase specifica del progetto.

    • Advanced 3D Modelling

      Obiettivi del corso sono la rappresentazione artistica e la prototipazione industriale in un contesto professionale – dal file all’azienda di produzione, utilizzando Advanced Alias Automotive.  

    • UX Automotive Workshop

      A partire dalla metà del primo semester, gli student affrontano 2 workshop di User Experience e User Interface, con l’obiettivo di applicare le conoscenze apprese e introdurre lo studio delle tecnologie emergenti in campo automobilistico. I due workshop analizzano temi connessi all’interior, exterior e lighting design. 

    • Exterior Design Process

      Applicazione di tecniche di sketching agli esterni del veicolo. Concept, volumi e coerenza tra le diverse prospettive. 

    • Exterior Design Workshops

      Attività di laboratorio dedicate all’approfondimento delle caratteristiche degli esterni del veicolo: aerodinamica, implementazione tecnologica, utilizzo dei materiali e tendenze di design. 

    • Lightning in Exterior Design

      Il corso ha a che fare con lo “sguardo” dell’auto, considerato di importanza pari alle restanti parti del veicolo secondo l’idea del “guardare, ma prima di tutto essere guardati”. 

    • Emergent Technologies

      I materiali del future e applicazioni. Quali materiali saranno usati nell’auto del futuro? Sicurezza e sostenibilità. 

    • Dassault Systems

      Considerata l’evoluzione delle tecnologie digitali, il designer deve essere in grado di creare e rappresentare un oggetto in 3D di modo che l’output finale sia realistico in termini di fattibilità ed ergonomia.

    • Final Project

      Il Progetto Finale rappresenta l’unione dei lavori svolti dalle due major sulla base del brief fornito da un’azienda/centro stile. Gli studenti realizzano una show-car in scala 1:1: concept e creazione delle caratteristiche esterne rappresentano il prodotto finale della major in Car Exterior Design; simulazione dettagliata e applicazione dell’interfaccia interna sono il risultato del lavoro della major in Car Interior Design and UX. Il progetto viene formalmente presentato all’azienda e alla stampa di settore durante un evento dedicato. Nelle scorse edizioni del Master la presentazione è avvenuta al Motor Show di Ginevra. 

  • II Anno - Car Interior Design and User Experience

    • Advanced Graphic Design Techniques

      Approfondimento delle tecniche grafiche tramite Photoshop. Il corso è utile alla creazione del portfolio degli studenti.

    • Advanced Modelling

      Il corso insegna i fondamenti della modellazione fisica applicate a progetti di design: dallo sketch alla realizzazione dell’oggetto facendo affidamento su materiali specifici e rappresentando la complessità dei volumi con Clay e stampa 3D. 

    • Advanced Drawing Techniques

      Il corso affronta tutte le tecniche di rappresentazione, dal disegno a mano libera agli strumenti multimediali. Ciascuna tecnica – sketching preliminare, pantone e disegno digitale – è appropriata per una fase specifica del progetto.

    • Advanced 3D Modelling

      Obiettivi del corso sono la rappresentazione artistica e la prototipazione industriale in un contesto professionale – dal file all’azienda di produzione, utilizzando Advanced Alias Automotive.  

       

    • UX Automotive Workshop

      A partire dalla metà del primo semester, gli student affrontano 2 workshop di User Experience e User Interface, con l’obiettivo di applicare le conoscenze apprese e introdurre lo studio delle tecnologie emergenti in campo automobilistico. I due workshop analizzano temi connessi all’interior, exterior e lighting design. 

    • Ergonomics - Packaging Definition

      Il corso è pensato a supporto del Progetto di Tesi: serve a definire ergonomie, package degli interni e posizione dell’utente nel veicolo. Il valore dell’interfaccia utente e dell’esperienza umana e il loro ruolo nel contesto dell’esperienza di guida trovano dimensione concreta. 

    • Colour & Trim

      Il corso è dedicato a CTF - Colour, Trim and Finishing in relazione agli interni dell’auto. La conoscenza dei materiali e delle innovazioni contemporanee e future è necessaria al raggiungimento di un equilibrio tra colori e materiali, pattern e grafica, essendo tutto orientato a determinare il concept del progetto. 

    • Project Management

      Introduzione alla gestione di un progetto di car interior con l’obiettivo di pianificare il lavoro dei mesi a seguire. Il corso analizza un caso studio e lo applica al Progetto di Tesi. 

    • UX Prototyping

      Gli studenti lavorano in team alla realizzazione di un prototipo di UI&UX a support del Progetto Finale. 

    • UI&UX Design

      La definizione di utente e di un’esperienza innovative all’interno del veicolo impone la ricerca di nuovi architettura e design in connessione con le nuove tecnologie. Questo corso è tenuto da un docente non proveniente dall’ambito car interior design, al fine di ampliare il range di possibili soluzioni di design da adottare all’interno del veicolo. 

    • Interior Design Workshops

      Durante questi laboratori, esperti esterni valutano i lavori degli studenti. L’obiettivo è stimolare un approccio critico al lavoro e l’abilità di analizzare gli output da punti di vista differenti. Vengono allenate le capacità di problem setting e problem solving.

    • Maya

      Grazie alla sua versatilità e alla sua efficacia, Maya consente ai designer di esprimere uno stile oggettivo e dimensioni effettive.

    • Final Project

      Il Progetto Finale rappresenta l’unione dei lavori svolti dalle due major sulla base del brief fornito da un’azienda/centro stile. Gli studenti realizzano una show-car in scala 1:1: concept e creazione delle caratteristiche esterne rappresentano il prodotto finale della major in Car Exterior Design; simulazione dettagliata e applicazione dell’interfaccia interna sono il risultato del lavoro della major in Car Interior Design and UX. Il progetto viene formalmente presentato all’azienda e alla stampa di settore durante un evento dedicato. Nelle scorse edizioni del Master la presentazione è avvenuta al Motor Show di Ginevra. 

È lodato quel maestro che fa egli stesso ciò che insegna agli altri (proverbio italiano)

In IED insegnano professionisti che quotidianamente si confrontano con il mercato. Qui puoi approfondire i loro profili professionali.

Alessandro Cipolli - Coordinatore del corso

Alessandro Cipolli - Coordinatore del corso
Fondatore e Responsabile del design di Supermonkey, attualmente lavora con diversi clienti in tutto il mondo. Si è trasferito a Torino da Losanna per studiare il design dei trasporti in IED. Dopo 10 anni di esperienza nel settore automobilistico lavorando per Hyunday, Pininfarina, Quartostile, Torino Crea e FCAon, come Fiat Panda, Fiat 500, 500L, 500X e Alfa Romeo Giulia, ha deciso di iniziare un nuovo percorso professionale come libero professionista. Insegnante IED dal 2008, è diventato Coordinatore del Master in Transportation Design nel 2015. Le sue competenze sono il disegno 2D, la modellazione 3D e, soprattutto, il pensiero creativo.

Michele Albera

Michele Albera
Coordinatore del corso Triennale in Transportation Design e fondatore dello studio di progettazione MAP. Ha lavorato per numerosi marchi nel campo della progettazione industriale e dei trasporti (Alfa Romeo, Jeep, Changan, Audi, VolksWagen).

Xavier Blanc Baudriller

Xavier Blanc Baudriller
Da più di vent'anni si occupa di definizione, progettazione e sviluppo di esperienze digitali, servizi e prodotti per società globali in quasi tutti i settori, dalle telecomunicazioni a FMCG e retail, sanità, banche e finanza, servizi pubblici, produzione, nonché automotive e mobilità. In questo corso, aiuta gli studenti a comprendere l'applicazione dell'interection design nel transportation: in cosa consiste, come viene condotto e perché la sua importanza sta crescendo e diventando critica.

Mauro Bonu

Mauro Bonu
3D Generalist and Character Artist. È Ricercatore, insegna Autodesk Maya  ed è un artista 3D freelance. Si è laureato in Digital and Virtual Design in IED e negli ultimi 5 anni la sua attività principale è stata la creazione di personaggi e asset per la realtà virtuale in ambito gaming.

Uriel Blondet Romero

Uriel Blondet Romero
Color &Trim Designer peruviano. Dopo il corso triennale in Transportation Design ha terminato il Master in Car Interior Design e User Experience Master ppresso IED Torino. Ha lavorato per Supermonkey e ha svolto diversi stage in EDAG Italia e F&F Design Studio.

Luca Dazzan

Luca Dazzan
Senior Alias Cas/Cad manager presso Exe Design.

Supreeth Fasano

Supreeth Fasano
La passione per la comprensione di come e perché un prodotto sia commercialmente più potente e famoso di un altro dello stesso tipo, lo spinge a conseguire una laurea e un master in Marketing e Comunicazione. Dal 2007 ha lavorato per FIAT (Automotive), Loro Piana (Luxury) e alcune agenzie di marketing e pubblicità. Dal 2011 è docente e formatore presso prestigiosi istituti internazionali.

Luca Menicacci

Luca Menicacci
Dopo la laurea in Design Industriale si è trasferito a Torino per frequentare il master in Transportation Design in IED, concludendo con la presentazione a Ginevra di Shiwa, con Quattroruote, di cui ha realizzato il design esterno. Ha iniziato a lavorare per Italdesign e poi si è trasferito a Quartostile, lavorando contemporaneamente come Designer freelance.

Umberto Niola

Umberto Niola
Ingegnere Meccanico e Prototype Manager in Pininfarina per auto da esposizione, prototipi e R&D. Ha esperienza lavorativa in diversi ambiti, dalle officine meccaniche, all'aeronautica, artigianato, progettazione e costruzione di auto da corsa, restauri storici, campionati e gare, ingegneria, costruzione, montaggio, sviluppo e gestione tecnico-sportiva dei team. È insegnante per dipartimenti tecnici e scuole superiori, consulente automobilistico per piccole e grandi aziende, tra cui FIAT, ItalDesign, SST.

Marco Sciarpa

Marco Sciarpa
Interior Designer presso Agena wallpapers and fabrics e lavora come freelance per vari studi grafici. Dipinge e espone anche a livello internazionale. Dal 2004 al 2015 è stato senior designer presso il Centro Stile Fiat, lavorando a numerosi progetti tra cui Fiat Cinquecento, Maserati Quattroporte, Fiat Ducato e Doblò.

Kislaya Pathak

Kislaya Pathak
Alias Surface Designer presso Maserati, Gruppo FCA. Laureato in Ingegneria Meccanica al Maharashtra Institute of Technology in India e successivamente diplomato in Transportation Design presso IED Torino. Ha lavorato per studi di design come Mastery Design, Stola e Pininfarina Extra per poi essere assunto come modellatore 3D in Pininfarina.

Davide Perrone

Davide Perrone
Senior Interior Designer in Pininfarina, appassionato di design e automobili. Non può immaginare se stesso da nessun'altra parte se non nel mondo del design, sperimentando la bellezza di creare qualcosa a partire da un foglio bianco e seguendo il processo fino alla realizzazione del prodotto finale. In precedenza ha lavorato presso Bertone, JAC e Pininfarina e ha avuto diverse collaborazioni come insegnante con scuole di design e università.

Fabio Piunti

Fabio Piunti
Car Interior Designer, con una formazione artistica, spinto dalla passione per le auto. Ha collaborato come Designer con Bertone, per poi affermarsi come Interior Designer nel gruppo Fiat seguendo progetti di produzione e concept. Successivamente è entrato a far parte del team Maserati come Senior Designer per 2 anni, per poi entrare nel team di Automobili Pininfarina dove lavora ancora oggi.

Luca Sgarbossa

Luca Sgarbossa
Art Director freelance e Project Manager per molte agenzie di comunicazione in Italia. Ha lavorato per molti marchi internazionali, tra cui Levi's, Giugiaro, Edf, Fiat, Alfa Romeo, Barilla, Unicredit e Lavazza, per la creazione di marchi, campagne pubblicitarie, visual identity, comunicazione online e offline, coordinando e supervisionando il lavoro di squadra e la gestione dei clienti.

Davide Tealdi

Davide Tealdi
Diplomato presso IED Torino nel 1998, lavora presso Fiat Centro Stile, Form Design Center (Italdesign), Idea Institute, Nucleo Design Factory, e in seguito in Austria presso Kiska. Nel 2006 fonda ESSERE Group, agenzia interdisciplinare di consulenza esterna. Co-fondatore dello studio Supermonkey. Ha insegnato product management, visual communication and design awareness presso l'Università di scienze applicate FHS (Austria).