News

Milano

novembre 22, 2019

Come saranno in futuro i computer per “Creator”? Acer lo chiede ai designer IED

Creativi IED come “tester” per sperimentare i computer Acer destinati ai loro pari e – da qui –  ideare e sviluppare nuovi scenari di utilizzo, insieme a un innovativo design language, in linea con i trend e i bisogni futuri dei cosiddetti “Multimedia Creators”.

È l’obiettivo del progetto speciale avviato in IED Milano con Acer e nello specifico con la sua divisione Acer for Education, creata per sostenere scuole e istituti impegnati in un innovativo percorso di creazione di ambienti didattici collaborativi all’altezza delle sfide del XXI secolo.

Il progetto – lanciato presso la sede EMEA di Acer a Lugano, in un incontro dialogo con Kristy Weng (Design Project Manager Acer) – vede coinvolti studenti e Alumni IED di diversi corsi Triennali delle scuole di Design e Arti Visive e si concluderà ad aprile prossimo con la proposta dei nuovi concept e scenari.

Punto di partenza per il lavoro è il nuovo brand ConceptD specificatamente disegnato per i Creator di oggi, che Acer ha lanciato sul mercato proprio quest’anno accompagnata dal claim “LET CREATORS BE CREATORS”.

La sfida è proprio quella di pensare a innovativi concept di Notebook che rispondano alle specifiche esigenze dei Creator e che permettano loro di pensare e “creare” i propri progetti in massima libertà, attraverso l’utilizzo di nuovi linguaggi e modi d’uso, nonché nuove dinamiche di interazione.

Questo è dunque l’obiettivo verso cui saranno impegnati nei prossimi mesi studenti e alumni IED: una vera e propria progettazione multidisciplinare e partecipata.