Progettare l’Illustrazione

Corsi di specializzazione - Milano

Scarica la brochure

Il corso di Specializzazione in Progettare l’Illustrazione, a carattere introduttivo, fornisce i contenuti di base necessari per intraprendere il percorso professionale di illustratore; si apprendono gli elementi teorici e pratici per la costruzione dell’immagine illustrata attraverso strumenti e tecniche, metodologie e linguaggi   che aiutano a costruire il corretto processo di ideazione e realizzazione di un’illustrazione originale e coerente.

ll percorso formativo favorisce l’acquisizione delle competenze di base per tradurre le idee e i vissuti in immagini, destinate ai più rilevanti settori dell’editoria e della comunicazione visiva, utilizzando una metodologia incentrata sulla sperimentazione e sulla progettazione di linguaggi illustrativi.

In particolare, il corso di Progettare L’Illustrazione incoraggia l’esplorazione nell’ambito dell’illustrazione: i partecipanti comprendono come utilizzare in modo corretto strumenti e tecniche e come costruire storie credibili con un approccio originale e personale attraverso esperienze teoriche e pratiche.

Il percorso intreccia la sperimentazione di tecniche di disegno e tecniche grafiche, pittoriche, digitali per realizzare immagini illustrative coerenti, personali e efficaci.

 

  • Partenza
    Novembre 2020
  • Durata
    8 mesi
  • Frequenza
    serale
  • Lingua
    Italiano

IED Network

Orientamento

Digital Days Formazione Continua

La Formazione Continua IED si compone di un catalogo di corsi di Specializzazione e corsi di Formazione Avanzata nelle sedi di Milano, Cagliari, Firenze, Roma, Torino e presso l’Accademia Galli di Como. Sono corsi dedicati a chi vuole acquisire competenze specifiche e aggiornare il proprio profilo professionale.

Scopri di più

Il corso è pensato per offrire un metodo di lavoro sia sul piano della competenza culturale dell’immagine illustrativa sia su quello della pratica e del progetto.

Metodologia e Struttura
La struttura modulare del corso lo articola in esperienze diverse e sinergiche che accompagnano il partecipante nell’apprendimento degli strumenti e delle tecniche fondamentali dell’illustrazione. Attraverso un percorso di introduzione alla narrazione per immagini e una conoscenza sempre più approfondita delle potenzialità del disegno, il partecipante viene guidato nell’ideazione e nella realizzazione di illustrazioni originali e coerenti. In particolare il percorso formativo coniuga lo sviluppo creativo del progetto inteso come “racconto” con un approccio concreto ed esperienziale.

A chi è rivolto
Il corso è rivolto a tutti coloro che desiderano imparare a comunicare e ad esprimersi attraverso il disegno, strumento talmente potente da poter trasformare ciò che si è visto, ricordato o immaginato in una vera e propria documentazione autobiografica. In questo modo infatti prende avvio il lavoro dell’illustratore:rendere visibile l’invisibile.

Agevolazioni e Borse di studio 
Al fine di sostenere i partecipanti nella copertura della quota di partecipazione, IED ha attivato un sistema articolato di agevolazioni economiche per coloro che scelgono di frequentare i Corsi di Specializzazione organizzati nella sede milanese. Diverse sono le possibilità per i partecipanti. Clicca qui per conoscere tutti i dettagli.

È lodato quel maestro che fa egli stesso ciò che insegna agli altri (proverbio italiano)

In IED insegnano professionisti che quotidianamente si confrontano con il mercato. Qui puoi approfondire i loro profili professionali.

Daniela Brambilla - Coordinatrice del corso

Daniela Brambilla - Coordinatrice del corso
Gli studi e le attività di Daniela Brambilla sono da sempre incentrati sulla ricerca e la produzione di immagini nel campo della comunicazione e delle arti visive. Ha lavorato nel campo dell’illustrazione, della decorazione, della scenografia e degli allestimenti di mostre e fieristici. Autrice di Vedere con la matita, un gesto per disegnare la figura, Ikon editore, nel quale propone un metodo per imparare a disegnare il corpo umano, e del testo didattico L’inquadratura-Strategia del racconto visivo.

Arianna Vairo

Arianna Vairo
Disegnatrice, Illustratrice e Incisore. Ha collaborato e collabora con testate, riviste, case editrici per adulti e ragazzi, italiane e internazionali. Il suo lavoro ha ricevuto diversi premi e riconoscimenti, ed è stato esposto in numerose mostre, personali e collettive, in Italia e all'estero. Organizza esposizioni ed eventi legati al disegno e all'illustrazione. Realizza dipinti murali.

Lorenzo Lodovichi

Lorenzo Lodovichi
Comincia la sua esperienza nel 2010, dopo studi specifici presso la Scuola Nazionale di Cinema a Torino. Lavora nelle serie tv animate Maga Animation e collabora con alcune delle più importanti agenzie di comunicazione tra cui Bit-Mama e Armando Testa e produzioni video come Filmmaster, Cross Production, Rai Fiction. Dirige per Unesco i tre corti The Water Games, presentati ad Expo 2015. Vince il Solinas Experimenta con lo script La Porta; il suo cortometraggio animato I-Occupy riceve svariati riconoscimenti in ambito nazionale e internazionale.

Luca Barcellona

Luca Barcellona
Utilizza la calligrafia e il lettering come componente principale per il suo lavoro, sia commerciale che artistico. Da sempre appassionato di scrittura e tipografia, ha sperimentato in questi campi con le più svariate applicazioni, tecniche e superfici. Ha collaborato con IED Firenze per DIMORA LUMINOSA // Live performance di Luca Barcellona e Andrea Mi dj set. 

Ilaria Faccioli

Ilaria Faccioli
Vive e lavora a Milano, dove ha fondato "Due mani non bastano", studio che si occupa di illustrazione e di progettazione grafica. I suoi lavori sono stati pubblicati, tra gli altri, da Rizzoli, Feltrinelli, Electa Kids, Magazzini Salani.

Paolo Rui

Paolo Rui
Diplomato in Pittura, dopo aver frequentato un corso di specializzazione in illustrazione presso l’Art Center College of Design di Pasadena, U.S.A., apre il primo studio a Milano nel 1990 e intraprende una carriera come Illustratore professionista sia in ambito pubblicitario che editoriale. Presidente dell’Associazione Illustratori dal 2001 al 2005. Membro dal 2004 del Consiglio Direttivo dell’EIF Forum Europeo degli Illustratori.   

Giovanni Pasini

Giovanni Pasini
Diplomatosi all’Istituto Europeo di Design di Milano, vince una borsa di studio internazionale presso la School of Visual Arts di New York. Terminata l’esperienza oltreoceano, prosegue la propria ricerca artistica per diversi anni tra Roma e Madrid per poi stabilire nuovamente il proprio Studio a Milano dovevive e lavora dal 2016. Ha esposto in mostre personali e collettive in Italia e all’estero. Parallelamente alla ricerca pittorica personale, insegna pittura e disegno presso IED Milano.

Marco Ventura

Marco Ventura
Illustratore. Lavora in maniera tradizionale (ad olio su carta) da tanti anni per clienti internazionali come The New Yorker, Rolling Stone, The Body Shop,Time, The Guardian, Der Spiegel, The New York Times Magazine, Abitare e GQ. Nel 2007 ha dipinto la serie natalizia per la inglese Royal Mail realizzata in più di 200 milioni di francobolli, due sue opere sono state selezionate dal Museo dell'Louvre di Parigi per la mostra itinerante: Ingres et les Modernes. 

  • Piano di Studi

    • Le basi dell’Illustrazione: disegno e tecniche

      Il modulo pone le basi per imparare a esprimersi con il disegno e il colore. La conoscenza e la sperimentazione delle tecniche tradizionali del disegno e dell’acquerello si arricchiscono dei metodi di visualizzazione veloce per realizzare layout ed esecutivi. Le esercitazioni di disegno si basano su studi dal vero e su materiale video fotografico con particolare attenzione alla resa della luce e dello spazio. Le diverse tecniche sono funzionali sia alla rappresentazione realistica, sia a quella di fantasia e si arricchiscono di soluzioni personali attraverso la contaminazione tra di esse.

       

    • Incisione e stampa

      Nel corso si sperimentano le tecniche incisorie a procedimento diretto, quali linoleumgrafia, monotipo e puntasecca. Le prime esercitazioni si basano sull’esplorazione del linguaggio dell’illustrazione
      e sulla progettazione di immagini; nella seconda parte i partecipanti, supportati dalla docente, svolgono un progetto personale, approfondendo la propria tecnica elettiva tra quelle apprese. Si tratta di un percorso utile a sviluppare le capacità manuali e creative e ad esplorare diversi strumenti espressivi allo scopo di intraprendere nuove e antiche strade di ispirazione tecnica ed estetica. Infine è semplicemente una fonte di piacere personale, una sorpresa che rilassa e incanta.

       

    • Illustrazione narrativa per l’infanzia

      Il modulo insegna ad affrontare un testo rivolto al pubblico dei bambini o dei ragazzi e a tradurlo in immagini. L’importante è creare illustrazioni evocative nella forma e differenziate nella ricerca di un linguaggio personale fatto di sperimentazione stilistica e tecnica. Il progetto può avere la forma di un silent book, di un albo illustrato o di un libro vero e proprio. Alla fine del percorso viene realizzato un prototipo completo di testi, immagini e impaginazione, nella forma consona ad essere presentato a un possibile editore.

       

    • Illustrazione concettuale

      Studio dell’illustrazione simbolica e concettuale: importante strumento di comunicazione che espande e completa il testo scritto e l‘idea, anche complessa, con immediatezza ed efficacia. Il corso si propone,
      attraverso l’analisi dell’opera di grandi illustratoricontemporanei, di sviluppare un metodo e di trasmettere gli strumenti di base per operare in ambito editoriale e pubblicitario.Si utilizzano sia le tecniche tradizionali sia quelle digitali e si trasmettono le conoscenze indispensabili all’organizzazione professionale dell’illustratore.

       

    • Illustrazione

      Il disegno e le tecniche di rappresentazione si arricchiscono dell’osservazione dal vero di diversi soggetti, animati e inanimati e soprattutto del corpo umano, disegnato e dipinto dal vivo.
      Le esercitazioni si basano anche su materiale video-fotografico per arrivare alla realizzazione di immagini che rispondano a esigenze di comunicazione e per progettare esecutivi destinati a un contesto editoriale o pubblicitario. Le immagini finali prevedono l’utilizzo delle tecniche pittoriche classiche quali tempera, acrilico e olio per scoprire come il recupero creativo della tradizione pittorica possa essere declinato nell’immagine contemporanea.

    • Character Design

      Creare un personaggio non vuole dire solo disegnarlo ma soprattutto renderlo credibile e vivo. Il personaggio è lo strumento con cui il narratore racconta una storia e cattura il lettore o lo spettatore, accompagnandolo nel percorso narrativo. Prendendo spunto dal cinema e dalla letteratura gli studenti apprendono come si disegna un personaggio corredato da un profilo psicologico approfondito. Tali acquisizioni interagiscono con le altre discipline dell’illustrazione e si rendono utili in diversi campi: lo storyboard, la manualistica, il fumetto, l’animazione e il videogioco.

    • Incontri con professionisti

      Incontri con illustratori, editori, art director e agenti editoriali i quali offrono uno spaccato della professione e suggeriscono quale sia il modo migliore per impostare i rapporti con la committenza.
      Alla conclusione del corso un illustratore professionista aderente ad una associazione di categoria incontra gli studenti per un portfolio review, al fine di orientare e consigliare metodi e tecniche di auto-presentazione.