Arts Management

Master - Roma

Scarica la brochure

10ª edizione – Il corso Master in Arts Management è una full-immersion interdisciplinare di 11 mesi che presenta una formula itinerante unica nel suo genere che porta gli studenti i tre capitali dell’arte: Firenze, Venezia e Roma. Qui l’arte entra a far parte di diverse realtà aziendali e questo permette agli studenti di acquisire competenze su diversi argomenti e ambiti. I partecipanti hanno la possibilità di trascorrere una settimana intensiva presso IED Venezia, entrando in contatto con una delle più rinomate istituzioni in campo artistico, la Peggy Guggenheim Collection.

Particolare attenzione è posta all’organizzazione di eventi e al termine di ciascun modulo gli studenti sono chiamati a progettare e gestire un evento legato ai mondi di arte e cultura. Il Master forma figure centrali per la vita delle istituzioni culturali, in grado di gestire progetti artistici occupandosi di identificare un contenuto innovativo, strutturare un programma completo per un evento, pianificare e sviluppare eventi per il fundraising e gestire le risorse.

Interdisciplinarità e innovazione sono le due parole chiave che caratterizzano l’intero percorso, che prepara gli studenti anche al nuovo scenario delle professioni digitali.

Istituzioni partner: Fondazione Palazzo StrozziPeggy Guggenheim CollectionMUS.E, Museo Nazionale Romano.

 

  • Partenza
    Gennaio 2022
  • Durata
    11 mesi
  • Frequenza
    full-time
  • Lingua
    Inglese
  • Multisede
    Roma Firenze

Entra in classe: scopri le attività del Master

Target Il Master si rivolge a laureati in discipline umanistiche, artistiche ed economiche, a diplomati in ambito creativo presso scuole di design, o a professionisti con almeno due anni di esperienza.

Metodologia e struttura – il Master si divide in due moduli operativi con un proprio piano di studio legato alle peculiarità della città che li ospita. A Firenze vengono formati professionisti specialisti nella progettazione, pianificazione e organizzazione di eventi culturali complessi in ambito culturale, mentre a Roma ci si concentra nella ricerca di un nuovo approccio per la gestione dell’eredità culturale in relazione alla scena culturale contemporanea. Alcuni temi vengono trattati per l’intera durata del corso, mentre altri sono specifici delle due location. Tra i due moduli operativi, gli studenti sono coinvolti in una special week a Venezia, in collaborazione con la Peggy Guggenheim Collection. Il Master guida i partecipanti attraverso un percorso formativo progettato come una cornice generale entro la quale le competenze culturali, l’expertise tecnico e l’abilità di sviluppo progettuale sono introdotte passo a passo, implementate e consolidate.

Opportunità professionali Il mix di materie affrontate durante questo intenso e dinamico anno genera professionisti in grado di affrontare: scenari artistici contemporanei per identificare concept artistici e culturali significativi e accrescere la visibilità dell’offerta culturale; modelli di business per sviluppare piani d’azione che tengano in considerazione tutti i rischi e le opportunità che un progetto culturale può presentare; nuove tecnologie di comunicazione e strumenti per sfruttare il potenziale degli asset economici e culturali.

È lodato quel maestro che fa egli stesso ciò che insegna agli altri (proverbio italiano)

In IED insegnano professionisti che quotidianamente si confrontano con il mercato. Qui puoi approfondire i loro profili professionali.

Francesco Dobrovich - Coordinatore del corso in IED Roma

Francesco Dobrovich - Coordinatore del corso in IED Roma
Imprenditore culturale e di comunicazione, profondamente radicato nella cultura urbana, è un esperto di affari istituzionali. E' fondatore, proprietario e amministratore delegato di Nufactory, agenzia creativa con sede a Roma, e responsabile del team di curatori di Outdoor Festival. E' membro del Comitato Scientifico del Museo Nazionale La Galleria Nazionale. E' anche responsabile di Progetti Speciali ed Eventi, tra cui: Street Art e Gran Tour per Google Arts & Culture, Redbull BCOne, RedBull Music Accademy Bass Camp, Cross The Streeets al Macro - Museo d'Arte Contemporanea Roma.

Daria Filardo - Coordinatore del corso in IED Firenze

Daria Filardo - Coordinatore del corso in IED Firenze
Storica dell’arte, curatrice, educatrice. Fondatrice (con Stefania Galegati e Davide Ricco) della Palermo Contemporary Summer School nel 2016. Dal 1998 al 2000 ha lavorato come curatore residente al Palazzo delle Papesse di Siena. Dal 2001 è curatore indipendente. Una selezione progetti recenti comprende: Arte e Vita: piante, oggetti, autobiografie, dialoghi, piccole comunità, Workshop con Chiara Camoni, in Scuola Popolare, Villa Romana, Firenze 2020; mentore di Give me an (art)object so I can find my position and continue to move, Fondazione Pistoletto, Biella (autunno 2016); Permanent refugee, saggio in catalogo, Aleksander Duravcevic, Montenegro pavilion, Venice Biennial 2015; curatrice di Arte torna arte, Galleria dell'Accademia, Firenze maggio/dicembre 2012.

Claudia Balocchini

Claudia Balocchini
Specializzata in diritto d’impresa, legislazione delle organizzazioni no-profit, imposte, diritti d’autore e proprietà intellettuale in genere. Consulente per le aree di: avviamento di nuove attività, start-up, cambi statutari, amministrazione, tassazione, tutela dei beni, fundraising e project management. Editorialista pre artribune.com dal 2011.

Alessandra Capodacqua

Alessandra Capodacqua
Laureata in Lingue e Letterature Straniere all’Orientale di Napoli, è Fotografa, Curatrice e insegnante di fotografia. Fotografa autodidatta, utilizza diversi mezzi, dalle macchine fotografiche stenopeiche agli smartphone. Le sue fotografie sono esposte a livello nazionale e internazionale e si trovano in collezioni private e pubbliche, tra cui la Galleria degli Uffizi a Firenze e la Maison Européenne de la Photographie a Parigi. Collabora assiduamente con Lens Culture. Dal 2015 coordina il Premio Gabriele Basilico per la Fotografia di Paesaggio e Architettura, e dal 2018 è consulente per la Collezione Donata Pizzi, una collezione privata che comprende le opere di oltre 70 donne fotografe e artiste italiane.  

Luca Scarlini

Luca Scarlini
Luca Scarlini è scrittore, Performance Artist, Arts MAnager, Curatore. Collabora con diverse istituzioni culturali in Italia e all'estero. Lavora come scrittore con diversi festival e per il programma radio Museo Nazionale di Radio 3.

Lisa Chiari

Lisa Chiari
Responsabile Press e Relazioni Internazionali per Pitti Immagine. È inoltre Fondatrice e Responsabile di Map of Creation, associazione culturale no profit che organizza eventi e progetti culturali dedicati al cinema e all’arte contemporanea, e Fondatrice e Co-direttore Artistico del Middle East Now, il primo festival in Italia interamente dedicato al cinema e alla cultura contemporanea dal Medio Oriente, che si tiene annualmente a Firenze.

Giuliana Ciancio

Giuliana Ciancio
Cultural Project Manager e Creative Producer, lavora attivamente nel settore culturale e dello spettacolo dal vivo, in Italia e all'estero, con teatri, istituzioni culturali e associazioni indipendenti.

Nicola Santini

Nicola Santini
Fondatore, insieme a Pier Paolo Taddei di Avatar Architectur; Co-autore della mostra permanente del nuovo Museo del Novecento; collabora stabilmente le Gallerie degli Uffizi dal 1997.

Arabella S. Natalini

Arabella S. Natalini
Storica dell’arte e Curatrice, è particolarmente interessata ai recenti sviluppi dell’arte pubblica, alla riflessione sul rinnovato ruolo del museo d’arte contemporanea e ai complessi rapporti tra sfera pubblica e privata. Ha curato numerose mostre e cataloghi, oltre a partecipare a convegni e conferenze in Italia e all’estero.

Roberto Ruta

Roberto Ruta
Giornalista freelance, fa parte dell’Ufficio Stampa di Pitti Immagine. È Produttore e Direttore di Map of Creation, organizzazione no profit che si occupa di eventi culturali, produzioni video e realizzazione di documentari.

Michele Trimarchi

Michele Trimarchi
Insegna Economia Pubblica ed Economia della Cultura . Fa parte dell’Editorial Board, Creative Industries Journal, e dell’International Council, Creative Industries Federation. È presidente di Tools for Culture e Direttore Scientifico di Art Files.

Lapo Chirici

Lapo Chirici
Da 15 anni Consulente in digital marketing per aziende di respiro internazionale nei settori tech, food e hospitality. Fondatore di Krein, brand attivo nel supporto digitale di realtà operanti nel mercato B2B.  Tra gli ultimi incarichi spicca il ruolo di Digital Marketing Manager per Ortec It, sede italiana della holding d'ingegneria francese.

Nicola Ciancio

Nicola Ciancio
Autore, Curatore e Manager di progetti culturali e Direttore Creativo di eventi. Formatosi inizialmente nel campo delle arti performative, e della produzione culturale, si è poi incontrato e scontrato con i mondi degli eventi, delle arti visive e delle pratiche relazionali. Ha realizzato e ideato progetti per clienti come Pantone, Fondazione Cariplo, Sanrio, Perfetti, Barbanera, ItaliaFestival, Confagricoltura, Rovio e collaborato per realtà come Elita Festival Milano, Napoli Teatro Festival. Ideatore e attivatore del progetto Non Riservato a Milano, sviluppato con l’associazione Ex-Voto di cui è membro fondatore, attualmente continua il suo percorso di ibridazione dei contesti attraverso SuperOtium: progetto di residenza d’artista e di ospitalità turistica a Napoli.

Antonio Scuderi

Antonio Scuderi
Imprenditore, Manager e Giornalista professionista. Ha lavorato al Gruppo 24 Ore, prima come Amministratore Delegato di 24 Ore Cultura (produzione di mostre, editoria di pregio) e Alinari 24 Ore (valorizzazione di archivi fotografici) e poi col ruolo di Direttore Sinergie e Mercati Internazionali. In precedenza, aveva lavorato per 10 anni in De Agostini Editore, come Direttore Generale Contenuti e Coordinamento Editoriale. È stato direttore e coordinatore di siti web e testate nazionali e locali. (Sapere.it, Repubblica.it, Il Nuovo.it, Mediasetonline.com, La Notte, Sei Milano TV). È laureato in Scienze Politiche, ha frequentato la scuola di giornalismo Carlo De Martino di Milano e ha conseguito un Executive International MBA. 

Francesca Delicato

Francesca Delicato
È Architetto freelance e Consulente-Project Manager per lo sviluppo del concept, la progettazione e la direzione lavori presso studi di architettura e di ingegneria. È docente di “computer grafica” nel corso in Interior Design presso IED Roma. Fondatrice di Dedè archigianato, progetta e realizza prodotti di design con un gruppo di designers e artigiani. Tra le sue collaborazioni più rilevanti: PEI Engineering (Project Manager), AB architetture (Project Manager), stARTT (Cofondatrice), 2TR (senior architect e co-direttore dei lavori), Labics (senior architect), Studio Anselmi (senior architect). Ha conseguito un Master Internazionale di II livello presso l’univesità di Roma Tre e l’università di Valladolid (A_S_P architettura_storia_progetto).   

Francesco Musilli

Francesco Musilli
Nato e cresciuto a Roma, a ventitré anni mi sono trasferito a Milano per lavorare nell’industria pubblicitaria. Da regista ho lavorato per diversi brand tra cui Netflix, Sky TV, ecc, per campagne digital e TV. Amo i trattamenti narrativi, comici e ironici, dove posso dare il meglio di me. Empatia e art direction estremamente curata sono le parole chiave del mio lavoro, insieme ad una visione cinematografica della pubblicità dove le immagini si traducono in emozione. 

Luca Bazzoli

Luca Bazzoli
Imprenditore sociale, focalizzato sulla creazione di sistemi ibridi profit/nonprofit in grado di produrre un bene sociale durevole e uno sviluppo economico sostenibile attraverso l'attivazione di comunità locali. Dopo il primo tsunami, dal 2005 ha gestito progetti nel sud-est asiatico, in Africa e in America Latina. Ha lavorato per la creazione di partnership multi-stakeholder di governi, aziende, fondazioni, nonprofit, università, etc. e l'identificazione di leader locali, al fine di creare e finanziare sistemi socio-economici innovativi nel paese. Ha diretto l'organizzazione Cittadinanzattiva e implementato lo sviluppo in Italia di Ashoka, la più grande organizzazione di imprenditori sociali al mondo. Nel 2020 ha finanziato Uno Ecosistemi, una comunità di imprenditori sociali che co-creano soluzioni innovative e sostenibili per il cambiamento sociale.  

Pete Kercher

Pete Kercher
Co-fondatore, Past President e attualmente ambasciatore dell’EIDD – Design for All Europe, anglo-tedesco trasferitosi in Italia da oltre 40 anni, è dDesigner strategico che opera in molti Paesi europei, occupandosi del progetto dell’inclusione della diversità umana, con un interesse particolare per il campo del patrimonio culturale. 

Dario Corna

Dario Corna
Esperto di marketing e comunicazione con conoscenze specifiche dell'intrattenimento globale e dell'industria musicale e culturale. Dopo la laurea in Economia e Gestione delle Arti e delle Attività Culturali all'Università Ca' Foscari di Venezia, si è trasferito a Milano per lavorare alla Rojo® Art Gallery. Ha poi trascorso due anni nel team di comunicazione della società di videogiochi Electronic Arts prima di entrare in Red Bull Italia nel 2012. Da allora lavora per Red Bull, inizialmente come Culture Marketing Manager per l'Italia, prima di entrare nel dipartimento Musica della sede internazionale in Austria come Global Project Manager.  

Progetti