Lingua

Inglese

Inizio

Ottobre 2024

Frequenza

Full time

Fruizione

Corso in presenza

Durata

2 Anni

Crediti

120

Coordinamento del corso

Marco Frigerio

Prezzo

A partire da 8.200 €

Scopri le agevolazioni in corso

In quali modi il design di prodotto può generare impatti sociali, culturali ed ecologici positivi?

L’evoluzione tecnologica degli ultimi decenni ha portato significativi cambiamenti nei processi progettuali, produttivi e di utilizzo del Product Design e richiede una maggiore consapevolezza delle implicazioni etiche della progettazione su società e ambiente.

La Laurea Magistrale in Product Design.Techno-Bodies for Equal Futures esplora come il design di prodotto può contribuire alla costruzione di un futuro più equo incentrato sul benessere fisico e mentale di persone, altre specie e ambiente attraverso un impiego responsabile della tecnologia, inserendosi in questo modo nella più ampia visione di DesignXCommons, ovvero la progettazione applicata all’integrazione dei beni comuni (commons) e alla rigenerazione del pianeta.

 

Titolo rilasciato:  

Diploma Accademico di Secondo Livello (DASL), equipollente alla Laurea Magistrale (LM) - Livello EQF7 (European Qualification Framework).

Crediti Formativi:

Il corso prevede l'acquisizione di 120 CFA (Crediti Formativi Accademici), corrispondenti a 120 ECTS (European Credit Transfer and Accumulation System).

* Per questo corso è stato richiesto l’accreditamento al MUR - Ministero dell’Università e della Ricerca – per l’anno accademico 2024/25. Le informazioni su questa pagina saranno aggiornate quando il processo di accreditamento sarà concluso.

 

Le informazioni per decidere

Attraverso un approccio interdisciplinare, il corso affronta le implicazioni etiche, sociali, culturali e ambientali legate al design di prodotto in modo sistemico, incoraggiando la formulazione di nuove domande progettuali per mettere in atto cambiamenti sociali, culturali ed ecologici significativi. Lo studio dell’ergonomia, di materiali sostenibili e di tecnologie per la prototipazione rapida, come l’additive manufacturing, il generative design, le nanotecnologie, le lattice structures, permette di estendere l’analisi incentrata sull’utente nella progettazione di oggetti, strumenti e scenari inclusivi che garantiscano pari opportunità a tutti i possibili utenti secondo il principio dello Universal Design. Spaziando dalla progettazione e personalizzazione di prodotti dalla performance elevata per lo sport e per la moda fino alla progettazione di protesi si progetta per il benessere fisico e mentale degli utenti e si definiscono nuove alleanze etico-materiali tra uomo e tecnologia.

Le figure professionali che si formeranno nel percorso di studi in Product Design. Techno-Bodies for Equal Futures potranno contribuire a progetti etici ed inclusivi all’interno di studi di design e reparti R&D in ambito human-centered design, universal design, material design, design for new technologies, design driven innovation, design for human care e design for technology transfer. Inoltre, sarà possibile proseguire in percorsi di Dottorato di ricerca presso Università italiane e straniere.

I principali software che ti serviranno durante il tuo corso te li fornisce IED!

In questa pagina trovi tutte le caratteristiche necessarie per il tuo computer. 

Faculty

Marco Frigerio

Course Leader

Dicono del corso

Product Design. Techno-Bodies for Equal Futures

Il coordinatore del corso descrive gli obiettivi, la metodologia e le opportunità professionali della Laurea Magistrale in Product Design.

Marco Frigerio

DesignXCommons

News