Fashion Marketing - From Strategy to Branding

Master - Milano

Scarica la brochure

18a  edizione - Il Master forma dei professionisti del management della moda in grado di ricprire ruoli determinanti all’interno del sistema moda, tramite la ricerca e la scoperta di nuovi trend e la capacità di stabilire brand awareness. L’ampia varietà di temi affrontati durante il corso garantisce una formazione completa su diverse aree di competenza: dal targeting al merchandising, dal buying alla gestione della distribuzione omni channel, dalle strategie di posizionamento all’analisi dei media digitali.
Durante il corso si favorisce un approccio creativo e strategico con l’obiettivo di sviluppare un pensiero innovativo e di sperimentare nuove strategie nel settore.

Dopo il Master, la figura del Fashion Marketing Manager ha la possibilità di inserirsi lavorativamente in diversi segmenti del settore moda: può lavorare negli ambiti del brand management, nel marketing aziendale, nel business development, per la distribuzione, il retail e presso agenzie di consulenza e di comunicazione.

  • Partenza
    Gennaio 2019
  • Durata
    1 Anno
  • Frequenza
    full-time
  • Lingua
    Inglese

Entra in classe: scopri le attività del Master

Target - Il Master in Fashion Marketing - From Strategy to Branding è rivolto a laureati e diplomati italiani e stranieri negli ambiti moda, comunicazione e marketing, nonché a giovani professionisti con almeno due anni di esperienza nel settore. 

Metodologia e struttura - Il percorso formativo si articola in moduli complementari che approfondiscono lo studio delle diverse attività proprie del marketing relativamente a pianificazione e gestione: l'obiettivo è l'analisi dei processi e delle metodologie efficaci per formulare strategie di marketing e branding nel settore moda.
La didattica tradizionale è arricchita da attività di laboratorio e da didattica sperimentale di progettazione tramite lavori individuali o di gruppo, workshop, case history, utilizzo di tecniche simulative e di role playing e reverse mentoring.

Il settore moda viene indagato come fenomeno storico e culturale, dallo sviluppo dei codici stilistici della fine del XX secolo alla comparsa dello stile d’avanguardia del XXI secolo. Si analizzano i talenti emergenti, le settimane della moda, la comunicazione attraverso redazionali cartacei o via web.
Lo studente approccia il fashion business, settore a cavallo tra industria manifatturiera e culturale, e approfondisce le interazioni nel sistema moda dei differenti ambiti. Impara a redigere un piano di marketing, a posizionare, promuovere e rafforzare il brand tramite la creazione di un’identità distintiva.

Nell’ambito della comunicazione, sono perfezionate le competenze analitiche e critiche, al fine di sviluppare una efficace e personale strategia comunicativa. Lo studio del marketing e dei media digitali permette lo sviluppo delle competenze relative a orientamento, analisi, pianificazione di strategie, valutazione e capacità nella definizione di un brief efficace.

Il Master termina con la presentazione del Progetto Finale di Tesi, una sintesi di tutti gli insegnamenti in cui lo studente sviluppa le idee maturate durante il percorso didattico.

  • Programma

    • Fashion System

      Obiettivo del corso è rendere i partecipanti in grado di comprendere il valore del processo di creazione nel sistema moda. Il corso metterà l'accento sulla natura ibrida del fashion business tra industria manifatturiera e culturale e sul ruolo delle interazioni e dei legami nel sistema moda tra competenze, attività e aziende.

    • Project Management and Workshop Innovation

      Il corso affronta ogni fase della gestione di un progetto di moda (concept, pianificazione, esecuzione, finalizzazione), le caratteristiche di ciascuna fase e i relativi referenti aziendali. 

    • Fashion Marketing

      Obiettivo del corso è la comprensione e costruzione pratica di un piano di marketing: dalla definizione al lancio di un prodotto, attraverso tutti gli aspetti della pianificazione di una strategia di marketing. Si approfondiranno inoltre le strategie da adottare e applicare in termini di prezzo, distribuzione, promozione e comunicazione con focalizzazione principale sul settore moda.

    • Vocational Guidance

      Il corso aiuta gli studenti a individuare i loro obiettivi di carriera e a migliorare le loro tecniche di auto-presentazione tramite un curriculum efficace e consigli sul comportamento da tenere durante un colloquio.  

    • Visual Language

      Il corso fornisce una panoramica sulle contaminazioni esistenti tra arte, moda, illustrazione, costume, musica, letteratura. L'obiettivo è di portare gli studenti a sviluppare la loro comprensione delle origini e dell'evoluzione del linguaggio visivo, soprattutto nella moda. 

    • Fashion Brand Management

      Creazione, gestione, sviluppo e protezione del marchio / La “catena dei valori” del marchio / Come posizionare, promuovere e rafforzare il marchio tramite la creazione di un’identità di marchio che abbia un ruolo distintivo nel panorama del mercato della moda.

    • Presentation Techniques

      Progettare e presentare un progetto: qual è l'obiettivo? A chi è rivolta la presentazione? Il corso prepara gli studenti a tenere una presentazione orale efficace a partire dal linguaggio non verbale. 

    • Fashion Communication

      Il corso ha l’obiettivo di trasmettere ai partecipanti le competenze sulle teorie della comunicazione e le loro applicazioni all’interno del mondo moda oltre che migliorare le competenze analitiche e critiche al fine di sviluppare una strategia comunicativa.

    • Fashion Targeting

      È un'attività raffinata e concreta fondata sulla sapiente combinazione di diverse tecniche di base e avanzate. Una competenza in continua evoluzione che deve essere assimilata e accuratamente allenata per sostenere un determinato consumatore nel panorama moda.

    • Digital Media Marketing

      Studio del marketing e dei media digitali per permette lo sviluppo di competenze a livello di orientamento, analisi, pianificazione di strategie, valutazione e capacità di definire un brief efficace. Tali obiettivi saranno perseguiti tramite studio teorico, individuazione delle buone prassi e discussione dei risultati.

    • Fashion Design Management

      Il corso fornisce le capacità per comprendere il rapporto tra progettazione e gestione e a valorizzarne l'importanza all'interno di un'azienda e la sua strategia di marketing. Viene approfondito come il design management può riguardare l'impatto culturale, ambientale, politico e sociale di un’impresa.

    • Fashion Sociology and Trends

      Il corso sottolinea la complessità di un mercato globale, sempre più alimenatata da idee e iniziative è in crescita. Il corso si focalizza sull'importanza di saper analizzare i cambiamenti all'interno della società, per studiare i processi di vendita, per ascoltare i desideri e le esigenze delle persone sempre più variabili.

    • Fashion Culture

      Il corso si concentra sull'analisi della moda come fenomeno storico e culturale, dallo sviluppo dei codici stilistici della fine del XX secolo alla comparsa del cosiddetto stile d’avanguardia del XXI secolo. Vengono studiati i talenti emergenti e le settimane della moda, il redazionale e lo scenario del web, come elementi essenziali della nuova rappresentazione del mondo della moda.

È lodato quel maestro che fa egli stesso ciò che insegna agli altri (proverbio italiano)

In IED insegnano professionisti che quotidianamente si confrontano con il mercato. Qui puoi approfondire i loro profili professionali.

Manuela Sacco - Coordinatore del corso

Manuela Sacco - Coordinatore del corso
Ha maturato un'esperienza di oltre vent’anni come Market Research Director con responsabilità locali ed internazionali presso diversi produttori multinazionali, tra cui: Coats Patons, Levi’s, Gillette Group. E' pioniera nell’utilizzo delle metodologie di osservazione del comportamento dei consumatori sul punto vendita; entrando in Envirosell ha guidato progetti di ricerca per importanti clienti globali tra cui Adidas, CocaCola, Coin, Dior, Ikea, Nike, Oviesse, Philip Morris, Selfridges, Starbucks.

Stefania Maglia

Stefania Maglia
Brand and Licensing Director presso Dirk Bikkembergs. Ha una lunga esperienza su scala internazionale nei settori moda e beni di lusso, maturata attraverso funzioni manageriali in aziende di primaria importanza quali Giorgio Armani, Dolce & Gabbana, Geox e The Swatch Group.

Elena Muserra De Luca

Elena Muserra De Luca
Ha collaborato con brand fashion di fama internazionale, tra cui: Dolce & gabbana, Studio Moschino, Mariella Burani Fashion Group, Pinko. Dal 2015 lavora come PR freelance per Save the Duck, Ecoalf, Lanieri, Hackett London, Mia Moltrasio e Omvr.

Fabio Foschi

Fabio Foschi
Laurea in Ingegneria Chimica presso il Politecnico di Milano, sviluppa esperienze manageriali ad alto livello in aziende e settori diversificati (chimico, automotive, tessile, moda). Si dedica all’attività di consulenza presso Oaktree Consulting, società da lui fondata. Ha inoltre ricoperto il ruolo di Consigliere d’Amministrazione in diverse aziende ed è attualmente Membro del Consiglio Direttivo della Fondazione Biella Master Fibre Nobili.

Matteo Zanibon

Matteo Zanibon
Laureato in psicologia all'Università Cattolica di Milano e specializzato in Psicologia dei Consumi e della Comunicazione. Lavora nelle ricerche di mercato da oltre 12 anni. Attualmente ricopre il ruolo di Account Manager in GfK Italia, occupandosi principalmente dei Clienti delle Industry Consumer Goods e Retail e Fashion e Lifestyle fornendo consulenza e insight di ricerca e sviluppando il business. GfK è un istituto di ricerche di mercato, con sede in oltre 100 paesi nel mondo e con headquarter a Norimberga.

Gaia Rancati

Gaia Rancati
Retail Manager. Inizia la sua carriera nel settore retail presso La Rinascente, diventa poi Area Manager per Max Mara Fashion Group, Retail Manager per Value Retail e Europe Sales Manager per Louis Vuitton. Da 4 anni forma il personale di Harmont & Blaine, Gruppo Inditex, Gruppo Blackstone e Fedon1919. Attualmente è Ricercatrice in Neuroeconomia alla Claremont Graduate University di Los Angeles.

Gaya Calabrò

Gaya Calabrò
Si accosta al mondo della moda come Buyer in note realtà italiane ed internazionali. Specializzata in eFashion e eCommerce strategy, collabora con imprese che operano nel settore moda in Italia e in Cina come consulente in buying e eTailing.

Serena Sala

Serena Sala
La sua educazione verte nell’ambito della sociologia, ha lavorato nella moda e nel campo della comunicazione per più di 20 anni. Durante la sua carriera, ha lavorato in Sky TV, Ferrero, Wella, Davines, Università L. Bocconi – SDA -, Staff International, Textilrama Decocontract, Samsung International, Albacom, BottegaVeneta, Kraft, 55 DSL, Persol, Style. Lavora attualmente in uno dei principali uffici stile internazionali, analizza e valuta il consumo in aree specifiche di differenti settori del mercato.    

Marco Ricchetti

Marco Ricchetti
Economista e Presidente di Hermes Lab srl, Consulente di Pitti Immagine, del Centro di Firenze per la Moda Italiana e della Camera Nazionale della Moda Italiana, è stato tra i fondatori di sustainability-lab.net, il primo social network della moda sostenibile. In passato è stato Direttore dell’ufficio studi economici di Federtessile, l’Associazione Italiana delle Imprese dell’Industria Tessile e Abbigliamento.

Silvia Casaluci

Silvia Casaluci
Esperta nel recruitment nel mondo Luxury, ha lavorato come Senior Associate presso Kilpatrick e come Human Resources Director alla Lindt & Sprungli Italia. È attualmente Search Director presso Stones International e International Head Hunter & HR Advisor presso la Luxury & Fashion.

Barbara Meneghel

Barbara Meneghel
Critica e Curatrice d’arte contemporanea, cui affianca l’attività di Producer e Project Manager per eventi culturali. Ha lavorato per numerose testate di arte e cultura, tra cui Flash Art, Rivista Studio, e Abitare.

Erika Serafin

Erika Serafin
Formatasi come Stilista di Moda, ha lavorato a lungo all’interno di studi stilistici ed uffici stile di svariate aziende del settore abbigliamento. Attualmente svolge attività privata di Counselor e Career Counselor ed è docente presso accademie di moda italiane e straniere.

Progetti