Jewelry Design

Corsi Triennali e Post Diploma - Milano

Scarica la brochure

Il Jewelry Designer è un professionista multidisciplinare, che combina abilità tecniche, metodologia di progettazione e ricerca nella creazione di ornamenti che interagiscano con il corpo. Il processo di trasformazione di idee in oggetti tangibili comprende anche la strategia di comunicazione e la creazione di un’atmosfera intorno alla collezione. La versatilità di questa professione rivela la complessità del panorama della gioielleria contemporanea, che è costantemente contaminato da arte, design e moda e in relazione con la realtà socio-culturale.

Titolo rilasciato - Il corso è riconosciuto dal MIUR ed è equiparato ai titoli di Laurea di I Livello rilasciati dalle Università.

 

  • Crediti
    180
  • Partenza
    Ottobre 2020
  • Durata
    3 anni
  • Frequenza
    full-time
  • Lingua
    Inglese

Scopri le professioni creative: Designer del gioiello

Contesto - Il corso abbraccia il complesso scenario del gioiello contemporaneo aprendo un dialogo tra due realtà apparentemente distanti: un approccio personale e sperimentale e il design company-oriented, entrambi fondamentali per futuri progettisti di gioiello.

Metodologia e struttura - Durante il percorso di studi gli studenti si confrontano con il mondo della gioielleria e le sue diverse sfaccettature, imparando a distinguere diversi stili di design, tecniche di produzione e materiali.

Obiettivo formativo del corso Triennale in Design del Gioiello è sviluppare nello studente una solida preparazione culturale tecnica e progettuale per arrivare alla definizione di una collezione di gioielli e della loro realizzazione finale. Durante il percorso di studio gli studenti sono incoraggiati a combinare tradizione e innovazione considerando se stessi e la propria esperienza come una risorsa narrativa preziosa e unica, utile a costruire la loro futura identità di designer.

La metodologia di progettazione assume un ruolo determinante e viene declinata seguendo le specificità relative ai singoli corsi: gioiello contemporaneo, gioiello moda e alta gioielleria. Al disegno creativo con tecniche grafiche manuali, si affianca l’utilizzo di software e tecnologie di stampa 3D sviluppando capacità informatiche essenziali al fine di comunicare il progetto e rimanere al passo con le nuove tecnologie e tecniche di produzione.

La pratica all'interno del Laboratorio Orafo ha un ruolo fondamentale nel processo di ricerca e creazione. Gli studenti esplorano limiti e potenzialità dei materiali e delle tecniche di produzione, necessari al fine di comprendere la fattibilità di un pezzo di gioielleria.
All’interno dei tre anni gli studenti realizzano diverse collezioni, sono invitati a presentare i propri lavori in contesti internazionali e hanno la possibilità di partecipare a workshop con designer affermati. Tutte queste esperienze contribuiscono alla creazione di un portfolio personale che costituirà l’inizio della loro carriera professionale.

Il corso termina con un Progetto di Tesi nel quale lo studente è chiamato a realizzare il progetto completo di una collezione di gioielli secondo il suo stile personale.

Prospettive professionali - Jewelry Designer, Jewelry Technician, Independent Artist, Product Manager.

È lodato quel maestro che fa egli stesso ciò che insegna agli altri (proverbio italiano)

In IED insegnano professionisti che quotidianamente si confrontano con il mercato. Qui puoi approfondire i loro profili professionali.

Giulia Savino - Coordinatrice del corso

Giulia Savino - Coordinatrice del corso
Designer italiana del gioiello contemporaneo con un background internazionale. Consegue il titolo di Master in Gioielleria Contemporanea ed Ornamento del Corpo, presso Alchimia Scuola di Gioielleria Contemporanea a Firenze. Presso Il Cairo ha contribuito alla realizzazione e all’apertura della prima scuola di gioielleria in Medio Oriente, fondata dalla pioniera e pluripremiata designer Azza Fahmy. Il suo lavoro si focalizza sul progetto 1:20.000, una collezione di mappe in forma di gioiello, presentato per la prima volta in un solo show a Torino presso Officina 500, successivamente a Melbourne presso Bini Gallery.

Federica Sala

Federica Sala
Inizia la sua carriera professionale come assistente dell'Artista Giorgio Vigna e nel 2016 apre il proprio studio a Milano. Il suo lavoro è stato esposto, tra gli altri, al Mad Museum di New York, alla Society of Arts and Crafts di Boston, al SOFA di Chicago e al CODA Museum. Nel 2016 ha vinto il Marzee International Graduate Prize. Nel 2018 ha ricevuto la menzione dell’Enjoya’t Award nella categoria professionisti. Il suo lavoro è parte di collezioni private e pubbliche internazionali.

Olivia Corio

Olivia Corio
Redattrice e Producer per Mtv a Londra e Milano. Come Giornalista professionista ha scritto per diverse riveste fra cui Harper's Bazaar, Virus Mutations, Fashion, Tutto Musica, Grazia, Cosmopolitan. Ha recentemente esordito nel mondo della letteratura con il romanzo Colpiscimi, Alet edizioni 2011, a cui è seguito Mappe sulla pelle Ed. It Press 2012, raccolta di monologhi scritti dal collettivo di autrici.  

Francesca Torri

Francesca Torri
Designer di gioielli e orafa. Insegna progettazione orafa in diversi istituti e lavora come freelance offrendo consulenze e realizzando gioielli d'artista con metalli preziosi e non. Dal 2007 è Art Director del progetto di cooperazione internazionale Maasaiwomenart.

Alessandra Quattordio

Alessandra Quattordio
Storica dell’arte e Giornalista indipendente. Inizia la sua carriera professionale come curatrice di cataloghi d’arte pubblicati da Galleria del Levante a Milano. Ha collaborato con numerose riviste, in particolare è stata Senion Editor per Vogue Gioiello e AD Architectural Digest, e a lavorato a diverse pubblicazioni di gioielleria. Insegna in diversi istituti, porta avanti collaborazioni giornalistiche con Corriere della Sera, AD Architectural Digest, Artribune, Antiquariato, e si occupa di presentazioni di mostre e artisti.

Misia Mazza

Misia Mazza
Diplomata in Jewelry Design presso IED ha cominciato la sua carriera insegnando Rhinoceros ad aziende di gioielleria e moda, così come a studi di interior design, architettura ed automotive. Allo stesso tempo inizia a collaborare come Freelance per importanti brand id gioiellerie prendendo parte a progetti di sviluppo di collezioni e accessori moda.  Specializzata in prototipia e taglio laser ha lavorato come Consulente alla produzione per aziende come Bulgari e Pomellato.

Maria Grazia Rodi

Maria Grazia Rodi
Muove i primi passi nel settore della gioielleria vincendo il concorso “Le nuove creazioni diamanti” indetto da De Beers. Da allora progetta gioielli, accessori e componenti d’arredo in collaborazione con studi e aziende nazionali e internazionali. Per World Gold Council ha seguito seminari progettuali nel Medio ed Estremo Oriente, ha partecipato alla scrittura di tre quaderni di tendenze orafe. Nel 2000 vince il primo premio del concorso per Designer “Auritalia loves United Arab Emirates”. Dal 2007 lavora per Lindt & Sprungli in qualità di Visual Merchandiser Specialist.

Irene Belfi

Irene Belfi
E’ la fondatrice della galleria Irene Belfi a Milano, che decide di aprire in seguito a numerose esperienze nel campo dell’arte, per creare un nuovo spazio dedicato al gioiello contemporaneo. Dal 2018 la galleria Belfi ha lo scopo di promuovere nel nostro paese le personalità di artisti affermati e di talenti emergenti attraverso mostre ed esposizioni.

Brunella Alfinito

Brunella Alfinito
Designer del gioiello contemporaneo, ha partecipato al progetto “Wristify” presso “Embr Labs, supported by Trust Center for MIT Enterpreneurship and the MIT Venture Mentoring Service” (Boston). E’ stata assistente nel corso di “Intermediate Jewelry” alla MassArt, dove ha frequentato anche il 3D Fine Arts Master program. Ha partecipato a esposizioni in diverse parti del mondo.

Elena Lara Bonanomi

Elena Lara Bonanomi
Inizia il suo percorso nel mondo del gioiello a Londra dove riceve diversi premi e riconoscimenti da aziende come Cartier, Swarovsky e Leatherseller’s Company nonché una borsa di studio da parte di Brian Wood. Dopo aver affinato le proprie conoscenze e competenze grazie a differenti esperienze lavorative presso aziende e designers di gioielli a Milano, Londra e Parigi decide di dare luce al proprio brand, ElenaLara Jewellery.  

Bianca Cappello

Bianca Cappello
Storica e critica del gioiello indipendente. Cura e coordina mostre per musei ed enti pubblici, ed è consulente curatoriale di collezioni museali e private. Al suo attivo numerose pubblicazioni sulla Storia del Gioiello con le principali case editrici. E’ membro della Society of Jewellery Historians di Londra. Coordina e cura conferenze, seminari e workshop per Università e Accademie di Belle Arti in tutta Italia. E' membro e consulente di vari tavoli di lavoro per il riconoscimento di alcuni importanti settori del gioiello made in Italy come patrimonio intangibile dell'Unesco.

Jacopo Milani

Jacopo Milani
Artista e fondatore della pubblicazione indipendente “self Pleasure Publishing”, è anche uno dei fondatori di OuUnPO, un gruppo di ricerca che esplora l’ambito performativo. Ha preso parte a diversi progetti e residenze con artisti e professionisti di diverse discipline tra cui il film maker Dario Argento, il fashion designer Boboutic e il producer Jean–Louis Hutha.  

Lavinia Rossetti

Lavinia Rossetti
Orafa contemporanea, fa attualmente parte del gruppo di ricerca Body & Material Reinvented presso la Royal Academy of Fine Arts of Antwerp, dove esplora le possibilità performative del gioiello utilizzando un approccio sperimentale e intedisciplinare. Il suo lavoro è stato rappresentato dalle gallerie Caroline Van Hoek e attualmente da Antonella Villanova ed è presente in numerose e note mostre e fiere.

Labs

Progetti