Product Design

Corsi Triennali e Post Diploma - Torino

Scarica la brochure

Il Product Designer è un creativo che genera risposte nuove e utilizza i vincoli come trampolini per i suoi progetti.
I pensatori del futuro affrontano le sfide del mondo reale con le armi della creatività, le competenze tecniche e la loro capacità di attualizzare le risposte ai diversi contesti.
Un Designer è innanzi tutto un visionario perché è in grado di vedere oltre, di disegnare le tendenze, di fornire una spinta propulsiva e di ottenere oggetti unici nella differenza che li contraddistingue.
Il design appartiene alla vita: è radicato nella realtà quotidiana e per questa ragione un Designer deve conoscere e saper interpretare i segnali, anche piccoli, che dalla realtà stessa scaturiscono. Il suo talento è quello di trasferire concetti che ritiene sostanziali per il progresso, in oggetti, prodotti che siano in grado di incarnarli e di esprimerli completamente.

Opportunità professionali – Product Designer, Concept Designer, Self Made Designer.

Titolo rilasciato - Il corso è riconosciuto dal MIUR ed è equiparato ai titoli di Laurea di I Livello rilasciati dalle Università.

  • Crediti
    180
  • Partenza
    Ottobre 2018
  • Durata
    3 anni
  • Frequenza
    full-time
  • Lingua
    Italiano

Scopri le pagine delle professioni creativeProduct Designer

Contesto - La nostra società è in continuo mutamento e il design cambia con essa. Il ruolo del Designer è quello di generare prodotti dai nuovi significati in linea con le necessità e le evoluzioni sociali. 

Metodologia e struttura - Il corso approfondisce le varie fasi del progetto, esaminando il percorso che dal briefing porta all’esecuzione, e come il progettista affronta le necessità legate al cambiamento, tramutando la ricerca in espressione.

Durante le lezioni si affrontano le problematiche ideative e realizzative che si rifanno al mondo degli oggetti che quotidianamente conosciamo e che percettibilmente compongono non solo il contorno, ma il mezzo di scambio del nostro vivere intimo, sociale, economico e culturale.

I progetti sviluppati durante il corso affrontano il cambiamento come stimolo per la ricerca di soluzioni nuove e arrivano ad integrare la tecnologia alle attività e ai desideri dell’uomo in continua ridefinizione. I progetti approfondiscono le tematiche che vanno dall’ergonomia, alle scienze dei materiali, dal brand al marketing, conoscenze necessarie per saper leggere e anticipare i bisogni e le tendenze mutevoli del mercato.

Attraverso l’apprendimento delle diverse discipline legate alla progettazione, dal disegno alla modellazione, dal dato storico all’analisi di mercato, si interpreta il contesto attraverso lenti diverse, si impara a utilizzare e distinguere strumenti e metodi a seconda delle esigenze e del tipo di prodotto che si va ad analizzare/realizzare.

È lodato quel maestro che fa egli stesso ciò che insegna agli altri (proverbio italiano)

In IED insegnano professionisti che quotidianamente si confrontano con il mercato. Qui puoi approfondire i loro profili professionali.

Beatrice Bianco - Coordinatrice del corso

Beatrice Bianco - Coordinatrice del corso
Studia tra Lecce e Parigi laureandosi in Archeologia e Storia Antica presso l’Ecole Pratique des Hautes Etudes. Approfondisce le proprie competenze attraverso esperienze importanti in case d’asta, come la Sotheby’s Paris, e in gallerie italiane ed internazionali di design contemporaneo. Fonda, con Valentina Lucio, la Camp Design Gallery, con sede a Milano, specializzata in design contemporaneo da collezione che mira a indagare la cultura materiale, rinnovando il concetto di design e produzione oltre i limiti canonici dell'arte e del design, nel nome di opere uniche, esclusive e diverse.

Valentina Lucio - Coordinatrice del corso

Valentina Lucio - Coordinatrice del corso
Laureata in Arti Visive, durante il suo percorso formativo ha lavorato per la Fondazione Prada. Ha lavorato nello Studio di Germano Celant a Milano e in gallerie di design da collezione. Nel 2015 apre con Beatrice Bianco la Camp Design Gallery, una galleria specializzata in design contemporaneo da collezione che mira ad indagare la cultura materiale, rinnovando il concetto di design e produzione oltre i limiti canonici dell'arte e del design nel nome di opere uniche, esclusive e diverse.

Maurizio Bazzano

Maurizio Bazzano
Socio Fondatore ed Amministratore Delegato di Marcopolo srl e Torino Lab srl, due imprese operanti dal 1994 e dal 2009 nel settore della comunicazione e del design. Presso l’Unione Industriale di Torino ricopre le seguenti cariche: membro di Giunta, membro del Comitato di Piccolindustria e Vice Presidente del SETI (Servizi Terziario Innovativo). Membro del Comitato Direttivo e Segretario dell’Associazione Torino Design Week. Tutor presso il corso RESTART UP finanziato dalla Regione Piemonte (inserimento di giovani Designer nelle PMI).

Giorgio Ceste

Giorgio Ceste
Architetto, si laurea nel 2012 al Politecnico di Torino. Nel 2012 fonda FARWASTE, uno studio di design e architettura e che porta avanti una continua ricerca sui temi dell’autoproduzione e della progettazione con materiali recuperati. Vincitore del concorso internazionale Armstrong Green Building Award 2013 del Bando Smart City and Social Innovation indetto dal MIUR con progetti di ricerca sul reimpiego degli scarti industriali per la realizzazione di oggetti destinati a nuovi mercati.

Marco Marino

Marco Marino
Diplomato allo IED di Torino in Industrial Design nel 2005, dopo alcune esperienze in aziende leader come Seven Invicta in veste di Designer di Prodotto e in Gruppo Bodino come Exhibit Designer e Tecnico della produzione e del montaggio di allestimenti, dal 2009 diventa freelance e si occupa principalmente di modellazione 3D e renderizzazione di progetti per svariati studi di architetture e aziende. Docente nel corso di Industrial Design presso lo stesso IED Torino.

Danilo Ragona

Danilo Ragona
Industrial Designer diplomato allo IED Torino, è diventato Imprenditore per dare vita al suo personale progetto di libertà e accessibilità. Nonostante un incidente lo abbia costretto a utilizzare una carrozzina per muoversi, Danilo non si è perso d’animo e ha trasformato la sua vita in un laboratorio creativo. Fonda nel 2006 Able To Enjoy azienda del Made in Italy con la quale produce e commercializza una serie di prodotti dal design innovativo, prima fra tutti la carrozzina B-Free Multifunction con la quale vince nel 2011 la Menzione d’Onore Premio Compasso d’Oro ADI e molti altri riconoscimenti. Sito personale.

Maurizio Savioli

Maurizio Savioli
Dopo la Laurea in Economia e Commercio nel 1994 inizia la carriera manageriale in Ferrero, prima nel marketing, poi nella R&D contribuendo al lancio internazionale di diversi prodotti. Nel 2008 avvia una nuova esperienza nel mondo delle start up innovative con focus nel mondo delle tecnologie dell’IoT. Acquisisce nel frattempo un EMBA presso il MIP (Business School del Politecnico di Milano) e dal 2014 diventa Consulente strategico con attenzione al mondo dell’innovazione e della customer experience.

Motoki Yoshio

Motoki Yoshio
Progettista Senior presso Pininfarina e docente. Cresciuto a Osaka, si è trasferito in Italia nel 1997. Si è diplomato in Transportation Design in IED Torino nel 2001 e ha conseguito un Master in Design di Interfaccia di Trasporto presso IED Madrid - Torino nel 2002, con la sponsorizzazione di Pininfarina. Ha lavorato presso Motorola USA nel 2004 come rappresentante Pininfarina e ha iniziato a lavorare come libero professionista nel 2005.

Andrea Sanna

Andrea Sanna
Designer freelance. È stato collaboratore dell’Architetto e Designer Giuseppe Raimodi, e ha lavorato con il collettivo torinese Nucleo, realizzando progetti come Terra! - La poltrona in erba, ideato con Piergiorgio Robino, segnalato al XIX Compasso d’Oro e messo in produzione per Nforniture. Nel 2007 vince il 2 ° premio al Mini Design Award con il progetto Sesto Senso. Nel 2016 la riedizione del progetto Terra! Growing Furniture presentata con Nucleo su Kickstarter torna ad avere grande visibilità, riparte l’autoproduzione. 

Valentina Menegatti

Valentina Menegatti
Dopo la laurea in Illustrazione e Scenografia lavora per il teatro e il cinema, realizzando sia costumi che scenografie. Si specializza come pittrice di scena e fa esperienze anche all'estero con rinomate compagnie di produzione. Ora vive e lavora in Piemonte sfruttando la sua versatilità tecnica per spaziare da lavori di sartoria ad allestimenti a grandi lavori di decorazione pittorica.