News

Torino

febbraio 7, 2020

BULLISMO E CYBERBULLISMO: NON LASCIARE CHE VINCA IL SILENZIO

LA NUOVA CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE DELLA CITTÀ DI TORINO È FIRMATA DAGLI STUDENTI IED

L’Istituto Europeo di Design torna a collaborare con la Città di Torino, nell’ambito di una serie di eventi e iniziative organizzate in occasione della Giornata nazionale contro bullismo e cyberbullismo. È stata infatti realizzata dagli studenti di IED Torino la nuova campagna contro il fenomeno, presentata dalla Città il 7 febbraio.

Per le strade e sui mezzi pubblici, su locandine, giornali e canali social, nelle prossime settimane circolerà il progetto grafico realizzato dagli studenti del terzo anno del corso Triennale in Graphic Design Camilla Beratto, Federica Battistoni e Davide Fratucello, insieme ai colleghi del corso Triennale in Fotografia Nicole De Paoli e Tobia Glorio. La campagna è stata la naturale evoluzione di un progetto speciale sviluppato in sinergia con il NIST – Nucleo Investigativo Scientifico e Tecnologico del Corpo di Polizia Municipale, che durante lo scorso anno accademico aveva visto un più ampio gruppo di studenti di Graphic Design lavorare sui temi del cyberbullismo e del revenge porn per sviluppare prodotti editoriali capaci di coinvolgere gli adolescenti, sia come vittime che come autori. Dalla precedente ricerca e progettazione nasce Non lasciare che vinca il silenzio, per diffondere la consapevolezza e superare l’indifferenza.