News

Milano

novembre 4, 2021

Due studenti IED Moda tra i 12 designer in corsa per la Woolmark Performance Challenge 2021

Beatrice Beffa e Francesco Matera tra i finalisti (su oltre 400 candidati) del concorso che punta agli usi innovativi della lana merino. Due gli importanti brand partner, On e Salewa, presso cui aggiudicarsi la possibilità di uno stage

Saranno annunciati a dicembre, dopo un Accelerator Program di mentoring durato tre mesi, i vincitori dell’edizione 2021 di Woolmark Performance Challenge, competizione internazionale per l’innovazione nel prodotto che sfida a trovare inedite applicazioni della Lana Merino al mondo dello sport. Una edizione che vanta quest’anno la collaborazione con due brand: la svizzera On (azienda specializzata in scarpe da running) e l’italiana SALEWA (abbigliamento tecnico da montagna), cui corrispondono le due rispettive categorie di concorso.

Su oltre 400 candidatiti da varie scuole nel mondo, la short list di 12 nomi stilata dall’organizzatore (The Woolmark Company) vede ancora una volta i progetti di ben due futuri Fashion Designer IED MilanoBeatrice Beffa e Francesco Matera.

In particolare, nell’attuale edizione è stato chiesto ai giovani designer di esplorare (attraverso l’impiego della lana merino) innovazioni nell’abbigliamento da runner che rispondano alle richieste sempre più esigenti in termini di performance (categoria On); e di proporre soluzioni innovative e a basso impatto ambientale nei materiali alla base per l’abbigliamento termo-regolante da montagna (categoria SALEWA).

Il Concorso – un’importante stimolo progettuale e opportunità di apprendimento, accompagnato anche da un riconoscimento in denaro per il vincitore –  è indetto da The Woolmark Company, Autorità globale della lana Merino australiana. A due giovani designer sarà assegnata la possibilità di uno stage retribuito di tre mesi presso le due aziende partner.

*Nell’immagine un dettaglio della proposta di Francesco Matera