News

Roma

marzo 26, 2021

Roma Capitale Agricola

Il design per il territorio nel progetto di tesi interdisciplinare per Roma Capitale

Roma ha la maggior percentuale di verde pubblico in Europa e, con i suoi cinquantamila ettari coltivati, è anche il più grande comune agricolo del continente. Eppure la consapevolezza di questa ricchezza è ancora scarsa. Da qui parte il brief consegnato dal Comune di Roma agli studenti del terzo anno dei corsi triennali di Interior Design, Product Design e Design della Comunicazione di IED Roma, che hanno unito le loro forze creative per lavorare al progetto di tesi 2021 Roma Capitale Agricola.
L’obiettivo della tesi è il ricollocamento di Roma all’interno di un dibattito internazionale sullo sviluppo sostenibile dei contesti metropolitani e agricoli, sulla nutrizione e sull’uso equo del cibo e dei terreni per produrlo.

Gli studenti di Interior Design lavoreranno per la riconversione di una serie di padiglioni del complesso di Santa Maria della Pietà in Centro Ricerche Bio-Agroalimentari. L’ex manicomio, infatti, presenta oggi diversi padiglioni inutilizzati e offre, circondato com’è da tenute agricole, orti urbani, riserve e parchi, un grande potenziale di trasformazione in uno spazio di lavoro, ricerca e confronto sul tema della coltivazione e della nutrizione.
Al contempo, i loro colleghi di Product Design stanno progettando un sistema di servizi e prodotti legati ai temi del Food Design, mentre gli allievi di Design della Comunicazione stanno elaborando una campagna di posizionamento di Roma come Capitale Europea dell’Agroalimentazione, che vada dal Logo alla Brand Identity, dalla strategia agli eventi.

Un progetto urbano stratificato e ambizioso che punta a riconoscere l’unicità del territorio e a dare valore alla coesistenza tra contesto urbano e rurale, traendo forza dall’interdisciplinarietà e dal confronto tra punti di vista e approcci progettuali diversificati.

Il progetto di tesi è sviluppato in collaborazione con l’Assessorato all’Urbanistica di Roma Capitale e l’Assessorato Sviluppo Economico, Turismo e Lavoro.

 

Foto: CEREALIA progetto di Barbara Farletti e Antonia Alessia Mariconda