Real-time Rendering e la rivoluzione nel design di prodotto e interni

Data

01 aprile 2024

Il mondo del design di prodotto e interni sta assistendo a una rivoluzione significativa scatenata dall'adozione del real-time rendering: una tecnologia avanzata che permette di visualizzare scenari digitali in modo immediato e realistico.

Questa metodologia, oltre a cambiare il modo in cui Designer e Architetti concepiscono e presentano i loro progetti, sta spianando la strada a innovazioni in ambito di realtà virtuale e aumentata che influenzeranno sempre di più le fasi progettuali e la comunicazione visiva.

Che cos'è il real-time rendering e perché è importante per il design

Il real-time rendering è una tecnologia rivoluzionaria che utilizza software specializzati per generare immagini tridimensionali realistiche e creare esperienze immersive. Si tratta di un’innovazione tecnologica che trasforma sostanzialmente il settore del design, permettendo ai professionisti di visualizzare e modificare le loro creazioni in tempo reale.

Questa capacità di adattamento immediato è particolarmente vantaggiosa durante la fase di progettazione, dove valutazioni e modifiche frequenti richiederebbero normalmente lunghi tempi di attesa. Utilizzando il real-time rendering, i Designer possono invece sperimentare con diverse configurazioni, materiali e schemi di illuminazione, non solo riducendo i costi e i tempi complessivi di produzione, ma migliorando anche significativamente la qualità visiva delle presentazioni finali.

Di conseguenza, il real-time rendering sta emergendo come un potente facilitatore di innovazione e creatività nel design di prodotti e interni permettendo ai professionisti di esplorare possibilità che prima erano impensabili e di implementarle in modi sempre più efficaci e visivamente impattanti.

Quali sono i vantaggi del real-time rendering per il design di prodotto

Nel design di prodotto, il real-time rendering migliora radicalmente il processo creativo creando prototipi digitali estremamente dettagliati che possono essere visualizzati e modificati in ogni momento.

Uno dei principali vantaggi dell’utilizzo di questa tecnologia è la sua capacità di supportare la personalizzazione estensiva dei prodotti secondo le specifiche esigenze e preferenze del cliente. Questa personalizzazione può variare dalla scelta di colori e texture fino alla modifica di elementi strutturali, permettendo ai clienti di visualizzare esattamente come apparirà il prodotto finito in vari contesti.

Inoltre, il real-time rendering facilita l'integrazione di tecnologie di realtà virtuale (VR) e realtà aumentata (AR) rendendo il processo di revisione del design non solo più dinamico e interattivo ma anche estremamente coinvolgente. I clienti, in questo modo, possono immergersi virtualmente nell'ambiente designato, esplorando il prodotto da diverse angolazioni.

Infine, l'adozione del real-time rendering migliora la collaborazione tra le diverse parti coinvolte nel processo di design, facilitando la comunicazione tra i membri del team. Questo contribuisce a creare un ambiente collaborativo che ottimizza la comunicazione nelle fasi progettuali e migliora la qualità e l’efficienza del prodotto finito.

Quali sono i vantaggi del real-time rendering per il design di interni

Anche per il design di interni, il real-time rendering è una risorsa inestimabile in quanto offre la possibilità di visualizzare spazi progettati in scala reale e di modificare e adattare rapidamente elementi di arredamento per esplorare diverse soluzioni estetiche e funzionali.

 L’illuminazione e i materiali, per esempio, sono adattabili ai vari contesti naturali e artificiali, offrendo così una rappresentazione fedele di come gli elementi di design interagiranno a seconda delle diverse situazioni.

Queste tecniche avanzate consentono inoltre, una visualizzazione immediata, essenziale nelle decisioni progettuali consapevoli e nella collaborazione tra Designer e cliente, il quale può “vivere” lo spazio attraverso esperienze immersive di realtà virtuale, ottenendo una comprensione più profonda e intuitiva del progetto proposto. Questo livello di interattività può significativamente elevare la soddisfazione del cliente che potrà sperimentare fisicamente la sensazione di essere all'interno dello spazio progettato, approvando o richiedendo modifiche prima che la realizzazione abbia inizio.

I tour virtuali e i walkthrough interattivi facilitano anche il marketing immobiliare: agenzie e Designer possono offrire esperienze che catturano l'interesse del cliente attraverso una visione dettagliata dello spazio, potenziando così la promozione e la vendita.

Quali sono gli strumenti e le competenze necessarie per il real-time rendering

Il real-time rendering per trasformare funzionalmente il design visivo richiede un insieme sofisticato di strumenti e competenze che abbracciano sia l'aspetto tecnico che creativo. Per realizzare rendering in tempo reale di alta qualità, è essenziale disporre di un hardware avanzato e un software specializzato:

-        Hardware: è ciò che costituisce la spina dorsale del real-time rendering, composto da schede grafiche di ultima generazione che permettono di accelerare notevolmente i processi. GPU potenti, come quello offerto da NVIDIA o AMD, sono cruciali per gestire complessi calcoli di illuminazione e texture.

-        Software di modellazione 3D: programmi come Blender, Autodesk 3ds Max e Maya sono la base per la creazione di modelli 3D dettagliati. Offrono infatti una vasta gamma di set funzionali a supporto della modellazione e dell’animazione, essenziali per la progettazione.

-        Motori di rendering: L’Unreal Engine e l’Unity sono tra i motori di rendering più utilizzati in questo contesto in quanto permettono di lavorare con script, animazioni e interazioni utente ampliano le possibilità creative e tecniche.

Le competenze necessarie per il real-time rendering, oltre a includere una profonda conoscenza di questi strumenti, comprendono anche una spiccata creatività visiva e lo storytelling, che permettono ai Designer di costruire esperienze immersive e funzionali dal punto di vista del coinvolgimento.

Inoltre, competenze di collaborazione e comunicazione sono essenziali per lavorare efficacemente all'interno di team multidisciplinari, assicurando che le idee creative vengano condivise e realizzate efficientemente.

Come formarsi e aggiornarsi sul real-time rendering

La metodologia del rendering in tempo reale sta rapidamente diventando uno standard nel settore perché oltre a migliorare la qualità e l'efficacia delle presentazioni, ottimizza il workflow dei progetti, riducendo il tempo e i costi associati alle fasi di progettazione e revisione.

Nei corsi di design offerti da IED, in ambito interior e product design, il real-time rendering e le tecnologie correlate rappresentano un elemento fondamentale della formazione, fondamentale per preparare i Designer ad immergersi con competenza nel settore.

Inoltre, la formazione offerta prevede la partecipazione a corsi online, tutorial, webinar, conferenze e workshop specifici, essenziali per mantenersi costantemente aggiornati e preparati.

Crediti immagine: progetto Memento di Nicolas alfonso Garcia, Interior Design, IED Madrid

Potrebbe interessarti anche: