Product Design

Corsi Triennali e Post Diploma - Barcellona

Scarica la brochure

Il Titolo Superiore in Design del Prodotto, equivalente a Grado Universitario (240 ECTS), forma professionisti capaci di sviluppare progetti di carattere sociale, strategico e tecnologico nel settore del mobile, dell’illuminazione, dell’elettronica di consumo, packaging, accessori personali, utensili, elettrodomestici, wearables, etc.

Il programma include diverse aree tematiche come sostenibilità, efficienza energetica, impatto ambientale – ecodesign – e concetti ad alta ripercussione sociale quali il design per tutti. Allo stesso modo questa disciplina affronta nuove realtà economiche e di produzione, come consumo collaborativo, crowdfunding, fabbricazione digitale, prototipazione rapida e stampa 3D.

  • Crediti
    240
  • Partenza
    Settembre 2020
  • Durata
    4 anni
  • Frequenza
    full-time
  • Lingua
    Spagnolo

IED Network

Orientamento

Orientamento IED

IED organizza durante l’anno numerosi momenti di incontro e orientamento che permettono di visitare le sedi, incontrare lo staff, o partecipare a workshop, al fine di guidarti nella scelta del corso più adatto alle tue capacità ed esigenze.

Scopri di più

OBIETTIVI

Il primo anno è incentrato sull’acquisizione dei concetti di base del design, della cultura e della metodologia del progetto. Si insegna ad analizzare e a comprendere il contesto, a creare e a comunicare.

Il secondo anno si focalizza sullo sviluppo della propria creatività e si introducono gli strumenti della specializzazione: realizzazione di matrici, sistemi di produzione meccanica e digitale, sketch, storytelling, Rhino, Cad e comunicazione tramite i programmi Illustrator e Photoshop e comunicazione orale.

Durante il terzo anno si iniziano a sviluppare progetti con i clienti e a svolgere lavori più tecnici e complessi con prototipi e costi reali. Si lavora in gruppi trasversali di studenti di design degli interni e transportation design. Si studiano anche materiali sostenibili, intelligenti, nanomateriali, etc.

Durante il quarto anno si effettuano stage obbligatori in azienda e si sceglie il profilo professionale. Viene posta enfasi sul creative management tramite la gestione del progetto. Alla fine si svolge il progetto finale di laurea con clienti reali nel quale si realizzano prototipi e, in caso di successo, vengono prodotti per essere lanciati sul mercato.

 

METODOLOGIA

Il designer del prodotto impara a osservare le tendenze e l’evoluzione degli stili nel contesto culturale e sociale, e a comprendere e interpretare le esigenze e aspettative specifiche di ciascun brand o utente per poi sviluppare la proposta di un nuovo prodotto.

Il corso affronta e anticipa le necessità sociali e del mercato confrontandole con le intenzioni imprenditoriali e traducendole in sviluppo di progetti su diversa scala. Si approfondiscono anche i materiali e le tecnologie di produzione con l’obiettivo di tradurre le proposte in realtà. Al di là della comprensione teorica, si effettuano analisi tecnologiche, funzionali, ergonomiche e di comportamento specifico.

 

SBOCCHI PROFESSIONALI

- Designer del prodotto freelance o in dipartimenti di design, sviluppo, marketing, color&trim o ricerca e sviluppo in imprese e studi di design, ingegneria e architettura.
- Ricercatore di materiali.
- Modellatore 3D e visual recorder.
- Product manager in imprese dedicate a innovazione e strategia.
- Direttore creativo o artistico in agenzie pubblicitarie o riviste specializzate nel settore.

È lodato quel maestro che fa egli stesso ciò che insegna agli altri (proverbio italiano)

In IED insegnano professionisti che quotidianamente si confrontano con il mercato. Qui puoi approfondire i loro profili professionali.

Sanna Völkert

Sanna Völkert
Designer di oggetti e mobili. Il suo design fa spesso riferimento ad architettura e brutalismo, che si manifestano con mobili e oggetti di forme pure. L’intervento umano sulla natura e la società sono due dei temi che esplora in dettaglio.

Jordi Pla

Jordi Pla
Laureato in Design Industriale presso la Escuela Eina di Barcellona, ha conseguito un Master in Studi Avanzati di Design del Lusso e Artigianato presso la Scuola Ecal (Losanna, Svizzera). Nel 2008 apre il proprio studio e crea prodotti per Lékué, Escofet, WMF e Normann Copenhagen. In Svizzera realizza progetti per imprese del settore del lusso come Vacheron Constantin, Hermès, Baccarat e Remy Martin. Nel 2018 vince il Delta d’Argento dell’ADI-FAD.

Labs

Progetti