News

Milano

maggio 11, 2022

11 maggio – Fashion and Journalism: be part of the change

Francesca Ragazzi, Head of Editorial Content di Vogue Italia, è la nuova ospite di IED Moda per "Conversazioni Con". Prossimo appuntamento il 19 maggio con Giuliano Calza, creator di GCDS

Prosegue il ciclo di incontri di IED Moda Milano con i grandi protagonisti del mondo del Fashion, in un nuovo format in cui sono direttamente gli studenti e le studentesse a intervistare l’ospite d’onore.

Martedì 11 maggio, alle 18.30, nello Spazio Teatro di via Pompeo Leoni 3, la protagonista è Francesca Ragazzi, Head of Editorial Content di Vogue Italia, in un intervento dal titolo Fashion and Journalism: be part of the changecon un focus su come si può dare nuova forma al settore della moda con idee coraggiose che coinvolgano la community in modo collaborativo.

FRANCESCA RAGAZZI

Già Fashion Market Director di Vogue Italia e L’Uomo Vogue, la mission principale del lavoro di Francesca è quella di coordinare la sinergia e il dialogo tra i principali partner di moda e i creativi per conto delle testate per cui lavora.

Dopo aver completato gli studi in Lettere Moderne alla Sorbona di Parigi, inizia la sua carriera negli uffici parigini di Vogue Italia nel 2010, prima come stagista, poi come corrispondente. Con un approccio, a livello personale e lavorativo, fortemente internazionale, passa poi a Vogue US (sempre a Parigi) in qualità di European Fashion Associate, cambiamento che la porta successivamente a trasferirsi nella sede di New York come Fashion Market Editor, dove lavora fianco a fianco con figure quali Anna Winotur, Virginia Smith, Grace Coddington e Tonne Goodman. Nell’arco di 11 anni di carriera in Condé Nast, raccoglie e armonizza gli insight acquisiti sia in Vogue Italia sia in Vogue America.
Quotidianamente Francesca tiene le relazioni con i team creativi, di comunicazione e marketing dei brand che ruotano intorno a Vogue Italia, partecipa ai brainstorming con la redazione per nuove idee editoriali, cercando modi per potenziare sempre più gli articoli di moda, guida il team editoriale per lo sviluppo dei contenuti sulle varie piattaforme, prevede tendenze e nuovi talenti a livello locale, studia soluzioni omnichannel per i cambiamenti che pone la contemporaneità. Nel complesso, è un collegamento tra il fronte creativo e quello commerciale dell’area moda, il tutto per presentare e mantenere l’immagine della moda come potente forza motrice, in cui crede profondamente.