News

Roma

dicembre 10, 2021

Fabbricare nell’emergenza. Il mondo maker e la sfida del Covid-19

In mostra a IED Design Roma fino al 31 gennaio progetti e sperimentazioni di maker italiani e spagnoli per far fronte all’emergenza pandemica

Il 10 dicembre alle 16.30, nella galleria espositiva di IED Design Roma in via Casilina, viene inaugurata la mostra Fabbricare nell’emergenza. Il mondo maker e la sfida del Covid-19 che presenta ai visitatori progetti di makers italiani e spagnoli.

La mostra, che rimarrà allestita e visitabile fino al 31 gennaio 2022, è stata realizzata e curata in partnership con la Reale Accademia di Spagna e si pone come evento collaterale di una più ampia collaborazione tra la Real Accademia di Spagna e IED.

L’intento della partnership e del programma è di analizzare la capacità di azione del design (nel suo senso più ampio di progetto), delle arti visive e delle scienze sociali di fronte alla sfida del Covid-19 e manifestare la necessità di approcci al progetto complessi, che hanno il loro punto di forza nella ricerca, nella sperimentazione e nel lavoro collettivo.

All’interno di questo quadro d’insieme, la mostra Fabbricare nell’emergenza si propone di fare luce su alcuni dei modi in cui il mondo della fabbricazione digitale si è mobilitato, dalla primavera 2020 a oggi, per far fronte all’emergenza pandemica. I progetti presentati spaziano dal settore biomedicale in senso stretto a sperimentazioni con oggetti e artefatti che cercano di fornire soluzioni alle nuove condizioni e ai nuovi rituali di una quotidianità trasformata.

 

 

Fabbricare nell’emergenza. Il mondo maker e la sfida del Covid-19
10 dicembre 2021 – 31 gennaio 2022
IED Roma – Istituto Europeo di Design,
Via Casilina 51, 00182 Roma
Mostra co-prodotta da Accademia di Spagna in Roma, IED Roma e GREDITS
nel quadro del programma di ricerca Actuar en la Emergencia