News

Milano

giugno 12, 2020

Roversi Design Awards, golden mention per due studentesse Master

Il loro microambiente per il relax in luoghi affollati o come angolo multiuso in ambito domestico conquista la giuria internazionale

Hanno risposto anche due studentesse del master IED Milano in Interior Design al concorso di idee in collaborazione con Cesare Roversi (tra le più note firme dell’arredamento Made in Italy) che invitava i progettisti di tutto il mondo a immaginare il vivere, il lavorare e il divertirsi nell’era del 4.0, della fluidità e della smaterializzazione.

E al Roversi Design Awards 2020 le candidate IED Priyanka Kalamdani (indiana) e Natalia Florez Chavarriaga (dalla Colombia) hanno convinto la giuria internazionale aggiudicandosi una menzione d’onore con un progetto all’insegna della “modularità”, che interpreta le esigenze del vivere contemporaneo e l’identità più profonda del marchio Cesare Roversi, da sempre espressione di funzionalità e adattabilità.

Si tratta di un microambiente disegnato per un utilizzo indoor  (hotel, centri commerciali e centri congressi, ma con potenziale anche a livello domestico) che offre la possibilità di prendersi un break nella frenesia di posti affollati: una piccola oasi di legno in cui gustare comodamente un caffè e un momento di stop con se stessi. Costruito in assi di legno, consente di creare moduli individuali replicabili in modo da estendere o ridurre – a seconda delle necessità – l’area break. Se in luoghi pubblici il microambiente può funzionare come coffee stop, mini restaurant o bar (o appunto come angolo relax in cui isolarsi) non è da meno l’utilizzo in ambito domestico, dove (soprattutto in piccoli contesti abitativi) può diventare un angolo studio/lettura, area letto e guardaroba.

Per conoscere tutti i premi vinti dagli Studenti di IED Milano, clicca qui!